Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Parma, collaboratore del Comune in scadenza sparisce coi soldi

Ha svuotato i conti di una società partecipata: 576mila euro. Irreperibile da giugno. 

Il consulente di una società partecipata controllata al 100% dal Comune di Parma, Federico Faccini, 54 anni, parmigiano, è sparito da quattro mesi.

Prima ha svuotato i conti della Stu Authority, l'azienda municipalizzata per cui collaborava intascandosi 576mila euro.

Il contratto di consulenza in ambito finanziario era attivo dal 2013 ed è in prossima dell'ultima scadenza, il 30 giugno scorso, che il professionista ha fatto perdere le proprie tracce. Sul caso la Procura di Parma ha aperto un'inchiesta per truffa aggravata.

La Guardia di Finanza ha ricostruito le mosse del collaboratore che ha fatto confluire il denaro depositato dalla partecipata su più conti in uno solo. Dopodiché ha disposto il maxi bonifico a favore di una sua società (chiamata Authority spa) falsificando la firma del liquidatore della vera Authority.

Passano pochi giorni e la truffa si rivela: negli uffici occorre disporre dei pagamenti ma i soldi sui conti non ci sono più.

E così alla società non è rimasto che presentare denuncia nei confronti del collaboratore resosi nel frattempo irreperibile. Il blocco dei conti correnti ha fatto recuperare circa 20mila euro ma il Comune di Parma fa presente che la somma di 576mila euro è stata integralmente recuperata.

Alla notizia della sparizione del consulente, infatti, la società e il Comune di Parma si sono immediatamente attivati con le autorità competenti e con l’istituto di credito, che ha proceduto alla refusione integrale della somma indebitamente sottratta dal Faccini con valuta retrodatata al giorno dell'ammanco.

Pertanto Stu Authority, e indirettamente il Comune di Parma, "non hanno subito alcun danno finanziario da tale vicenda. Fermo restando, quindi, il recupero già avvenuto, si confida ora nell’azione delle forze dell'ordine e della giustizia affinché sia fatta totale chiarezza nel più breve tempo possibile". 03 ottobre 2017

Fonte Link parma.repubblica.it

Articoli correlati
FABRIZIO PEZZUTO (PCU): PROSCIUGATI I CONTI DI STU AUTHORITY


style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">