Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

GIUSTIZIA: BERLUSCONI, MERCOLEDI' VERTICE, NO SORPRESE

(ansa.it) NUORO - Un vertice con An e Lega convocato per mercoledì sera "per verificare tutto, punto per punto" sulla giustizia perché "von voglio trovarmi delle sorprese" come degli "emendamenti presentati di soppiatto o all'improvviso". Lo ha annunciato il premier Silvio Berlusconi, parlando a Nuoro.

 "Mercoledì ci sarà una cena per verificare sia con Alleanza Nazionale che con la Lega tutto quanto punto per punto", ha detto Berlusconi ai cronisti rispondendo alle domande sul tema della Giustizia. "Ora - ha precisato - non mi risulta nessuna distanza". A chi gli chiede se la riforma per quanto riguarda la procedura penale sarà presentata al prossimo Cdm il premier ha risposto: "Al prossimo consiglio dei ministri cominciamo a parlane non voglio trovarmi delle sorprese con emendamenti presentati di soppiatto o improvvisamente e di cui io non ho nessuna notizia come è già successo ripetutamente in queste giornate parlamentari". A cosa si riferisce? E' stato chiesto al premier. "Mi riferisco a tutto - ha risposto Berlusconi - non voglio che queste cose accadano sulla giustizia".

 "Le polemiche politiche costano molto" ed anche se "nella realtà non ci sono distanze" queste vengono percepite attraverso la stampa e la tv e in questi giorni "abbiamo perso il 5-6% di consensi" .

AMMINISTRATIVE: BERLUSCONI, LEGA DA SOLA? TUTTO FALSO
"Assolutamente falso". Così il premier Silvio Berlusconi, a margine di una visita al Nuraghe Losa in località Abbasanta per la campagna elettorale sarda, ha risposto ai cronisti che gli chiedevano se fosse vero che la Lega Nord intende andare sola alle elezioni amministrative. "E' il contrario - ha aggiunto - di quanto detto da Bossi e dagli altri dirigenti leghisti". A proposito delle presunte tensioni all'interno del governo fra il 'partito del Nord' e quello del Sud, il Cavaliere ha detto: "é falso anche questo, i giornali fanno dei resoconti ma la realtà è un'altra".