Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Archive - Feb 9, 2018

Data
  • All
  • Gen
  • Feb
  • Mar
  • Apr
  • Maggio
  • Giu
  • Lug
  • Ago
  • Set
  • Ott
  • Nov
  • Dic

Al via il corso di formazione per volontari del canile di Parma Lilli e il Vagabondo

Domenica 11 febbraio 2018 alle 9,30 verrà presentato il programma dei corsi di FORMAZIONE PER VOLONTARI DI CANILE.

Con l'organizzazione della Coop. Sociale Avalon ed il Comune di Parma sono invitati gli aspiranti volontari che vogliano dedicare parte del loro tempo libero ad accudire e accompagnare in passeggiate e momenti di socializzazione gli ospiti a quattro zampe del canile municipale.

Sono invitate anche le associazioni e tutti coloro che desiderino approfondire la conoscenza del cane.

La possibilità di partecipare al corso rappresenta un’ opportunità importante sia per i proprietari di cani che per i volontari di associazioni animaliste che operano sul territorio e per tutti i volontari già in servizio presso altri canili. E' un'occasione per arricchire il proprio bagaglio di conoscenze sul tema.

“Con  il nuovo corso di formazione per volontari di canile” spiega Anna Bernardelli, istruttore cinofilo del canile municipale,” entreremo all'interno di diverse dinamiche che riguardano il rapporto con il cane,  questo insostituibile compagno dell’ uomo, e del suo mondo, per comprenderne la natura e la diversità."

Tra i temi che verranno trattati: il benessere animale, i sensi del cane, lo sviluppo comportamentale,  la comunicazione e la mente del cane.

IL CORSO E’ GRATUITO. Gli incontri si terranno di domenica, il 18 e 25 Febbraio, l'11, 18, 25 Marzo e l'8 e il 15 Aprile, dalle ore 9.00, alle 12.

09 febbraio, Sant' Apollonia Vergine e martire

S. Apollonia subì il martirio per la fede durante la persecuzione di Decio. Così scriveva l'allora Vescovo di Antiochia: « I cristiani vengono arrestati, imprigionati, privati d'ogni alimento, tolti dalle proprie famiglie, e perciò i genitori divisi dai figli e i figli dai genitori. Alcuni sono esiliati, altri stritolati sotto le ruote e moltissimi precipitati nelle fornaci ardenti od esposti alle fiere. Se i denti delle belve o l'ardore delle fiamme qualche volta li risparmiarono, è sempre pronta la spada che taglia la loro testa. Affermare di essere cristiano basta per incontrare i più terribili tormenti ».

Apollonia fin dai più teneri anni venne educata nella religione cristiana. Accesa di ardente amore per Gesù, decise di darsi interamente a Lui, facendo voto di perpetua verginità.

Quando uscì il decreto di persecuzione, Apollonia prodigò tutti i suoi averi in favore dei cristiani e si adoperò con ogni mezzo nell'esortare i martiri alla fortezza e alla speranza del gran premio del cielo.

« Pensate, diceva, che è breve il patire, ma il gaudio sarà eterno! ». Ma non potè durare a lungo in questo pietoso ufficio, poichè venne subito scoperta. Accusata al prefetto della provincia come cristiana, si vide tosto arrestata e rinchiusa in una orrenda prigione, dove passò una notte.

“Niente news ma propaganda” Il Corecom boccia la Raggi

L'Esposto

Giovanna Vitale

Denuncia all’Agcom per violazione della par condicio sulla comunicazione del Campidoglio

In barba alle regole sulla comunicazione politica imposte in campagna elettorale, Virginia Raggi continua a utilizzare il portale istituzionale del Campidoglio e la newsletter “ la sindaca informa” per fare propaganda a se stessa e al suo partito. Perciò va sanzionata per violazione della legge 28/2000 che prescrive, nel mese precedente il voto, di « garantire la parità di trattamento e l’imparzialità rispetto a tutti i soggetti politici».

Tumori in montagna

Sta morendo un mio amico di tumore all'esofago. In montagna.
Vi sottopongo un fenomeno che sta capitando lassù sempre più spesso. Molta gente, neanche tanto vecchia ( dai 50 ai  70 anni) se ne va in quel modo.
Abbiamo calcolato che circa il 75% delle morti è per tumore. La casistica presenta anche caratteristiche di ripetizione familiare del male.
Ci siamo anche chiesti quale possa essere l'origine familiare dei tumori. La risposta, fra le tante possibili, è il riscaldamento a legna.
La combustione della legna, senza adeguati sistemi di filtraggio, produce in termini massivi benzopirene e diossine, noti fattori cangerogeni.
Generazioni dopo generazioni di famiglie nei paesi di montagna hanno assorbito tali sostanze, morendone e trasmettendo ai congiunti la possibilità
di sviluppare il male medesimo.
Ho esposto un paio d'anni fa all'autorità sanitaria provinciale il fenomeno e l'insieme dei dati per i vari paesi del comune di Monchio.
Il loro interessamento è stato meramente formale. Mi hanno contattato per capire quanto ne sapevo, rispondendomi che l'indagine statistica corretta
richiede almeno vent'anni e che quindi non era il caso di generalizzare e creare allarmismo.
Vi propongo di contribuire a raccogliere dati in modo sistematico, paese per paese, negli ultimo 5 anni. 07/12/2017

Giuliano Serioli

Fatta l’Italia e fatti gli italiani ecco chi cercò di fare gli europei

Libri Per tutti di Luca Clerici

FRANCESCO ERBANI

Fatta l’Italia, occorreva fare gli italiani. Ma, fatti gli italiani, occorreva che la loro cultura fosse adeguata a un paese che si affacciava sulla scena europea. E che tale cultura producesse eccellenze, ma soprattutto si distribuisse, fosse un lievito che omogeneamente innalzasse il livello medio delle conoscenze. Di questo sforzo racconta Luca Clerici in Libri per tutti. L’Italia della divulgazione dall’Unità al nuovo secolo (Laterza), un saggio che documenta quanto gli umori positivisti, ai quali l’autore aggiunge l’aggettivo “democratici”, abbiano spinto un gruppo di personalità appartenenti all’ambito scientifico, dell’editoria e del giornalismo a considerare il sapere come un repertorio che andava alimentato e aggiornato, ma anche trasmesso e condiviso.

Papaya: proprietà, calorie, valori nutrizionali

Papaya

LE PROPRIETÀ DELLA PAPAYA

Le proprietà della papaya sono numerose. Tra le sostanze benefiche contenute in questo frutto c'è la papaina, enzima che sembra essere un vero toccasana per i problemi digestivi (aiuta in particolare la digestione delle proteine) e più in generale dell'apparato gastro-intestinale. Le fibre presenti in questo frutto sono molto utili anche per l’intestino in quanto ne favoriscono la regolarità. Tra l’altro, secondo alcuni studi, sono proprio le fibre presenti nella papaya ad offrire protezione nei confronti della comparsa di tumore al colon.

La papaya è poi un frutto dai principi attivi antiossidanti e dunque protegge l’organismo dai danni provocati dai radicali liberi evitando l’invecchiamento delle cellule e la comparsa di malattie cardiovascolari. Per questo c’è chi la considera un potente anti-age e la assume per sfruttarne l’effetto benefico sotto forma di integratore (più in basso parleremo anche della papaya fermentata).

La papaya è anche alleata del cuore e del sistema cardiovascolare in genere in quanto evita i depositi di colesterolo e riduce quello LDL, cosiddetto cattivo.

Dopo l’acciaio: il cielo sopra Essen

Essen  Essen

Viaggio nella Ruhr che risorge dall'industria siderurgica. Un tempo inquinatissima capitale della siderurgia tedesca, oggi questa città è diventata  ecologica e “smart”: qui è rinato persino l’Emscher, il famigerato fiume dei veleni Attenzione all’ambiente senza rinunciare al lavoro: un esempio per Taranto, Bagnoli e l’Italia

DALLA NOSTRA INVIATA TONIA MASTROBUONI

Era il cuore d'acciaio della Germania, la patria dell'impero Krupp che forgiava cannoni e aveva fornito la simbologia nefasta della potenza hitleriana. Ma Essen era una città infernale. Sopra, viveva imprigionata in un cielo eternamente nero, denso di fumi e di veleni sprigionati dagli altoforni. Sotto, un dedalo di miniere che scavavano la terra divorando il suolo e abbassandolo di metri e metri. In mezzo, fiumi come la Ruhr e l'Emscher gonfi di scarichi e liquami, perché gli smottamenti delle gallerie impedivano di costruire tubature e fogne. Di generazione in generazione, per chi nasceva lì non c'era alternativa tra forni e pozzi, condannati allo stesso destino di malattie letali.

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">