Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Roberto Ghiretti (PU): NESSUN ASCOLTO PER I RIFIUTI DI STRADA VIAZZA DI BENECETO

rifiuti in strada viazza di Beneceto (Pr) Rifiuti in strada Viazza di beneceto (PR)

CITTADINANZA E PARTECIPAZIONE: NESSUN ASCOLTO PER I RIFIUTI DI STRADA VIAZZA 

Il nostro amato sindaco, quando parla di dialogo, di ascolto dei cittadini e di argomenti similari, esattamente a cosa si riferisce?

Certamente non alle centinaia di parmigiani che mi contattano esasperati. Stendiamo un velo pietoso sul sistema di Alert, che anche nella recente occasione del vetroghiaccio nessuno pare aver visto all’opera, ma nemmeno le segnalazioni via mail, attraverso il telefono o con il canale “Comuni-chiamo” paiono avere miglior fortuna. Il caso che porgo all’attenzione degli organi di stampa riguarda una nostra concittadina, che mi segnala l’abbandono dei rifiuti in strada Viazza di Beneceto, soprattutto all’altezza dei civici 25/27. La signora, che ringrazio per la fiducia, ha fatto presente in più occasioni il problema al Comune, utilizzando i canali che accennavo prima e però dovendo notare addirittura un aggravarsi della quantità di rifiuti.

“Ad oggi – commenta, scrivendomi -, tutto ciò a nulla è servito, visto che le mie le mie segnalazioni vengono "chiuse", senza che siano precedute da alcun intervento di  rimozione!

E' inutile creare degli strumenti informatici di comunicazione con i cittadini, se poi le richieste di questi ultimi non sono prese seriamente in considerazione!”.

Ecco, io vorrei riflettere assieme a tutti sulla gravità di questa ultima frase: quando un cittadino desideroso di vivere in un posto migliore allarga le braccia sconsolato, arrendendosi alla mancanza di capacità di ascolto delle istituzioni, lì comincia il degrado. Lì comincia lo scollamento sociale. Lì comincia la Parma indifferente che purtroppo abbiamo sotto gli occhi dall’insediamento dell’attuale giunta. Questa concittadina ha scelto di provare a sollecitare un Consigliere di opposizione, e io le sono grato per la fiducia. Ma ancora di più per l’aver deciso di resistere.

Alcune settimane fa l’assessore Folli mi ha risposto con cortesia rispetto a questa problematica, e l’ho sinceramente apprezzato, ma in primo luogo da allora ad oggi non è cambiato nulla per la cittadina, e in secondo luogo avrei piacere che sia essa a ricevere una risposta. Credo che sia molto importante che chi amministra si adoperi sia per risolvere il problema segnalato e sia per mitigare il senso di scoraggiamento che traspare nelle righe che ho riportato. Su questi due punti ritengo dobbiamo essere tutti dalla stessa parte.

Roberto Ghiretti
Parma Unita

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">