Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

DANNI AL DUOMO DI BERCETO: COMUNICAZIONE ALLA SOVRINTENDENZA

Berceto, 29 dicembre, 2008
Gentilissimo Sopraintendente
Architetto Luciano Serchia
Parma

Oggetto: Danni al portale del Duomo di Berceto e alla porta così detta di San Pietro e Paolo

GALLERY IMMAGINI

Gentilissimo signor Sopraintendente, conosco la Sua competenza, preparazione e sensibilità e pertanto, con fiducia, mi rivolgo a lei con questa segnalazione, con questa denuncia: sono molto, molto preoccupato per le condizioni del portale, meraviglioso, del Duomo di Berceto e anche dei peggioramenti, a vista d'occhio, della porta minore così detta degli apostoli Paolo e Pietro.

Anche nella giornata di ieri ho trascorso diverso tempo, con alcuni miei compaesani, nel visionare il portale e abbiamo costatato, forse anche per il recente terremoto, un nuovo sgretolamento degli intarsi in pietra, delle decorazioni.

Va detto, inoltre, che anche il traffico dirottato spesso, dall'Autocamionale della Cisa, in caso d'incidenti e chiusura dell'Autostrada, nel centro di Berceto non giova. I grossi automezzi, il carico pesante trasportato provocano delle vibrazioni che certamente non giovano al Duomo. Addirittura, in più occasioni, diversi autotreni e anche carri agricoli e spartineve hanno danneggiato parti murarie del Duomo nel tratto, dove in Piazza San Moderanno si forma una strettoia anche per le auto parcheggiate sul lato opposto del Duomo.

Sono certo che Lei si adopererà con tutta la Sua autorevolezza per un celere sopraluogo e soprattutto per un intervento che le recenti tecniche di restauro permettono.

Ringrazio per l'attenzione.  Luigi Lucchi  348 2905306

PS Per cortesia può tenermi informato su eventuali decisioni.