Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Insiemedove

insiemedove: turismo, viaggi, luoghi turistici, città, feste popolari, escursioni. Con il contributo di redattori volontari che possono inviare i loro scritti a luigiboschi@gmail.com

Domenica 28 ottobre 2018 A CERESETO DI COMPIANO (PR) alla Trattoria Solari, Deliziosi funghi porcini

I pupazzi della Trattoria Solari di Cereseto

Alla "Trattoria Solari" trattoria-museo un tuffo nel passato tra arte, cultura e sapori genuini..."un luogo un po' magico in cui oltre alle tradizioni della tavola e all'amore sincero per la natura e la storia si spazia tra cultura, arte, buona musica e salute...."

...Un magico buffet di antipasti... su rustici tavoloni dai quali puoi servirti a volontá...Salumi misti, ceresetana, torta fritta, zucchine trifolate, peperonata, caponata di melanzane, verdure miste, torta di patate, torta di riso, polenta e funghi, polenta e  cinghiale, bocconcini di funghi porcini e tante tante altre specialità, serviti al tavolo zuppa di funghi, tortelli di erbette, tagliatelle ai funghi, lonza in crema di funghi, funghi fritti, dolci della casa, vino caffè - 25 euro tutto compreso

A presto. Paola

Tel. 3387059569///0525824895///0525824801

trattoriasolari@gmail.com

Alicudi, 7mila libri per 70 abitanti: benvenuti nella biblioteca "Tra cielo e mare Franco Scaglia"

Eolie, nell'isola estrema occidentale un'oasi di cultura. Inaugurata il 26 agosto 2017, è diventata operativa quest'estate. I volumi del giornalista e scrittore, morto nel 2015, sono stati donati all'isola dalla moglie: l'attrice Mascia Musy

Ad Alicudi gli indirizzi si trovano contando i gradini di una mulattiera fiancheggiata da ginestre e fichi d'india. Si sale su abbandonando il mare per abbracciare il cielo. E poi ci si ferma a metà, tra cielo e mare. Scalino 357, benvenuti nella biblioteca Franco Scaglia. Circa 7mila libri, tra cui edizioni rare e preziose, che appartenevano alla collezione del giornalista, scrittore, morto nel 2015. E adesso sono a disposizione di tutti. Si possono consultare, prendere in prestito, amare. Un regalo con cui la moglie, l'attrice Mascia Musy, ha scelto di omaggiare quest'isola che ha appena 70 abitanti d'inverno, 500 turisti d'estate, e nessuna strada.
 
"Franco e i libri si muovevano insieme - spiega Musy -. Ogni volta che dovevamo traslocare, la scelta della nuova casa doveva passare un test. Misuravo le pareti delle stanze sia in verticale che in orizzontale e solo se la libreria entrava, la prendevamo. Quando mi sono ritrovata con quest'enorme patrimonio, ho pensato: non mi basterà una vita per leggerli tutti, non volevo diventassero soprammobili". Da qui l'idea di donarli ad Alicudi, la "più tranquilla dell'arcipelago eoliano" direbbe il cormorano Carmelo, alter ego pennuto di Scaglia che proprio su quest'isola vide lo scoglio più bello della sua vita e decise di prendere quella che noi, "bipedi senza ali, chiamiamo pausa di riflessione".

ISOLE EOLIE… etimologia

Eolo dio dei venti

Le isole prendono nome dal dio Eolo, re dei venti. Secondo la mitologia greca, Eolo riparò su queste isole e diede loro nome, grazie alla sua fama di domatore dei venti. Viveva a Lipari, e riusciva a prevedere le condizioni del tempo osservando la forma delle nubi sbuffate da un vulcano attivo, probabilmente lo Stromboli. Grazie a questa abilità, determinante per gli isolani che erano in gran parte pescatori e necessitavano di conoscere gli eventi meteorologici che sarebbero avvenuti, Eolo si guadagnò grande popolarità nell’arcipelago, e secondo una teoria, fu da questi fatti che un semplice principe greco, abile nel prevedere il tempo dalle nubi, alimentò il mito del dio Eolo in grado invece di controllarle.

Il nome di isole Lipari viene invece dal re Liparo, successore di Eolo. Secondo Plinio, venivano queste isole chiamate, dai greci Efestiadi (Hephaestiades, Ἡφαιστιάδες) e perciò, dai romani, assieme a Aeoliae e LipariVolcaniae (Plin. III, 92.)

Fonte Link: https://girolama.wordpress.com/2010/01/29/isole-eolie-etimologia/

San Giovanni a Cereseto (Compiano - PR) dalla Trattoria Solari. Progetto pilota ambientale per l'autosufficienza idrica e energetica

Trattoria Solari di Cereseto (Compiano- PR)

Foto Luigi Boschi: Trattoria Solari di Cereseto

ùAlla Trattoria Solari di Cereseto
Sabato 23 e Domenica 24 Giugno   

Progetto Pilota per  l'autosufficienza energetica e idrica

TORTELLATA di SAN GIOVANNI

“La “Notte di San Giovanni”  è la Notte più magica dell’anno, notte in cui cambiano le Energie…..la rugiada che bagna i prati acquista miracolose facoltà…
addirittura a mezzanotte i rabdomanti tagliavano dai noccioli e dai salici
 i rami biforcuti per la loro bacchetta divinatoria…”.

Tanti musicisti si esibiranno per questa raccolta fondi, sabato sera e domenica pomeriggio

Giancarlo Galli, Mauro Manicardi, Corrado Pedrazzo, Mariagrazia  Ghersi, Fabio Riccobene, Marco Pettorelli, Laura Silvotti……
                       …. musica folk  Tortellata… e  buon cibo

Progetto Pilota per  l'autosufficienza energetica e idrica
 
E’ mia intenzione svincolarmi dalla distribuzione dell’acqua affidata ad aziende private in palese violazione di un Referendum vinto dagli Italiani a favore del mantenimento dell’acqua pubblica. Come primo atto di un progetto pilota per l’autosufficienza da un punto di vista energetico e dell’approvvigionamento idrico a maggior ragione in un territorio molto ricco di sorgenti.  Tale progetto pilota proseguirà con la dotazione di generatori  elettrici da fonti rinnovabili e dall’indipendenza  da gas e combustibili fossili per il riscaldamento.

Tutti gli appuntamenti del weekend di Parma e Provincia

ALBARETO
DUE SERATE DEDICATE ALLA BIRRA CON LA PROLOCO 
La proloco di Albareto organizza due serate dedicate alla birra. Dal pomeriggio di venerdì fino all’alba di domenica birra, grigliate e musica dal vivo al parco dei Pini nella baita e nella pista della sede dell’associazione. 

BARDI
CERCATORI DI FANTASMI NELLA FORTEZZA
I ghosthunters tornano alla fortezza di Bardi. Sabato dalle 21, i ricercatori del paranormale si avventureranno nelle stanze del maniero: info@castellodibardi 3801088315 o 0525733021. 

ESCURSIONE GUIDATA DI MEDIA DIFFICOLTA'
E' un’escursione di difficoltà media, ideale per le famiglie, quella organizzata sabato dal gruppo «Guide ambientali escursionistiche Valtaro e Valceno» alla volta del monte Carameto. Ritrovo ore 10 all’ufficio turistico di Bardi. Info: 345.7349809.

Portogallo, il nuovo paradiso dei pensionati italiani

Non solo il taglio delle tasse, ma anche una qualità di vita elevata. Così il Paese si sta trasformando da Cenerentola d'Europa a principessa, con un Pil in costante crescita. E nascono aziende gestite da italiani per favorire i flussi

di LUCA PALMIERI

Destinazione Portogallo. Il paese piú occidentale d´Europa è infatti diventata la meta favorita di tanti pensionati, del nostro paese e non solo. Tranquillità, costo della vita e molto di più. Un'attrattiva formidabile è stata la decisione di detassare per dieci anni le pensioni dei cittadini stranieri che decidono di traferire la residenza in Portogallo.

Un accordo bilaterale con l´Italia permette infatti al Portogallo di decidere il regime fiscale da applicare alle pensioni dei nostri connazionali che scelgono di vivere lí. La scelta portoghese è da qualche anno di concedere ai pensionati stranieri che fissano la residenza temporanea nel paese la sospensione di ogni tributo per un decennio. Per poterne usufruire si deve vivere in Portogallo minimo sei mesi piú un giorno ogni anno o avere un regolare contratto di locazione annuale (ma per il fisco italiano si deve comunque vivere piú di metà anno nella nuova residenza). Ovviamente c'è chi non ha gradito, nei paesi stranieri che vedono ogni anno centinaia di pensionati trasferirsi in Portogallo, con conseguente perdita di introito fiscale. Ma anche a Lisbona e dintorni: ai portoghesi che si lamentavano di avere le proprie pensioni sempre tassate, al contrario degli "ospiti", lo Stato ha però dimostrato i vantaggi di una simile politica, pubblicando annualmente un resoconto sugli introiti fiscali derivati dalle spese fatte dai pensionati stranieri residenti e dallo sconto fatto sulle loro pensioni. Uno studio che presenta sempre, e abbondantemente, un saldo positivo per le finanze portoghesi.

Appuntamenti a Parma e Provincia dal 20 al 22 aprile 2018

Venerdì 20
Ex ragazzi al cinema
Cinema D’Azeglio – Via D’Azeglio, 33
Alle 15.00 e alle 17.30 proiezione del film Assassinio sull’Orient express, di Kenneth Branagh.
Iniziativa riservata ai maggiori di 55 anni fino a esaurimento posti.
Mita Medici & Michela Murgia: cinquant'anni dopo il '68

Sala concerti Casa della Musica
Alle 17.30 incontro con Mita Medici, la ragazza del Piper, in conversazione con Michela
Murgia in una carrellata lunga cinquant’anni attraverso testimonianze, citazioni, storia e
riflessioni sull’identità e le possibilità delle donne.

Un concerto, un quadro
Voltoni del Guazzatoio – Palazzo della Pilotta
Alle 17.30 concerto con Federico Gad Crema al pianoforte, anticipato dalla presentazione di un
capolavoro del XIX secolo conservato nel palazzo e mai esposto al pubblico. Ingresso euro
6,00. Per informazioni tel. 0521233309.

Manuale minimo per lo spettatore teatrale
Teatro Due – Viale Basetti, 12/a
Alle 17.30 Da compagnia a fondazione, incontro con Gigi Dall’Aglio. Ingresso gratuito.

Quasi grazia
Teatro Due - Viale Basetti, 12/a
Alle 20.30 va in scena lo spettacolo di Marcello Fois con Michela Murgia. Ingresso euro 12,00
più prevendita. Per informazioni e biglietti www.teatrodue.org tel. 0521230242.

Nuove atmosfere
Auditorium Paganini – Via Toscana, 5
Alle 20.30 concerto diretto da Ton Koopman, con Tini Mathot al clavicembalo e organo,
musiche di Haendel, Haydn, Bach e Mozart. Per informazioni e biglietti tel. 0521391339 –
0521391372 – www.biglietteriatoscanini.it

Nuovo Teatro Pezzani: stagione di prosa
Borgo San Domenico, 7
Alle 21.00 va in scena L’occasione. Per informazioni e biglietti tel. 0521200241.

Nel segno del giglio
Parco Ducale della Reggia di Colorno

Capitale cultura 2020: Piacenza, Parma e Reggio si alleano

Sono tra le dieci finaliste: "Aiuteremo quella che vince"

Tre città emiliane, Parma, Piacenza e Reggio Emilia, sono tra le dieci finaliste selezionate dal ministero dei Beni e delle attività cultuali e del turismo per aggiudicarsi il titolo della capitale italiana della Cultura 2020. Se una vincerà, potrà contare sull'aiuto delle altre due.

Lo assicura una nota delle tre amministrazioni comunali: "Quale sia delle tre a ricevere eventualmente il titolo, si impegnerà a collaborare strettamente con le altre due per favorire ricadute turistiche sull'Area vasta della Destinazione turistica Emilia ai fini di valorizzarne sempre più l'attrattività dall'Italia e dall'estero, incrementando il numero di visitatori", si legge.

Emilia, se la cultura divide quello che il turismo unisce 

Tra poco le città presenteranno il proprio progetto nelle audizioni al Mibact. Le tre emiliane, insieme ai loro territori di

 riferimento, costituiscono l'Area vasta turistica 'Emilia' che, dallo scorso anno, ha nell'ente pubblico 'Destinazione turistica Emilia', il soggetto composto da 102 enti locali che promuove l'attrattività. 07 febbraio 2018

Fonte Linik: parma.repubblica.it

week-end di escursioni in Emilia con Four Seasons Natura e Cultura

Il prossimo fine settimana si apre all’insegna della natura e delle attività all’aperto. Chi lo dice che in inverno si debba stare in casa?

Si parte sabato 20 gennaio con escursione in provincia di Reggio Emilia alla scoperta delle terre di Matilde di Canossa e visita guidata alla Torre di Rossenella. Un percorso facile, adatto anche ai non esperti camminatori, un itinerario ad anello con partenza dal borgo storico di Cerezzola alla volta della Rupe di Campotrera e alla Torre di Rossenella. Una vera camminata all’interno della storia in una Riserva Naturale ricca di antichi affiormanenti di roccia vulcanica. Un vero mix di natura e storia che arricchiranno piacevolmente la giornata.

Evento adatto anche ai bambini dagli 8 anni abituati a camminare.

Info e Prenotazioni: entro le 18 di venerdì 19 gennaio 2018 presso la segreteria FSNC Emilia-Romagna: tel. 338 3745332 o e-mail segreteria.emiliaromagna@fsnc.it.

Per tutti i dettagli è possibile consultare la scheda al link
http://www.viagginaturaecultura.it/scheda.php?id=1645

Domenica 21 gennaio sono previste ben due escursioni, ce n’è per tutti i gusti.
Le antiche foci del Torrente Parma, alla scoperta della Riserva Naturale della Parma Morta.

Festa di Sant'Antonio domenica 14 gennaio 2018 alla Trattoria Solari di Cereseto (Compiano - PR)

Festa di Sant'Antonio "protettore degli Animali" Domenica 14 gennaio a Cereseto di Compiano

Alle 0re 15 nella chiesa Parrocchiale  Benedizione degli Animali, del Sale, dei Trattori e degli attrezzi agricoli ...

Mi raccomando Porta i tuoi Animali o i tuoi attrezzi agricoli, 

è una giornata davvero Speciale anche  x loro!

Al termine della benedizione davanti alla Trattoria vin brulè gratis per tutti...

... come da tradizione verrà donato il sale Benedetto di Sant'Antonio!

Naturalmente alla trattoria Solari 

La vera cucina tradizionale vi aspetta ... Pranzo a buffet di salumi, ceresetana, torta fritta, peperonata, zucchine, caponata, torta di patate, di riso, patate fagioli e cipolle, spezzatino di patate, polenta e cinghiale, polenta e funghi, 

Serviti al tavolo tortelli di erbette, pegai au savù, tagliatelle ai funghi, lonza in crema di funghi e il nostro fantastico dolce.

A soli 25 euro tutto compreso anche il vino.

Durante il pranzo e nel pomeriggio .....Lino Mognaschi con ghironda, organetto... musica delle 4 province e.....

... artisti vari, bancarella di libri, e tante altre curiosità!

Ricordati che puoi venire a pranzo anche con il tuo animale  in attesa della benedizione ...insieme festeggeremo questo  giorno speciale!

Una giornata densa di suggestioni anche per i più piccoli!

Vi aspettiamo.

Per info 0525824895///3387059569--0525824801

trattoriasolari@gmail.com

Trattoria Solari Cereseto di Compiano (PR), Domenica 7 gennaio 2018: Befana e l'Albero dei libri....

la befana alla Trattoria Solari di Cereseto

Domenica 7 gennaio magico evento culturale.." l'albero dei Libri "....

Lasciati andare e fatti scegliere dal libro che in questo momento può servire....alla tua vita...una speciale modalità davvero molto originale per pescare il tuo libro dall'albero di Natale...

Alla Trattoria Solari

Potrai incontrare alcuni scrittori e trovare direttamente da loro i libri che più ti interessano...

Giacomo Bernardi, Beppe Conti, Ettore Rulli,  Marco Pettorelli, Federico Berti, Alfredo Morosetti, Ermanno Ghiozzi, Nexus edizioni....

Bancarelle di libri molto interessanti

hai scritto qualche libro anche tu e vuoi portarlo? sei il benvenuto! contribuisci ad arricchire questa giornata.

da mezzogiorno in poi

anche lo sbaracco-mercatino-libri ...se hai dei libri che vuoi vendere o scambiare questa È la giornata giusta.

.....

Ma anche per voi  ...mercatino artigianale con...

"Gli intagliatori del Legno, 

...intaglio a punta di coltello e sculture in legno con sgorbie,

Vere e proprie opere in ceramica artistica artigianale...

.....

La vera cucina tradizionale vi aspetta ... Pranzo a buffet di salumi, ceresetana, torta fritta, peperonata, zucchine, caponata, torta di patate, di riso, di spinaci, di verze, cotiche e fagioli, trippa, polenta e cinghiale, polenta e capriolo, polenta e funghi, pegai...

Serviti al tavolo tortelli di erbette, tagliatelle ai funghi, lonza in crema di funghi e il nostro fantastico dolce.

A soli 25 euro tutto compreso anche il vino.

Durante il pranzo e nel pomeriggio... Il magico cantastorie "Federico Berti"

con la sua tacabanda!

E Come ogni anno...a bordo della sua BEFAMOBILE...

...tanto attesa da grandi e piccini

Trattoria Solari Cereseto di Compiano (PR) La magia della notte di Capodanno

Interno della Trattoria Solari Festa di Capodanno
Preparati se ancora in tempo "Per un magico Capodanno"

"Domenica 31 dicembre a Cereseto ...una serata davvero speciale...per te...con noi!

Aperitivo sotto l'albero con gran buffet di svariati antipasti dal salume, torta fritta, ceresetana, stuzzichini vari, torte di patate, di riso, di spinaci, 

e tante altre fantasticherie, un gran misto di verdure dalla peperonata, zucchine, caponata di melanzane, panadella ai funsi, polenta e funghi, cinghiale con polenta, 

bomba di riso, spezzatino di patate, pegai au savù....bocconcini vari.....verranno poi serviti al tavolo cappelletti in brodo, i tortelli di erbette, le tagliatelle ai funghi, la lonza in crema di funghi e naturalmente per finire non può mancare zampone e lenticchie e il nostro fantastico dolce.  

vini e spumante compreso

Naturalmente alla mezzanotte di fronte alla trattoria durante il Brindisi bruceremo tutti insieme gli eventi negativi dell'anno appena trascorso quindi preparati un bel bigliettino o bigliettone con scritto tutte le cose che desideri allontanare dalla tua vita per bruciarle proprio qualche minuto prima di mezzanotte!

...e subito dopo esprimiamo tanti desideri bellissimi per il nuovo anno con tante lanterne ....verso il cielo...

Sei ancora indeciso? 

Prenota subito capodanno si avvicina!

Musica dal vivo con Federico Berti e la sua tacabanda e dalla mezzanotte suoneranno anche Mariagrazia e Fabio (musica delle 4 province)

grande festa a 50 euro tutto compreso anche la colazione del mattino.

Durante la serata verrà estratto un soggiorno a Santo Domingo per due persone!

Affrettati prenota subito....

Rifugio Lagdei (Corniglio-PR) sabato 2 dicembre 2017 - Lunata d'inverno l'alba della Luna

Sabato 2 dicembre 2017 ore 16:30 - Rifugio Lagdei
Lunata d'inverno: l'alba della Luna
In punta di piedi nella foresta, tra i suoi abitanti e le sue leggende, ad ammirare l'alba della Luna
- Iniziativa a cura di: Guide Ambientali Escursionistiche -
Una Lunata è una via di mezzo tra un'escursione e una visita guidata ai segreti della Foresta dell'Alta val Parma, illuminata da una Luna piena o quasi piena, ma sempre spettacolare Ed è proprio la Luna che, lungo il facile sentiero, sembrerà sussurrare i particolari della storia naturale di questi monti e le leggende che in essi si tramandano. La Luna che in alcune sere si mostra netta e limpida, mentre in altre fa filtrare solo alcuni raggi che sembrano così rivestire le nuvole di una incredibile patina d'argento e illuminano la via verso il più vicino tratto di crinale, da dove la nostra vista potrà spaziare sugli ampi prati del Monte Tavola, sulla pianura, e sull’alta Lunigiana.
Dislivello 250 m, percorrenza soste escluse 2,5 ore. Adatta a bambini sopra i 6-7 anni. Necessario giacca a vento, abbigliamento e calzature da escursione, torcia possibilmente frontale, consigliati bastoncini da trek. (Possibilità di prenotare alla guida anche la cena, alla carta, al Rifugio). Costo: € 13 adulti, 7 bambini.  Info e prenotazioni obbligatorie Guida A.E. Antonio Rinaldi cell. 328.8116651 - antonio.rinaldi.76@gmail.com - www.terre-emerse.it

Mostra-Mercato dei sapori e dell’artigianato al Castello di Bardi (PR) 08/09/10 Dicembre 2017

Bardi Mostra Mercato Natale 2017

Mostra-Mercato dei sapori e dell’artigianato al Castello di Bardi 08/09/10 Dicembre 2017

La Cooperativa di Comunità “IL PRINCIPATO LANDI”, nella sua rinnovata composizione e con volontà di presentarsi con nuovo slancio nella valorizzazione del territorio, in occasione delle festività natalizie, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Diaspro Rosso e il patrocinio del Comune di Bardi (PR), è lieta di annunciare la I edizione della "Mostra-mercato dei sapori e dell'artigianato" che si terrà all’interno delle sale dei principi del Castello di Bardi nel corso del ponte dell’Immacolata.

Non un mercatino dell'hobbistica, bensì un'occasione di esposizione delle "eccellenze" del territorio. Prodotti enogastronomici a km 0 provenienti dalla Valtaro e della Valceno, foodvalleys per eccellenza: piccole-grandi realtà quali caseifici, prosciuttifici, aziende agricole, allevatori, apicoltori, trasformatori del fungo e del tartufo, esponenti del mondo dolciario, presenzieranno a fianco di sapienti artigiani del vetro, della ceramica e del legno per esporre e vendere gustose e originali idee-regalo.

WEEKEND A PARMA 18-19 NOVEMBRE 2017

Venerdì 17 

Ex ragazzi al cinema
Cinema d'Azeglio - Strada D'azeglio, 33
Alle 15.00 e alle 17.30 proiezione del film Lion - La strada verso casa di Garth Davis. Ingresso
gratuito riservato ai maggiori di anni 55 fino ad esaurimento posti.
Per informazioni tel. 0521281138.

Diciassette. 1917 l’anno delle Rivoluzioni
Palazzo del Governatore – Piazza Garibaldi, 2
Alle 17.30 L’unione che abbiamo perduto. Momenti e forme di nostalgia sovietica, con Gian
Piero Piretto. Ingresso gratuito.

Autunno in Pilotta
Biblioteca Palatina – Palazzo della Pilotta
Alle 17.30 Nostalgie italiane dell’Ancien Regime, le romanze e i duetti di Maria Luisa,
concerto. Ingresso gratuito. Per informazioni www.pilotta.beniculturali.it oppure tel.
0521233309.

Fondazione Teatro Due: stagione di prosa
Viale Basetti, 12/a
Alle 18.30 Le interviste impossibili: Edoardo Sanguineti incontra Francesca da Rimini e
Sigmund Freud. Per informazioni e biglietti www.teatrodue.org tel. 0521230242.
Alle 20.30 va in scena Il borghese gentiluomo, di Molière, regia di Filippo Dini. Per
informazioni e biglietti www.teatrodue.org tel. 0521230242.

Barezzi festival
Teatro Regio – strada Garibaldi, 16
Alle 20.30 concerto di Michael Kiwanuka. Biglietti in prevendita sul circuito e punti vendita
Vivaticket. Per informazioni tel. 3341817156 - 3392049313.

November porc
Zibello
XVIa edizione della rassegna dedicata al maiale, quattro weekend di novembre in quattro
località della Bassa parmense. A Zibello Piaceri e delizie alla corte di Re Culatello
www.novemberporc.com

Sabato 18 

Autunno in Pilotta
Galleria Nazionale - Palazzo della Pilotta
Dalle 8.30 alle 10.30 Yoga in Pilotta. Ingresso euro 6,00.

A New York per 72 ore, decollano i week end low cost

New York

Voli diretti con prezzi in picchiata mentre New York & Company, l'Ente del Turismo della Grande Mela, inizia la campagna per mostrare il lato abbordabile della città. Un tour intenso, ma che vale il viaggio con visite guidate nei quartieri più caratterisitici e musei gratuiti. Anche ristoranti e hotel si adeguano al trend al ribasso 

NEW YORK – Un fine settimana lungo, magari, dal venerdì al lunedì. E non a Londra, Parigi o Lisbona. Ma a New York e, per i più tonici e resistenti, a San Francisco o Los Angeles. L’era del volare low cost (o quasi) per un andare e tornare in 3 giorni guardando al Nord America è iniziata il 9 novembre col primo collegamento diretto dall’Italia, sulla tratta Roma-New York operata da Norwegian. Ma la guerra di prezzi potrebbe presto infiammare il settore e abbassare, anche se di poco, le tariffe. Ad esempio United-Lufthansa, per il periodo dal 1 al 4 dicembre, di solito caro, propongono il volo andata e ritorno a 619 euro, Alitalia a 682. Norwegian portando in cabina solo il bagaglio a mano si colloca a 360 euro mentre con bagaglio in stiva poco sopra i 400. Anche sulla classe premium (pasti e bevande, valigia più bagaglio a mano) svetta per convenienza la compagnia del Nord Europa con 930 euro contro i 1.375 di Alitalia.

WEEKEND a Parma 11-12 novembre 2017


Domenica: cosa fare nel Parmense. L'agenda


ALBARETO
UNA GIORNATA IN COMPAGNIA DI TUTTI I «GIOVANI DI IERI»
Domenica al Palafungo di Albareto dalle 15 in poi pomeriggio speciale dal titolo “Noi giovani di ieri” una manifestazione organizzata dall’amministrazione comunale per tutti i cittadini meno giovani e per le famiglie della Valgotra. Alcune ore di festa e di approfondimento culturale che avranno come ospiti alcuni carabinieri della compagnia di Borgotaro diretti dal Maggiore Agostino Gentile. I carabinieri, con l’ausilio diapositive illustreranno alcuni importanti accorgimenti e preziosi dettagli su come difendersi dalla malavita e mostreranno anche l’attività dei carabinieri sul territorio a favore delle categorie di persone più fragili e deboli. I presenti avranno modo di chiedere delucidazioni sui comportamenti da tenere in caso di furti, scippi o minacce. Il sindaco di Albareto Davide Riccoboni porterà il saluto dell’amministrazione e poi offrirà a tutti i presenti un rinfresco gratuito in segno di gratitudine verso gli uomini del 112 e i meno giovani del suo comune, che rappresentano un punto di sicuro riferimento per tutta la Valgotra. Il tutto tra musica e momenti di allegria animati da volontari del paese. Per finire arriveranno per tutti le caldarroste cucinate sul posto.

Sapori e colori dell'Autunno in Lunigiana (11 e 12 nov) 11 -12 nov 2017 Treschietto (Bagnone, MS)

Capanne Testaroli

Sapori e colori dell'Autunno in Lunigiana (11 e 12 nov)

11 -12 nov 2017 Treschietto (Bagnone, MS)

Nella valle del Bagnone tra natura, cultura e tradizione gastronomica, tra i piccoli Borghi di Treschietto (famoso per le cipolle) e Iera, dove era ed è presente uno dei più grandi castagneti della zona.

Rifugio Lagdei (Corniglio-PR) - weekend 21-22 ottobre 2017

Sabato 21 ottobre 2017  - Rifugio Lagdei
Gara del miglior Bargnolino fatto in casa
Una giuria speciale valuta anche il tuo Bargnolino! I campioni si consegnano entro le 13 e la gara inizia alle 15.
- Iniziativa a cura di: Rifugio Lagdei -
Una giornata di festa: la festa del più popolare liquore del parmense: il bargnolino, che si ricava dai frutti del Prunus spinosa (il prugnolo selvatico) secondo varie ricette tramandate da ciascuna famiglia. Una delle tante tradizioni ad esso legato vuole che le bacche vadano raccolte dopo la prima gelata, ma molti in collina le raccolgono già a fine agosto; in ogni caso oggi non importerà il periodo di raccolta quanto il risultato, che sarà valutato da una giuria di sommelier Anag (Associazione nazionale assaggiatori grappe). I campioni dovranno esser consegnati entro le 13, e la gara durerà dalle 15 alle 17 circa. Al termine della gara, i produttori dei tre migliori bargnolini casalinghi verranno premiati con cesti di prodotti tipici della zona. Per tutti i partecipanti  una pergamena con la riproduzione di una stampa antica del “Prunus spinosa”.

Domenica 8 Ottobre 23017– ore 15,30 Chiaravalle, storia di un'abbazia

Abbazia di Chiaravalle

La sua torre nolare è un faro nella campagna che ancora caratterizza
la zona. L’abbazia è un vero gioiello architettonico e decorativo,
ricca anche di curiosità e leggende che ci guidano alla riscoperta
della storia di Milano, alla quale è legata da ben nove secoli.

- PUNTO DI RITROVO: 

Via Sant'Arialdo, 102
M3 Corvetto e poi Linea 77 per 9 fermate

- DURATA:

90 minuti circa

Si consiglia di arrivare 15 minuti prima

- COSTO:

euro 12,00

visita guidata + volume* in omaggio 

(+ eventuale contributo microfonaggio euro 2,00 in caso di più di 20 iscritti)

AA.VV., “Abbazia di Chiaravalle” (80 a colori – Meravigli ediz.)

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:

rispondendo alla presente mail

oppure

SMS  333 6377831

Nel ringraziarLa per l’attenzione che vorrà dedicare alla nostra iniziativa, rimaniamo a disposizione per tutte le eventuali ulteriori precisazioni.

Sul nostro sito è possibile consultare il calendario completo delle visite guidate del mese.

Nadia Gobbi riferimenti

Condividi contenuti