Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Fondazione Teatro Regio di Parma

Fondazione Teatro Regio di Parma: il teatro lirico di Tradizione parmigiano

Parma, Bilancio del Festival Verdi 2017

Foto Roberto Ricci/Teatro Regio: Falstaff, atto II, Giorgio Caoduro (Ford) Foto Roberto Ricci/Teatro Regio: Falstaff, atto II,

Carlo Vitali

Parma, Bilancio del Festival Verdi 2017

Il 28 settembre, un paio d’ore prima dell’inaugurazione ufficiale, la direzione del Festival Verdi annunciava che lo sbigliettamento in prevendita aveva superato un milione di euro. Risultato non da poco per un vascello operistico che verso la fine del 2015 correva il rischio di arenarsi nelle secche dell’irrilevanza, ossia nella degradazione a sagra di rilievo locale, più o meno come la Festa del culatello. Quest’anno, con quattro nuovi allestimenti – Jérusalem, Traviata, Stiffelio, Falstaff – più una ventina di eventi collaterali per un totale di circa cento appuntamenti, la verdimanìa ha dilagato per un mese intero fra Parma, Busseto e dintorni. Merito di un potenziato modello gestionale e di marketing cui hanno contribuito, oltre a Comune, Regione e Mibact, vari partner pubblici e privati come imprese, banche e perfino un importante media group a forma di Biscione. Tale sinergia pare capace di garantire un confortevole futuro anche alla prossima edizione, [...]

Al Festival Verdi 2017 spazio ai più piccoli con La maledizione di Triboletto

LA MALEDIZIONE DI TRIBOLETTO

Una creazione ispirata a Rigoletto,

commissionata del Festival Verdi in prima assoluta

per il pubblico delle scuole e delle famiglie,

in collaborazione con il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma.

Ridotto del Teatro Regio di Parma

venerdì 20 ottobre 2017, ore 9.00 e ore 11.00 per le scuole

sabato 21 ottobre 2017, ore 15.00 e ore 17.30 per le famiglie 

Con due commissioni del Festival Verdi in prima assoluta dedicate ai più piccoli, VerdiYoung racconta il Maestro e le sue opere, con ironia e leggerezza, al pubblico delle scuole e delle famiglie, per far nascere la passione per il Teatro e vivere insieme le emozioni della Musica. 

RAPHAEL GUALAZZI AL FESTIVAL VERDI 2017 Teatro Farnese di Parma mercoledì 18 ottobre 2017 ore 20.30

RAPHAEL GUALAZZI

AL FESTIVAL VERDI 2017

Il cantautore e pianista in un concerto esclusivo dedicato a Giuseppe Verdi

Teatro Farnese

mercoledì 18 ottobre 2017 ore 20.30 

Il talento e l’energia di Raphael Gualazzi incontrano Giuseppe Verdi, mercoledì 18 ottobre 2017 alle ore 20.30  al Teatro Farnese, nel concerto esclusivo che l’artista dedica al Maestro accompagnato dalla sua band: Anders Ulrich al basso, Gianluca Nanni alla batteria e Luigi Faggi Grigioni alla tromba. 

Dopo l’omaggio in occasione del bicentenario verdiano, con una personale rilettura dell’aria del Duca di Mantova “Questa o quella per me pari non sono” inserita nell’album “Happy Mistake”, il cantautore e pianista torna a farsi affascinare da Verdi nel concerto dedicatogli nell’ambito di AroundVerdi, ove il Festival amplia i confini dell’opera lirica per dare spazio ad altri linguaggi espressivi che stimolino nuove riflessioni intorno all’opera verdiana.

 

FUOCO DI GIOIA al Regio di Parma martedì 17 ottobre 2017 ore 20.00

FUOCO DI GIOIA

David Crescenzi dirige l’Orchestra dell’Opera Italiana e il Coro dell’Opera Italiana, preparato da Emiliano Esposito,

nel concerto lirico benefico ideato e organizzato dal Gruppo Appassionati Verdiani - Club dei 27

con Martina Belli, Francesca Benitez, Saioa Hernandez, Desirée Rancatore, Dimitra Theodossiou, Shalva Mukeria, Piero Pretti, Marco Spotti, Angelo Veccia e Riccardo Zanellato.

Teatro Regio di Parma

martedì 17 ottobre 2017 ore 20.00 fuori abbonamento 

VERDI, VIRTUOSIMI ORCHESTRALI

VERDI, VIRTUOSIMI ORCHESTRALI

L’Orchestra dell’Opera italiana, diretta da Marco Ambrosini,

nel primo concerto del progetto Verdi in crescendo, dedicato ad Antonio Barezzi

Teatro Regio di Parma, sabato 14 ottobre 2017, ore 20.00

Teatro Giuseppe Verdi di Busseto, sabato 21 ottobre 2017, ore 20.00

Il concerto sarà presentato prima del debutto nell’incontro “Verdi orchestratore: le radici di un’arte”

Ridotto del Teatro Regio di Parma, lunedì 9 ottobre, alle ore 16.00, ingresso libero

 

Brani sinfonici di Giuseppe Verdi, Ferdinando Provesi e Giacomo Mori, eseguiti dall’Orchestra dell’Opera Italiana diretta da Marco Ambrosini, in Verdi, Virtuosismi Orchestrali, primo concerto del progetto Verdi in crescendo, in programma sabato 14 ottobre al Teatro Regio di Parma e sabato 21 ottobre al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto, alle ore 20.00.

10 OTTOBRE 2017 204esimo COMPLEANNO DI GIUSEPPE VERDI

Casa natale di Giuseppe Verdi

204° COMPLEANNO DI GIUSEPPE VERDI

Al Teatro Regio di Parma la Cerimonia in onore del Maestro e il Gala Verdiano
In città gli appuntamenti di Verdi Off: 27 Volte Verdi, Escape Room, Verdi Band, Quelle sere al Regio,
Aperitivo in musica all’Antica Farmacia, Brilliant Waltz 

Il Festival Verdi festeggia il Maestro martedì 10 ottobre 2017, nel giorno del suo 204° compleanno, a Parma e Busseto con una giornata che prenderà il via alle ore 11.30 con la Cerimonia in onore di Giuseppe Verdi, che quest’anno si svolgerà eccezionalmente nel foyer del Teatro Regio, per i lavori di manutenzione straordinaria nell’area del Monumento a Verdi in Piazzale della Pace. Al tradizionale omaggio della città sulle note del “Va’, pensiero” intonato dal Coro del Teatro Regio di Parma e dalla Corale Giuseppe Verdi di Parma, prenderanno parte i rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni musicali e culturali cittadine insieme all’Associazione Viva Verdi e alla sua Presidente Ursula Riccio che ogni anno giunge a Parma appositamente da Norimberga. 

Lella Costa in Traviata. L'intelligenza del cuore

Lella Costa

Lella Costa protagonista del nuovo spettacolo di Gabriele Vacis,

commissione del Festival Verdi in prima assoluta

Teatro Farnese

mercoledì 11 ottobre 2017, ore 20.30

Nell’ambito di AroundVerdi, ove il Festival Verdi amplia i confini dell’opera lirica per dare spazio ad altri linguaggi espressivi, Lella Costa porta in scena, mercoledì 11 ottobre, alle ore 20.30 al Teatro Farnese, Traviata.Lintelligenza del cuore, commissione del Festival Verdi in prima assoluta, con la regia di Gabriele Vacis, la scenofonia e i luminismi di Roberto Tarasco e i costumi di Antonio Marras,  prodotto da Mismaonda in collaborazione con Società dei Concerti di Parma e il Primo corso di alto perfezionamento in repertorio verdiano dell’Accademia verdiana. 

MEZZOGIORNO IN MUSICA

Voltoni del Guazzatoio - Pilotta

MEZZOGIORNO IN MUSICA

Recital per voce e pianoforte con introduzione all’ascolto

e al termine aperitivo al Gran Caffè del Teatro

Voltoni del Guazzatoio, Complesso della Pilotta

7, 8, 14, 15, 21, 22 ottobre 2017, ore 12,00 

Sono dedicati a Verdi e l’opera Francese, Verdi e le variazioni, Verdi e i cantabili i sei recital che compongono il programma di Mezzogiorno in Musica, i concerti seguiti da aperitivo del sabato e domenica che quest’anno avranno luogo in uno dei luoghi più suggestivi della città, i Voltoni del Guazzatoio, nel cuore del Complesso Monumentale della Pilotta. Un’occasione per godere della musica del Maestro e approfondire alcuni aspetti della sua opera grazie all’introduzione all’ascolto a cura di alcuni membri del Comitato scientifico del Festival Verdi. 

UN PALCO ALL’OPERA COL CLUB DEI 27 Teatro Regio di Parma sabato 7 ottobre 2017, ore 17.00

UN PALCO ALL’OPERA

COL CLUB DEI 27

Le opere di Verdi raccontate dalle Opere in persona

Teatro Regio di Parma

sabato 7 ottobre, ore 17.00, ingresso libero 

In occasione del Festival Verdi, il Gruppo di Appassionati Verdiani Club dei 27 sarà protagonista, sabato 7 ottobre 2017 alle ore 17.00 (e non alle ore 15.00 come precedentemente annunciato) dell’appuntamento a ingresso libero Un palco allopera col Club dei 27: Giuseppe Verdi, la sue opere, le loro storie, i grandi interpreti, raccontati nei palchi del Teatro Regio dalle Opere in persona, ovvero dai soci del Club dei 27 di Parma, celebri nel mondo per la loro incondizionata passione per il Maestro. 

MESSA DA REQUIEM al Teatro Regio di Parma in memoria di Luciano Pavarotti

MESSA DA REQUIEM

Al Festival Verdi, il capolavoro sacro interpretato da

Anna Pirozzi, Veronica Simeoni, Antonio Poli e Riccardo Zanellato

diretti da Daniele Callegari alla testa della Filarmonica Arturo Toscanini

e del Coro del Teatro Regio di Parma, in memoria di Luciano Pavarotti

Teatro Regio di Parma

sabato 7 ottobre 2017, ore 20.00

giovedì 19 ottobre 2017, ore 20.00 

I vincitori della nona edizione dell'European Opera-directing Prize

Il regista Andrea Bernard, lo scenografo Alberto Beltrame e la costumista Elena Beccaro firmeranno l’allestimento de La traviata al Festival Verdi 2017

In occasione della conferenza “Dialog(ue)” di Opera-Europa a Berlino, è stato annunciato il team creativo vincitore della nona edizione dell’European Opera-directing Prize che, grazie a un accordo di collaborazione siglato con il Teatro Regio di Parma, firmerà l’allestimento de La traviata in scena al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto nell’ambito del Festival Verdi 2017.

La giuria, presieduta da Graham Vick, regista e direttore artistico della Birmingham Opera Company, ha premiato gli italiani Andrea Bernard(regista), Alberto Beltrame (scenografo) e Elena Beccaro (costumista) Dopo aver valutato tutti i progetti partecipanti, la commissione ne ha ammessi 5 alla fase finale del concorso, richiedendo ai registi finalisti di provare alcune scene dell’opera, così come da loro concepita, di fronte alla giuria, per poter valutare anche la loro capacità di lavorare in scena e guidare un ensemble di cantanti.

Oltre 70 i progetti di messinscena giunti al più prestigioso concorso europeo dedicato a giovani registi, scenografi e costumisti, indetto ogni due anni dall’Associazione tedesca Camerata Nuova e quest’anno per la prima volta dedicato a un’opera verdiana. I 185 giovani artisti partecipanti al concorso, provenienti da 21 diversi paesi, hanno dovuto presentare un progetto artistico che rispettasse le indicazioni tecniche del Teatro Giuseppe Verdi di Busseto per il quale è concepito e secondo le indicazioni di budget fornite. Un esercizio concreto di produzione sostenibile.

Riccardo Muti ai loggionisti di Parma: “Fate le barricate” contro lo Stiffelio di Graham Vick

Il maestro suggerisce di boicottare lo Stiffelio del Festival Verdi dove il pubblico potrà muoversi tra i cantanti

Riccardo Muti ha inaugurato sabato sera al Teatro Regio le celebrazioni per il 150° anniversario della nascita di Arturo Toscanini. Affiancato dallo scrittore Harvey Sachs, autore di importanti studi su Toscanini e di una monumentale biografia di prossima uscita, Muti (nella foto con Alexander Pereira, sovrintendente della Scala, Anna Maria Meo, direttore generale del Regio di Parma e il sindaco di Parma Federico Pizzarotti) ha intrattenuto il pubblico con la consueta verve, spiegando che Toscanini è ancora così attuale perché “andava al cuore della musica e delle partiture che eseguiva” e commentando alcuni vecchi filmati “che dovrebbero essere materia obbligatoria di studio per i giovani direttori”. Presente in sala anche il sovrintendente della Scala, Alexander Pereira, che Muti, sorridendo, ha anche chiamato in causa per ricordargli che, ai bei tempi di Toscanini, il direttore musicale era l’anima del teatro e non c’erano sovrintendenti, consigli d’amministrazione, direttori generali a interferire sulle scelte artistiche.

Room Escape - Viva Verdi

Viva Verdi

ROOM ESCAPE – VIVA VERDI

Una stanza chiusa da cui uscire, indizi da trovare, retroscena da scoprire,

enigmi da risolvere, per un gioco a tema verdiano all’insegna del divertimento.

Sale del Baliatico, portici dell’Ospedale Vecchio

1, 6, 7, 8, 13, 14, 15, 20, 21, 22 ottobre 2017, ore 16.00, 18.00, 20.00, 22.00

prenotazione obbligatoria 

Una sfida avvincente sotto i portici dell’Ospedale Vecchio, nelle Sale del Baliatico, in Strada Massimo d’Azeglio 45, ogni venerdì, sabato e domenica di ottobre, alle ore 16.00, 18.00, 20.00, 22.00: Room Escape – Viva Verdiè un gioco di squadra per 2-6 persone che, chiuse in una stanza con altri partecipanti, devono risolvere enigmi, trovare indizi, scoprire i retroscena della trama a tema verdiano e, usando tutti gli oggetti a loro disposizione, uscire nel tempo massimo di 60 minuti.

Il Sacro in Verdi, Lunedì 2 ottobre alle 16,30 presso Casa della Musica di Parma

Lunedì 2 ottobre alle 16,30 si terrà il primo incontro della rassegna "Giuseppe Verdi - Declinazioni di Sacro", presso la Casa della Musica, nel contesto del Festival Verdi OFF 2017. Ingresso libero.

L'incontro, dal titolo: "Il Sacro nella vita. L'uomo oltre il genio", vedrà come relatori il M° Dani, della Fondazione Casa Verdi di Milano, e la Dott.ssa Alessandra Toscani, ideatrice della rassegna e autrice del filmato "L'Angiol di Dio in suol natal" che verrà proiettato durante l'evento.

JÉRUSALEM INAUGURA IL FESTIVAL VERDI 2017

Allestimento Jerusalem al Festival Verdi 2017  Scena di Jerusalem Festival Verdi 2017 Scena di Jerusalem Festival Verdi 2017

Nel nuovo allestimento di Hugo De Ana, torna al Teatro Regio di Parma

dopo trentasette anni il primo grand opéra verdiano,

nell’edizione critica in prima assoluta a cura di Jürgen Selk,

diretto da Daniele Callegari alla testa della Filarmonica Arturo Toscanini

e del Coro del Teatro Regio di Parma

Teatro Regio di Parma

28 settembre, 8, 12, 20 ottobre 2017 

C'è soddisfazione nella Direzione della Fondazione Regio di Parma per i risultati economici del Festival Verdi 2017. Già pronto il cartellone per il festival Verdi 2018

Anna Maria Meo (a destra) e Barbara Minghetti

Il FESTIVAL VERDI 2017 INAUGURA E ANNUNCIA DI AVER GIÀ INCASSATO 1 MILIONE DI EURO.

IN ANTEPRIMA I TITOLI DELL’EDIZIONE 2018

Macbeth, Un giorno di regno, Le Trouvère, Attila

Parma e Busseto, dal 27 settembre al 21 ottobre 2018 

Nel giorno della sua inaugurazione, il Festival Verdi 2017 festeggia l’importante traguardo di aver già incassato oltre 1 milione di euro. 

VERDI OFF A FIDENZA, BUSSETO, MAMIANO

VERDI OFF A FIDENZA, BUSSETO, MAMIANO

Concerti e spettacoli in provincia di Parma per diffondere la musica

e l’opera del Maestro nelle terre Verdiane.

Recital verdiano, 29 settembre ore 21.00 - Fidenza

Opera Guitta, 1 ottobre ore 16.00 - Fidenza

Concerto verdiano, 29 settembre ore 18.00, 14 ottobre ore 19.00 - Busseto

Verdi Jazz Trio, 1 ottobre ore 18.00 – Mamiano, Fondazione Magnani Rocca 

La seconda edizione di Verdi Off, rassegna di eventi collaterali al Festival Verdi, si amplia e si arricchisce con numerosi appuntamenti anche in Provincia, coinvolgendo Busseto, Fidenza e Mamiano. L’obiettivo è quello di creare e condividere un’atmosfera festosa che vada oltre i confini cittadini, estendendosi alle terre di Verdi, per portare l’emozione della musica e dell’opera del Maestro nei luoghi straordinari che impreziosiscono il territorio. 

LA TRAVIATA AL FESTIVAL VERDI 2017

La Traviata al Festival Verdi 2017

LA TRAVIATA AL FESTIVAL VERDI 2017

Nel nuovo allestimento di Andrea Bernard

e del team creativo vincitore del European Opera-directing Prize,

Sebastiano Rolli dirige, nell’edizione critica a cura di Fabrizio Della Seta,

Orchestra e Coro del Teatro Comunale di Bologna e un cast di giovani artisti

Teatro Giuseppe Verdi di Busseto

29 settembre, 3, 4, 7, 9, 11, 12, 14, 16, 18 ottobre 2017

FALSTAFF AL FESTIVAL VERDI 2017

FALSTAFF AL FESTIVAL VERDI 2017

Il capolavoro verdiano diretto da Riccardo Frizza

alla testa della Filarmonica Arturo Toscanini e del Coro del Teatro Regio di Parma,

nel nuovo allestimento di Jacopo Spirei con protagonista Roberto de Candia

Teatro Regio di Parma

1, 5, 15, 22 ottobre 2017 

JÉRUSALEM INAUGURA IL FESTIVAL VERDI

Jerusalem: Festival Verdi 2017

JÉRUSALEM INAUGURA IL FESTIVAL VERDI

Nel nuovo allestimento di Hugo De Ana, torna al Teatro Regio di Parma

dopo trentasette anni il primo grand opéra verdiano,

nell’edizione critica in prima assoluta a cura di Jürgen Selk,

diretto da Daniele Callegari alla testa della Filarmonica Arturo Toscanini

e del Coro del Teatro Regio di Parma

Teatro Regio di Parma

28 settembre, 8, 12, 20 ottobre 2017 

Prima che si alzi il sipario - Falstaff- Ridotto del Teatro Regio di Parma

Falstaff Festival Verdi 2017

Ridotto del Teatro Regio di Parma

martedì 19 settembre 2017, ore 17.00, ingresso libero

Il regista presenta il suo nuovo allestimento

nell’incontro a cura di Giuseppe Martini, con la partecipazione degli allievi

del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma 

LE OPERE DEL FESTIVAL VERDI 2017 SI SVELANO

Opere Festival Verdi 2017

IN ANTEPRIMA NELLE PROVE APERTE AGLI UNDER 30 E AL PUBBLICO

Biglietti in vendita dal 21 settembre a Busseto per La Traviata,

dal 23 settembre al Teatro Regio di Parma per Jérusalem, Stiffelio e Falstaff 

Le opere prossime al debutto al Festival Verdi 2017 si svelano in anteprima al pubblico in occasione delle prove generali. Jérusalem martedì 26 settembre alle ore 19.30 al Teatro Regio di Parma, La traviata martedì 26 settembre alle ore 15.00 al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto, Falstaff venerdì 29 settembre alle ore 20.00 al Teatro Regio di Parma e Stiffelio mercoledì 27 settembre alle ore 20.30 al Teatro Farnese. 

I biglietti per le prove di Jérusalem, Stiffelio e Falstaff saranno in vendita sabato 23 settembre presso la Biglietteria del Teatro Regio di Parma (ore 10.30 - 13.30 e 17.00 alle 19.00), al prezzo di € 10,00 per il pubblico e  di € 5,00 per le associazioni che hanno aderito al progetto di Promozione culturale e che hanno già ricevuto conferma alla propria adesione.  

Stagione Lirica 2017/18 al Regio di Parma senza l’Orchestra Arturo Toscanini. Scontro sulle coproduzioni?

Foto Luigi Boschi: Anna Maria Meo Direttore Generale Teatro Regio di Parma Foto Luigi Boschi: Luigi Ferrari sovrintendente Fondazione Arturo Toscanini

Analizzando attentamente il cartellone 2017-18 del Teatro Regio di Parma dal sito ufficiale (teatroregioparma.org), si evince con rammarico che è totalmente assente l’orchestra Arturo Toscanini, proprio nell’anno del 150°. Sostituita da orchestre a chiamata (Orchestra dell’Opera Italiana e OFI Orchestra Filarmonica italiana). Questo ad eccezione dell’Orchestra del Comunale di Bologna con cui viene coprodotta “Traviata” a Busseto.  La nota lieta è la presenza di Sebastiano Rolli come direttore concertatore in due opere: Roberto Devereux di Gaetano Donizetti e Traviata di Giuseppe Verdi a Busseto.
Si parla sempre di fare sistema e nell’ambito musicale dove c’è un binomio collaudato e riconosciuto si producono divisioni? Che Parma si presenti al mondo con il suo Teatro Regio senza la Toscanini mi sembra una perdita di valore e di sinergia culturale. Di fatto una presenza azzoppata. Visto poi, che ricorre il 150° del grande maestro celebrato in tutto il mondo.
Quali i motivi che hanno indotto la direzione del Regio di non avvalersi nella Stagione Lirica della Toscanini? Quali quelle della Toscanini?

MUSICA IN CIRCOLO 2017 MIO CARO MAGO, UN BACIO SUL CUORE AL RIDOTTO DEL TEATRO REGIO DI PARMA domenica 4 giugno 2017 alle ore 11.00

MUSICA IN CIRCOLO 2017

MIO CARO MAGO, UN BACIO SUL CUORE

Paola Gassman, con il soprano Paola Sanguinetti e i Solisti dell’Opera Italiana,

ripercorre la vita di Giuseppina Strepponi, moglie e musa di Verdi

E al termine aperitivo al Gran Caffè del Teatro.

Ridotto del Teatro Regio di Parma

domenica 4 giugno 2017, ore 11.00

 

Lo spettacolo in prima assoluta Mio caro mago, un bacio sul cuore chiude, domenica 4 giugno alle ore 11.00 al Ridotto del Teatro Regio,  la rassegna Musica in circolo. 

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">

Condividi contenuti