Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

IMPARIAMO IL CONCERTO VALENTINA LO SURDO RACCONTA LA GRANDE MUSICA AMERICANA DEL NOVECENTO mercoledì 14 febbraio 2018 ore 18

Valentina Lo surdo


PER IMPARIAMO IL CONCERTO VALENTINA LO SURDO

RACCONTA LA GRANDE MUSICA AMERICANA DEL NOVECENTO

La conferenza mercoledì 14  febbraio alla Sala Prove del Paganini -  inizio alle 18

 

Duke Ellington, Leonard Bernstein e George Gershwin sono tre giganti della musica americana del Novecento, celebri per l’inimitabile ritmo delle loro composizioni che assorbe in quelli che sono orami capolavori della musica “colta” le tradizioni e i generi “popolari” americani. Mercoledì 14 febbraio, come sempre alle 18 presso la sala conferenze dell’Auditorium Paganini, sarà Valentina Lo Surdo a raccontare all’affezionato pubblico diImpariamo il concerto, il ciclo delle conferenze introduttive alla stagione sinfonica della Filarmonica Toscanini, i segreti, gli aneddoti e i dettagli delle musiche in programma nei due concerti del 15 e del 16 febbraio diretti daJohn Axelrod.

Il programma prevede Harlem di Duke Ellington, brano di jazz sinfonico originariamente commissionato da Arturo Toscanini (che però non lo diresse mai) nel 1950 e una serie di brani di Leonard Bernstein: le danze sinfoniche dal suo capolavoro, il musical West Side Story creato nel 1957, Prelude, Fugue and Riffs, per clarinetto e orchestra jazz (1955, solista Daniele Titti) e i Three Dances Episodes creati nel 1947 e tratti dal musicalOn the Town che Bernstein aveva composto nel 1944. Leonard Bernstein, che si vuole ricordare nel centenario della nascita, avvenuta nel 1918, è stato non solo un compositore di enorme successo ma anche uno straordinario direttore d’orchestra (tra i più grandi di ogni epoca, celeberrime le sue interpretazioni mahleriane) e un grande pianista. Artista di grande fama internazionale, è stato direttore della New York Symphony Orchestra, dell'Orchestra Filarmonica d'Israele e direttore musicale della New York Philharmonic, nonché divulgatore di grande fama come testimoniano le sue famose conferenze per i giovani, ancor oggi un bestseller in DVD per chiunque voglia comprendere la musica. Un altro capolavoro chiuderà il programma: la Rapsodia in Blu per pianoforte in orchestra di George Gershwin (solista Maurizio Baglini), il brano del 1924 che diede fama immortale al suo autore, morto precocemente a soli 38 anni nel 1937 e sicuramente il più popolare compositore americano.

Valentina Lo Surdo si occupa di musica a trecentosessanta gradi. Musicista prima, musicologa, organizzatrice e ideatrice di eventi, ma anche manager della comunicazione in ambito culturale, agente di artisti, consulente d'immagine e docente, è attiva come presentatrice di concerti e conduttrice per la radio e per la televisione. Diplomata in pianoforte, ha firmato innumerevoli scritti, programmi di sala per concerti, articoli o saggi pubblicati da riviste specializzate (Suonare News), quotidiani (Il Sole 24 Ore, Il Manifesto), case editrici (De Agostini). Dal 2007 conduce varie trasmissioni in onda su Radio Tre. Numerose sono anche le sue partecipazioni televisive come conduttrice e ospite (Rai Uno, Rai Due, Sat 2000, oltre ad altre emittenti private).

L’anteprima al concerto inizierà alle ore 15 presso l’Auditorium Paganini con accesso dall’ingresso principale e sarà tenuta come sempre dalla Filarmonica Arturo Toscanini, diretta da John Axelrod, che di Bernstein divenne allievo a soli 16 anni e che del suo maestro mantiene intatta la curiosità intellettuale e un talento poliedrico. Impariamo il concerto mantiene anche quest’anno il simbolico prezzo di 1 euro. I biglietti sono in vendita presso la biglietteria della Fondazione Toscanini, situata presso il Centro di Produzione Musicale (CPM) Arturo Toscanini, Viale Barilla 27/A. Essa è aperta dal martedì al venerdì dalle 10.30 alle 13.00; il giovedì e venerdì anche dalle 14.00 alle 17.00. Ulteriori informazioni possono essere richieste telefonando negli orari d’ufficio al numero 0521/391339 oppure scrivendo all’indirizzo biglietteria@fondazionetoscanini.it