Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

SCONTRI TRA AUTO, TRE MORTI NELLA NOTTE

(ansa.it) ROMA - Scontri tra auto, tre morti in altrettanti incidenti avvenuti nella notte vicino Roma, in provincia di Cosenza e nel Milanese.

Verso le 21.15 di ieri uno scontro sulla via Flaminia, nei pressi di Rignano (Roma), e' costato la vita ad un uomo di 64 anni, residente a Roma. L'uomo viaggiava con sua moglie a bordo di una Fiat 500 quando una Mini Cooper, che viaggiava in senso opposto, ha invaso la corsia, per cause ancora da accertare, causando lo scontro. L'uomo è stato trasportato al policlinico Gemelli ma è deceduto prima dell'arrivo. La moglie è stata portata all'ospedale di Civita Castellana dove è tuttora ricoverata per aver riportato fratture e lesioni. Nello stesso ospedale, dove saranno sottoposti ad accertamenti, anche i due giovani. Sull'incidente indagano i carabinieri.

Una bambina di soli tre anni è morta ed altre tre persone sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto sulla statale 106, nei pressi di Corigliano Calabro. La bambina ed i genitori, cittadini romeni, erano a bordo della loro automobile. Per cause ancora in corso di accertamento il mezzo si è scontrato con una automobile che viaggiava in direzione opposta. Al momento dell'incidente, avvenuto sulla statale 106, la bambina era in compagnia dei genitori e della sorella di quattro mesi. La famiglia, di nazionalità romena ma da diverso tempo residente a Corigliano, viaggiava a bordo di una Fiat Bravo. Nei pressi di uno svincolo l'automobile della famiglia romena si è scontrata, per cause ancora in corso di accertamento, con una Lancia Y guidata da un uomo di 33 anni. A causa del violento impatto la bambina di tre anni è morta all'istante, i genitori hanno riportato delle ferite mentre è rimasta illesa la loro figlia minore che era seduta sul seggiolino di sicurezza. La coppia di romeni è stata soccorsa dal personale del servizio 118 ed accompagnata nell'ospedale e le loro condizioni non destano preoccupazione.

Un incidente con un morto e 4 feriti è avvenuto nella notte sull'autostrada A8 Milano-Varese all'altezza dello svincolo della fiera di Rho-Pero, dove due auto, attorno alle 3.30, si sono scontrate e ribaltate. Un motociclista che seguiva non ha fatto in tempo a frenare e si è schiantato. E' finito sulla carreggiata opposta, morendo nell'impatto. Anche una terza auto, sulla carreggiata opposta, é stata coinvolta nell'incidente. A bordo di uno dei veicoli che ha provocato lo scontro c'era una donna che è ora ricoverata in gravi condizioni alla clinica Humanitas. Il figlio, pare minorenne, è meno grave ed è stato portato all'ospedale San Paolo. Altri due feriti sono stati trasportati a Legnano e a Saronno. Sul posto sono arrivate 5 ambulanze e mezzi dei vigili del fuoco e della polizia stradale, che da tarda notte fino a questa mattina hanno lavorato per soccorrere i feriti e mettere in sicurezza l'area. Il traffico é stato notevolmente rallentato su entrambe le carreggiate fino alle 7.30 circa, quando l'autostrada è stata liberata.

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">