Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

BIODIVERSITA’

PARMA - Biodiversità: ricchezza da preservare. Sarà il nostro territorio ad ospitare uno specifico Centro per la valorizzazione della biodiversità: centro nazionale, riferimento italiano per questi temi, che sorgerà proprio a Parma promosso dalla Provincia e dall'Università con il Ministero del Lavoro. Come ha spiegato nei giorni scorsi illustrandone gli obiettivi Pier Luigi Ferrari, vicepresidente della Provincia di Parma con delega all'Agricoltura, ci si occuperà soprattutto del settore animale e si dedicherà speciale attenzione a tutte le istanze che riguardano la tutela dei prodotti e delle loro specificità. Come lo stesso Ferrari ha chiarito, << la nascita ufficiale del Centro si avrà a Roma il 6 agosto con la sigla di un protocollo che coinvolgerà tutte le parti impegnate nel perseguimento degli importanti fini citati >>.Preziosi saranno i contatti con le istituzioni nazionali, anche per gli aspetti legislativi delle questioni che di volta in volta verranno affrontate e risolte.

Centouno

Un fallimento d'anticipo!

La tutela delle diversità funzionali ai prodotti è un fallimento fin dal suo nascere. Le biodiversità devono essere tutelate per il diritto alla dignità di vita di ogni essere vivente e non perché funzionali all'economia... ma nella terra dei cadaveri dei maiali che si pretende? Fate un giro ai loro convivi e capirete che cosa intendono per biodiversità!!

LB