Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Clodiense-Parma Calcio 1913 0-3

Chioggia – Il Parma Calcio 1913, vincendo 3-0 sulla Clodiense allo stadio Ballarin di Chioggia la sua sesta partita su sette (il tabellino a margine), oggi, domenica 11 ottobre 2015, torna a essere solitario in vetta alla classifica del girone D della serie D, approfittando del passo falso del Lentigione sul campo dell’Arzignanochiampo.

La squadra crociata è passata in vantaggio verso la mezz’ora di gioco (27’pt) con un bellissimo pallonetto di Francesco Corapi, imbeccato alla perfezione, nel suo inserimento offensivo, da Giacomo Ricci.

Il raddoppio si è materializzato a inizio ripresa (5’st) con un colpo di testa di Yves Baraye, che ha intercettato con tempismo un cross lungo sul secondo palo pilotato dalla destra con precisione da Fabio Lauria.

Nel primo minuto di recupero, dopo che dieci minuti prima Christian Longobardi aveva fatto tremare la traversa, è arrivata la terza rete, la prima con la maglia del Parma Calcio 1913, realizzata da Crocefisso Miglietta, che ha spiazzato il portiere raccogliendo in area su velo di Marcello Sereni un traversone dalla destra di Daniele Melandri.

I ragazzi allenati da mister Luigi Apolloni riprenderanno ad allenarsi già domani pomeriggio (ore 15) al Centro Sportivo di Collecchio con una seduta a porte aperte, in vista del turno infrasettimanale di campionato, in programma giovedì 15 ottobre a Cervia contro la Ribelle. Alle ore 14.15, prima della sessione di allenamento, è fissato un appuntamento stampa con Miglietta. 

Il tabellino della partita

CLODIENSE – PARMA CALCIO 1913 0-3

Marcatori: 27’pt Corapi, 5’st Baraye, 46’ Miglietta

CLODIENSE: Okroglic, Marchioron, Boscolo Berto, Moretto, Venturini, Mazzetto, Biondi (1′ st Chin), Prelcec, Caraccio, Simunac (17’st Rota), Panfilo (23’st Boscolo).
A disposizione: Niero, Marchesano, Zaninello, Penzo, Calzavara, Isotti. All. Rossi.

PARMA CALCIO 1913: Fall; Adorni, Cacioli, Lucarelli, Saporetti, Corapi (17′ st Miglietta), Giorgino, Lauria, Baraye (13′ st Melandri), Ricci (41′ st Sereni), Longobardi.
A disposizione: Zommers, Messina, Rodriguez, Guazzo, Vignali, Musetti. All. Apolloni.

Arbitro: Sig. Mario Vigile di Cosenza. Assistenti: Sigg. Livio Cassese di Gorizia e Flavio Pompeo Cifù di Cervignano.

Note – Calci d’angolo: 1-10. Ammoniti: Fall (34’pt) Boscolo (31’st) e Adorni (45’st). Traversa di Longobardi (37’st). Recupero: 0’pt, 3’st.

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">