Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Tiscali: l’accordo con Fastweb fa volare il titolo in Borsa

Mattinata in piena salita per le azioni Tiscali che guadagnano oltre il 20% dopo l’accordo da 150 milioni con Fastweb sulla banda 5G e sulle infrastrutture di rete.

Tiscali sigla un accordo con Fastweb su banda 5G e infrastrutture di rete e il titolo vola in Borsa. Le azioni dell’azienda di telecomunicazioni hanno spiccato il volo per tutta la giornata e intorno alle 14 hanno raggiunto un guadagno del 21,94% scambiate a 0,024 euro.

Merito dell’intesa firmata con Fastweb, come dicevamo, che va a rafforzare la partnership strategica già avviata nel dicembre 2016 e che ora permetterà ai due gruppi di poter affrontare nuove sfide nel settore.

Un’operazione da 150 milioni di euro

Tiscali e Fastweb proseguono la collaborazione avviata due anni e mezzo fa e l’accordo siglato in queste ore è la conferma di una volontà di continuare a lavorare insieme per consolidare la loro presenza sul mercato.

In particolare, l’intesa siglata prevede l’acquisizione da parte di Fastweb della licenza detenuta da Aria, controllata di Tiscali, per 40 Mhz nella banda 3.5 Ghz e del ramo di azienda Fixed Wireless Access (Fwa) di Tiscali, che comprende infrastrutture Fwa (836 torri) e 34 dipendenti a tempo pieno.

La firma sul contratto vale circa 150 milioni di euro (questo il valore dell’operazione), che Fastweb finanzierà con risorse proprie: 100 milioni in contanti in due tranche nel 2018 e nel 2019, un accordo wholesale da 4 a 5 anni per circa 40 milioni e 10 milioni di euro di debiti verso i fornitori.

“Siamo particolarmente orgogliosi dell’accordo raggiunto con Tiscali perché consente a Fastweb di sfruttare il vantaggio strategico acquisito con le sperimentazioni 5G lanciate in diverse città italiane nel 2017 e gli investimenti fatti negli anni per le infrastrutture FTTx. La titolarità a lungo termine di una parte così pregiata dello spettro ci consente di accelerare l’implementazione di un’infrastruttura 5G nelle principali città italiane rafforzando così la nostra leadership nel mercato convergente fisso-mobile”

ha commentato Alberto Calcagno, ceo di Fastweb.

Tiscali rafforza la copertura di rete

Da parte sua, Tiscali avrà garantito il pieno accesso alla rete basata sulla fibra di Fastweb oltre che all’infrastruttura Fwa oggetto di acquisizione.

In virtù dell’accordo siglato con Fastweb, potrà contare su una maggiore copertura di rete e sarà in grado di estendere la sua offerta di rete fissa ultra-broadband, servendo fino a 18 milioni di famiglie rispetto agli attuali 8 milioni.

I benefici che l’intesa apporterà sulla performance della società si concretizzeranno anche in una significativa riduzione dei costi operativi, come ha sottolineato anche lo stesso ceo di Tiscali, Alex Kossuta:

“Questo accordo rappresenta una grande opportunità per aumentare e migliorare la presenza sul mercato di Tiscali. Oltre ai servizi LTE Fixed Wireless, l’azienda espanderà rapidamente la propria copertura a banda ultra larga in tutta Italia, senza costi aggiuntivi e sarà in grado di riposizionarsi per perseguire i propri obiettivi strategici in modo più efficiente ed efficace”.

Fonte ink: https://www.money.it/tiscali-accordo-con-fastweb-fa-volare-titolo-borsa