Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

ALPESH CHAUHAN DIRIGE I CAPOLAVORI DI VERDI,ROSSINI, MENDELSSOHN sabato 14 alla Reggia di Colorno e domenica 15 all’Auditorium Paganini ore 21,30

ALPESH CHAUHAN DIRIGE I CAPOLAVORI DI VERDI,ROSSINI, MENDELSSOHN
Il giovane direttore chiude il suo primo anno alla guida della Filarmonica Arturo Toscanini sabato alla Reggia di Colorno e domenica all’Auditorium Paganini

Sabato 14 nel parco della Reggia di Colorno e domenica 15 luglio all’Auditorium Paganini (sempre con inizio alle 21.30) Alpesh Chauhan, il giovane direttore d’orchestra inglese, festeggerà, nell’ambito del suo tour estivo con la Filarmonica Toscanini, la conclusione del suo primo anno quale suo direttore principale. E’ l’occasione per ammirare quello che è ormai un beniamino del pubblico dei concerti non solo a Parma ma in tutta Europa. Chauhan, appena ventottenne, interprete di enorme e riconosciuto talento, ha già diretto complessi quali Royal Phiilharmonic e London Philharmonic Orchestra, Philharmonia, Royal Liverpool Philharmonic e le maggiori orchestre della BBC.

In entrambi i luoghi egli dirigerà uno spumeggiante programma che inizierà con Ruy Blas l’ouverture op. 95 di Felix Mendelssohn-Bartholdy, proseguirà con i due preludi di Giuseppe Verdi all’Atto I e all’Atto III de La traviata e con la Sinfonia dall’opera Semiramide di Gioachino Rossini e si concluderà con un capolavoro di Mendelssohn, la sua Sinfonia n. 4 in La Maggiore op. 90 che tutti conoscono con il titolo di Italiana e che rappresenta l’omaggio al nostro Paese del grande compositore tedesco morto appena trentottenne.

La prevendita è aperta on-line sul sito www.biglietteriatoscanini.it sino a venerdì 13 luglio. Per il concerto di Colorno (che è parte della rassegna Notturni in musica alla corte della Duchessa) essa si tiene presso l’Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica (0521 313790-312545). La Biglietteria della Fondazione Toscanini, che ha sede nell’atrio del CPM Toscanini, in viale Barilla 27/a, tel. 0521-391339/72 (biglietteria@fondazionetoscanini.it) è aperta dalle 10.30 alle 13 (giovedì e venerdì anche il pomeriggio dalle 14 alle 17, sabato chiusa) e vende i biglietti di entrambi i concerti. La biglietteria dell’Auditorium Paganini aprirà a partire dalle ore 20 (0521/391379) di domenica sera.

I prezzi dei biglietti sono molto popolari (tra i 10 e i 5 euro). A Parma l’ingresso a 1 euro per bambini e ragazzi (5 euro chi li accompagna), è esteso agli studenti delle scuole superiori e dell’Università, del Liceo Bertolucci, del Conservatorio Boito. Come ormai tradizione, all’esterno dell’Auditorium e a partire dalle 20 sino all’inizio del concerto verrà allestito, nelle serate di spettacolo, un bar all’aperto con musica jazz eseguita dal vivo da giovani musicisti, un’occasione per presentare al pubblico il talento di chi compie i primi passi professionali nel mondo della musica.

Stelle Vaganti è resa possibile grazie al contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, Regione Emilia-Romagna, Comune di Parma, Fondazione Cariparma, Fondazione Monte Parma. Hera Comm è partner istituzionale della Filarmonica Arturo Toscanini e CePIM spa lo è della Fondazione Arturo Toscanini. Sono Amici Sostenitori della rassegna Banca Mediolanum Parma e Assicoop Emilia Nord. Lo sponsor tecnico della manifestazione è il Gruppo Ferrari Auto SpA.           

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">