Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Fondazione Teatro Due

Fondazione Teatro Due: teatro di prosa di Parma

ATTIVITA’ AUTUNNO - INVERNO - PRIMAVERA 2017/2018 FONDAZIONE TEATRO DUE DI PARMA

ATTIVITA’ AUTUNNO -  INVERNO - PRIMAVERA 2017/2018 FONDAZIONE TEATRO DUE DI PARMA


Autunno, inverno e primavera 2017/2018. 16 fra nuove produzioni e riprese, 20 spettacoli, 24 interviste impossibili, molti progetti di collaborazione con grandi Istituzioni: saranno mesi molto intensi, spinti dal bisogno di nutrire e di nutrirsi, nella consapevolezza della funzione pubblica del teatro, ma anche nella fiducia di poter costruire dei percorsi che corrispondano ai bisogni delle persone: il teatro è rimasto uno dei pochi luoghi in cui si comincia in silenzio e si torna al silenzio, dove è possibile vivere una sospensione del tempo e riappropriarsi della concentrazione che sembra mancare a questi tempi rumorosi, del raccoglimento necessario per riflettere ed emozionarsi delle storie piccole e grandi, della vita e della morte.

Sono proprio i grandi temi universali il punto di partenza per la programmazione che Fondazione Teatro Due propone oggi, un programma che si arricchirà di altre proposte e che proseguirà nell’estate 2018 nella nuova agorà dell’ Arena Shakespeare.

Sarà un viaggio guidato da chi ci ha preceduto, da grandi poeti, intellettuali e autori, che possano rappresentare un confronto per gli artisti contemporanei che ci accompagnano in questo percorso, nel tentativo di creare le condizioni perché possa nascere quello che manca, nell’idea che l’accadimento teatrale non debba limitarsi a un’effimera animazione di spazi.

 

Teatro Due di Parma: Programma stagione 2017-2018

LE INTERVISTE IMPOSSIBILI

produzione Fondazione Teatro Due

dal 21 ottobre al 21 novembre 2017 

 

LITTORAL

di Wajdi Mouawad

regia Vincenzo Picone

produzione Fondazione Teatro Due

dal 4 al 12 novembre 2017 

 

IL BORGHESE GENTILUOMO

di Molière

regia Filippo Dini

produzione Fondazione Teatro Due

dal 15 al 19 novembre 2017 

 

IL MALATO IMMAGINARIO

di Molière

regia Walter Le Moli

produzione Fondazione Teatro Due

dal 25 novembre al 3 dicembre 2017 

 

Leonard Bernstein

I HATE MUSIC!

Canzoni lettere, ricordi.

con Joana Estebanell Milian

pianoforte Mauro Arbusti

a cura di Massimiliano Farau

produzione Fondazione Teatro Due

dal 13 al 17 dicembre 2017

 

 

LA LOCANDIERA

di Carlo Goldoni

regia Walter Le Moli

produzione Fondazione Teatro Due

16 e 17 dicembre 2017

 

 

ODISSEA

di Nikos Katzanzakis

traduzione di Nicola Crocetti

con Tommaso Ragno

musiche originali composte ed eseguite al pianoforte da Orazio Sciortino

produzione Fondazione Teatro Due

dal 15 al 17 dicembre 2017

 

 

 

 

I POETI SULLE MINE -MAJAKOVSKIJ PASTICHE

Reggio Parma Festival

2 dicembre 2017

 

 

JEDERMANN - Il dramma della morte del ricco

di Hugo von Hofmannstahl

a cura di Walter Le Moli

produzione Fondazione Teatro Due

7 dicembre 2017

Le Interviste Impossibili Teatro Due di Parma dal 21 ottobre al 21 novembre 2017

Italo Calvino incontra l’uomo di Neanderthal

Umberto Eco incontra Pitagora

Edoardo Sanguineti incontra Socrate

Umberto Eco incontra Erostrato

Luigi Malerba incontra Epicuro

Umberto Eco incontra Attilio Regolo

Vittorio Sermonti incontra Giulio Cesare

Luigi Santucci incontra Cleopatra

Vittorio Sermonti incontra Marco Aurelio

Andrea Camilleri incontra Federico II di Svevia

Umberto Eco incontra Beatrice

Edoardo Sanguineti incontra Francesca da Rimini

Umberto Simonetta incontra Guglielmo Tell

Italo Calvino incontra Montezuma

Luigi Santucci incontra Niccolò Copernico

Giorgio Manganelli incontra Nostradamus

Umberto Eco incontra Pietro Micca

Umberto Eco incontra Denis Diderot

Oreste Del Buono incontra Fëdor Dostoevskij

Giorgio Manganelli incontra Antoni Gaudí

Edoardo Sanguineti incontra Sigmund Freud

Alberto Arbasino incontra Giacomo Puccini

Alberto Arbasino incontra Gabriele D'Annunzio

Carlo Castellaneta incontra Pablo Picasso

 

 

 

con Tommaso Ragno, Paola De Crescenzo, Raffaele Esposito, Cristina Cattellani,

Gigi Dall’Aglio, Bruna Rossi, Michele de’ Marchi, Nanni Tormen, Dino Lopardo,

I DUE TRENI, LENIN E LO ZAR. CRONACHE DI UNA RIVOLUZIONE al Teatro Due di Parma

LeninZar Ezio Mauro

giovedì 19 ottobre alle 21 e venerdì 20 alle 9.30

un progetto di e con Ezio Mauro

produzione di Elastica

con la partecipazione in voce di Ivano Marescotti

ricerca iconografica Carmen Manti

si ringraziano per immagini e video Redazione Repubblica Tv & Visual Desk

scene e soluzioni video Tommaso Arosio

elaborazione immagini Fedra Boscaro 

Teatro Due, 19 ottobre 2017, ore 21.00 – 20 ottobre 2017 ore 9.30

Cento anni fa la rivoluzione che ha segnato indelebilmente la storia del Novecento. Ezio Mauro, corrispondente da Mosca per il quotidiano La Repubblica negli anni della Perestrojka e profondo conoscitore della Russia, con gli strumenti della cronaca e del grande giornalismo, racconta quell’incredibile momento storico in I due treni, Lenin e lo Zar. Cronache di una Rivoluzione, uno spettacolo in scena al Teatro Due (Viale Basetti 12/A, Parma) il 19 ottobre alle ore 21.00 (e il 20 ottobre alle ore 9.30 per le scuole), una produzione di Elastica presentata nell’ambito della rassegna “DICIASSETTE. 1917 L’anno delle Rivoluzioni” a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma”.

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">

Condividi contenuti