Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Con il Lirico di Cagliari Mauro Meli ha chiuso definitivamente. Non sarà più sovrintendente.

E' durato meno di dieci mesi il ritorno al Lirico di Cagliari di Mauro Meli.
Nella riunione di ieri (22/12/2014) il nuovo CDI della Fondazione che sostituisce il vecchio CDA ha deciso che a Mauro Meli non sarà dato alcun rinnovo del suo mandato, scaduto l'8 novembre a seguito dell'applicazione della legge Bray.
Ieri a Meli non è stato permesso di partecipare all'incontro del CDI. Dopo lo scontro tra il Presidente Massimo Zedda e il sovrintendente nominato contro la sua volontà, (voluto, invece, fortemente dall'ex consigliere Cualbu), sulla gestione economica "disinvolta" del Lirico è arrivata la rottura definitiva. Il CDI ora vuole fare chiarezza su tutti i conti economici prodotti da Meli. Sarà conferito mandato a una società di certificazione e revisione bilanci. 
Prossimo incontro dopo Santo Stefano. (Parma, 23/12/2014)

Luigi Boschi 

Articoli correlati

 

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">