Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Con Hera Comm e Filarmonica Toscanini, Verdi e Rossini arrivano a FICO

C’è chi verrà per risentire le note de La gazza ladra e chi non vede l’ora di gustarsi un cocktail Rossini; c’è chi aspetta il preludio all’atto primo de La traviata e chi pensa già alla spalla cotta alla Verdi. Insomma: i motivi per non mancare alla serata speciale di mercoledì 10 ottobre che si terrà a Bologna presso l’Arena di FICO sono davvero tanti. 

Da sempre attenta al carattere inclusivo delle iniziative culturali cui si lega, Hera Comm ha deciso di offrire a tutti la possibilità, fino a esaurimento di posti, di ottenere un ingresso gratuito lasciando i propri dati sulla pagina web eventi.heracomm.com/fondazionetoscanini. Strepitoso il successo dell’iniziativa, che ha visto esauriti rapidamente i posti disponibili. 

Ideato, voluto e organizzato dalla Fondazione Toscanini e da Hera Comm, società commerciale del Gruppo Hera che è partner della Filarmonica omonima e anche di FICO, l’evento si aprirà alle 19 con il concerto dell’Ensemble della Filarmonica Arturo Toscanini diretta dal m.o Antonio De Lorenzi, che eseguirà brani celebri del repertorio verdiano e rossiniano.

Ma la serata non si concluderà qui, perché Giuseppe Verdi e Gioacchino Rossini, straordinari compositori, sono stati anche raffinati gourmet, e al loro gusto sarà ispirato il successivo aperitivo offerto presso l’Osteria del Culatello, con drink e pietanze “firmate” proprio dai due musicisti.

Data la location, del resto, altri ristoranti presenti all’interno di FICO hanno deciso di unirsi allo spirito della serata, includendo nel menù della cena piatti ulteriori, tutti da scoprire e creati anch’essi dai due grandi musicisti. 

“I territori in cui siamo presenti – commenta Cristian Fabbri, Amministratore Delegato di Hera Comm – sono sempre di più e la loro vitalità culturale, unita alle tante partnership che abbiamo costruito nel tempo, ci consente di immaginare e realizzare anche eventi di questo tipo, che coniugano eccellenze di tipo diverso. Del resto – prosegue Fabbri – fare squadra fa parte da sempre del nostro DNA, come testimoniato dal modo stesso in cui progettiamo e proponiamo le nostre offerte commerciali per la fornitura di gas ed energia elettrica, tutte costantemente orientate all’innovazione, al contenimento dei consumi e alla tutela dell’ambiente. Chi desideri approfondire la nostra conoscenza – conclude l’AD di Hera Comm – può venire a trovarci anche qui a FICO, presso il nostro sportello che, come il negozio presente a Parma, è sempre a disposizione di tutti.” 

“La presenza sul territorio regionale è parte integrante della nostra mission istituzionale – dichiara Carla Di Francesco, Presidente della Fondazione Arturo Toscanini – ed avere la possibilità di suonare, nel giorno del compleanno di Giuseppe Verdi, in un luogo tanto diverso da quelli consueti ma nello stesso tempo così legato ad altre eccellenze territoriali dell’Emilia-Romagna, ci rende partecipi di una comune volontà di crescita e di sviluppo e di una tradizione musicale regionale forte e appassionata, che da Rossini e Verdi arriva a Toscanini.” 

Unendo Parma - sede della Fondazione Toscanini - e Bologna - città di FICO - nel segno del gusto e della musica, Hera Comm intende così valorizzare in maniera strategica due importanti partnership, con l’obiettivo di regalare agli ospiti una serata per orecchie e palati raffinati, che non deluderà le attese. Dall’8 ottobre al 4 novembre, in particolare, presso lo sportello di Hera Comm a FICO sarà in vigore una promozione che prevede un bonus di 30 euro per ogni fornitura attivata. 

Ulteriori iniziative promozionali sono in programma anche a  Parma nei  prossimi mesi.