Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

IL ROSATELLUM BIS: UNA NUOVA LEGGE ELETTORALE TRUFFALDINA E INCOSTITUZIONALE

Informiamo che in molte città capoluogo di provincia e non dell'Emilia Romagna si svolgeranno, promossi dal CDC con l'adesione di partiti, associazioni e singoli cittadini,  tra venerdi 13 ottobre e lunedi 16 ottobre manifestazioni, presidi e sit in contro la proposta di  legge elettorale attualmente in discussione alla Camera dei deputati.

A Bologna, Ravenna e Parma volantinaggi, presidi e incontri col Prefetto nella giornata di domani 13 ottobre, a Forli Cesena ,  Modena, Rimini e Argenta di Ferrara  sabato 14 ottobre ore 10/11, a Reggio Emilia il giorno 16 ottobre ore 18. 

Il “Rosatellum bis”, sarebbe la terza legge elettorale incostituzionale dopo le leggi Calderoli (Porcellum) e Renzi (Italicum).

Un caso unico in democrazia : gli eletti con legge incostituzionale votano una legge elettorale nuovamente incostituzionale!!! Mettendo a rischio la legittimità dell'intero ordinamento democratico con conseguenze gravi e imprevedibili. 

Divieto di voto disgiunto, coalizioni finte e arlecchino (a scopo solo elettorale), liste bloccate, nessuna preferenza disponibile per gli elettori, l'inqualificabile scelta della fiducia posta dal Governo sulla legge, violano senza dubbio alcuno diverse norme della Costituzione.  Si vuole ad ogni costo impedire che i cittadini scelgano i propri rappresentanti.

Questa proposta di legge mostra sino a che punto è giunto il disprezzo - da parte di PD , Lega Nord. Forza Italia, AP - verso la Consulta e  gli elettori che a grande maggioranza votarono No al referendum del 4 dicembre 2016 .

Ci opporremo sino in fondo a questa legge distruttiva del patto costituzionale.

Coordinamento per la democrazia costituzionale dell'Emilia Romagna  

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">