Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

NATALE IN PILOTTA: GLI ARCHI DELL’ORER ALLA GALLERIA NAZIONALE

NATALE IN PILOTTA: GLI ARCHI DELL’ORER ALLA GALLERIA NAZIONALE

L’Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna con la violinista Mihaela Costea interpreta Corelli e Vivaldi alla Galleria Nazionale

Un gradito e natalizio ritorno quello che gli archi dell’Orchestra Regionale dell’Emilia-Romagna guidati da Viktoria Borissova, con la partecipazione straordinaria dalla violinista Mihaela Costea, faranno venerdì prossimo, 21 dicembre, ospiti del Complesso Monumentale della Pilotta. Si rinnova così la fortunata collaborazione tra due delle maggiori istituzioni culturali cittadine.

Con inizio alle 18.00, con ingresso gratuito nel limite dei posti disponibili, nella splendida cornice della Galleria Nazionale e più precisamente nella Sala delle Colonne, gli archi di quella che è oggi considerata una delle più importanti orchestre regionali italiane, impegnata dal 1975 in una prestigiosa ed ininterrotta attività sinfonica, eseguiranno “Le quattro stagioni” di Antonio Vivaldi e il Concerto “fatto per la notte di Natale” di Arcangelo Corelli.

Il programma comprende così due dei più popolari capolavori della storia della musica, conosciutissimi anche dai non esperti di musica. Il programma sarà aperto dal più celebre dei lavori di Arcangelo Corelli, il famoso Concerto grosso in sol minore op.8 n.6 “Fatto per la notte di Natale” del 1690. Concerti di questo tipo erano consueti: ne scrissero uno anche Torelli e Locatelli, solo per citare altri celebri autori del barocco italiano, ma quello di Corelli (1653-1713), così come la sua restante produzione, influenzerà tutta la musica europea del Settecento e soprattutto le opere di Antonio Vivaldi e Georg Friedrich Händel, che a loro volta saranno punti di riferimento per i compositori classici e per le scuole italiane, francesi e tedesche a seguire.

I quattro concerti vivaldiani, tratti dalla raccolta op.8 che porta il nome di Il cimento dell’armonia e dell’invenzione e celeberrimi con il titolo Le Quattro Stagioni, saranno interpretati dalla violinista Mihaela Costea, ben conosciuta a Parma per il suo ruolo di solista e di primo violino di spalla della Filarmonica Toscanini.

L’accesso è gratuito ma limitato ai posti disponibili. I titoli di accesso numerati saranno distribuiti dalla biglietteria del complesso della Pilotta (0521-233309) a partire dalla mattinata di venerdì 21 (orario 8.30 – 17.30). L’ingresso del pubblico avverrà a partire dalle ore 17.30.

Ulteriori informazioni: biglietteria@fondazionetoscanini.it