Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

CONTRO LA CORRUZIONE tavola rotonda con Pier Luigi Bersani dedicato alla memoria di Stefano Lavagetto

CONTRO LA CORRUZIONE RICORDANDO STEFANO LAVAGETTO
tavola rotonda alla Corale Verdi
con
Pier Luigi Bersani
Gilberto Seravalli
Giuliano Turone
13 novembre 2015, dalle 17:00
modera Maurizio Chierici

Incontro dedicato alla memoria di Stefano Lavagetto, Sindaco di Parma dal 1992 al 1998, in occasione dei dieci anni dalla sua scomparsa, lincontro promosso dal Partito Democratico Contro la corruzione che si svolgerà venerdì 13 novembre dalle ore 17 alla Corale Verdi, in vicolo Asdente.

Alla tavola rotonda, moderata dal giornalista Maurizio Chierici, parteciperanno Pier Luigi Bersani, deputato PD, in quegli anni presidente della Regione Emilia-Romagna, Gilberto Seravalli, docente presso lUniversità degli Studi di Parma, Giuliano Turone, magistrato emerito della Cassazione.

Pier Luigi Bersani, è stato presidente dal 1993 al 1995 della Regione Emilia-Romagna, poi nominato Ministro dell'Industria dal Presidente del Consiglio Romano Prodi. Dal 1999 al 2001 ha ricoperto la carica di Ministro dei Trasporti e successivamente dello Sviluppo Economico. Nel 2004 è eletto Parlamentare europeo. Dal 2009 al 2013 è stato Segretario del Partito Democratico.
Gilberto Seravalli è docente di Economia Applicata presso lUniversità degli Studi di Parma, studioso di economia dello sviluppo. Per Donzelli ha pubblicato: Teatro Regio, teatro comunale: società, istituzioni e politica a Modena e a Parma (Donzelli, 1999), Istituzioni intermedie e sviluppo locale (con Alessandro Arrighetti, 1999). Dal 1994 al 1998 è stato membro della segreteria provinciale del PDS.

Giuliano Turone è il giudice istruttore che ha catturato Luciano Liggio e rinviato a giudizio Michele Sindona per l'omicidio Ambrosoli. Nell'81 insieme a Gherardo Colombo ha scoperto l'esistenza di uno stato nello stato, ha smascherato la P2 sequestrando gli elenchi di Licio Gelli nei quali figurano 4 ministri, 44 parlamentari, vertici dei servizi segreti, alti ufficiali dei carabinieri e il comandante della guardia di finanza. Magistrato emerito della Cassazione, ha insegnato alla Cattolica di Milano Scienze Forensi e Tecnica dell'investigazione.

Maurizio Chierici, giornalista, per 30 anni è stato inviato speciale del Corriere della Sera, corrispondente da Medio Oriente, America Latina, Vietnam, Cina. Dal 2002 al 2009 è editorialista dellUnità diretta da Furio Colombo e Antonio Padellaro. Dal 2009 editorialista del quotidiano Il Fatto.

La Cittadinanza è invitata a partecipare.