Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Soddisfazione del Senatore Giorgio Pagliari sull'avvio al Senato dell'iter sulla legge di cittadinanza

“Esprimo soddisfazione per l’avvio della discussione degli emendamenti della legge sulla cittadinanza. Inizia l’iter finale in Commissione che apre al voto dell’aula e quindi all’approvazione definitiva. L’impegno del Pd e del suo gruppo in Affari costituzionali continuerà nella convinzione della necessità sociale e della coerenza con i valori della Costituzione relativi ai diritti personali. Questa legge, infatti, mira a riconoscere i diritti di cittadinanza dei figli degli immigrati nati e cresciuti in Italia, dove hanno avuto la formazione anche scolastica. Avendo realizzato un percorso identico a quello dei coetanei italiani, la discriminazione della negazione del diritto di cittadinanza sarebbe contraria ai valori sostanziali di umanità e di uguaglianza del secondo Comma dell’articolo 3 della Costituzione”.
E’ quanto afferma in una nota il senatore del Partito democratico, capogruppo in Commissione Affari costituzionali.

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">