Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

10 maggio apertura straordinaria dell'Orto Botanico di Parma

Orto Botanico di Parma

Apertura straordinaria dell’Orto Botanico del Dipartimento di Bioscienze dell’Università di Parma (via Farini 90), in programma per sabato 10 maggio, dalle 15 alle 19.30, nel corso della quale avrà luogo l’incontro, aperto a tutta la cittadinanza, Orti botanici, erbari storici e piante alimentari: variazioni sul tema.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con le Associazioni ADA Onlus-Associazione Donne Ambientaliste e Amici dell'Orto Botanico. 

Nella splendida cornice dell'Orto Botanico in piena fioritura primaverile verrà presentata la "riscoperta" e valorizzazione di un importante patrimonio scientifico, artistico e culturale della città di Parma: l'ottocentesco Erbario Gardoni. 

Dopo i saluti del Rettore dell’Ateneo prof. Loris Borghi, del Direttore del Dipartimento di Bioscienze prof. Nelson Marmiroli, del Responsabile Scientifico dell’Orto Botanico prof. Marcello Tomaselli e delle Presidenti delle Associazioni co-organizzatrici, dott.ssa Rosalba Lispi e dott.ssa Rossella Di Nuzzo, interverranno la dott.ssa Cecilia Bergamaschi, Responsabile Relazioni esterne di “Coppini Arte Olearia” e il prof. Giovanni Ballarini, professore emerito dell’Università di Parma e Presidente dell’Accademia Italiana della Cucina, che parlerà sul tema Paesaggi gastronomici e tutela ambientale

A seguire sono previsti gli interventi del prof. Andrea Fabbri, docente del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e Presidente del corso di laurea triennale in Scienze gastronomiche (Biodiversità delle piante alimentari) e della dott.ssa Monica Montilla (Sistemazione e catalogazione dell’Erbario storico Gardoni). 

L'incontro sarà accompagnato da un intervento musicale del maestro Claudio Ferrarini, docente titolare della cattedra di flauto traverso presso il Conservatorio Arrigo Boito di Parma. 

In conclusione della giornata è prevista una visita guidata all’Orto Botanico.