Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Legalità e mafie: venerdì alle 10 Luisa Mattia al Teatro al Parco

La scrittrice incontra gli studenti del territorio nell'ambito del progetto promosso da Provincia di Parma e Minimondi

Parma, 21 gennaio 2009 - Sarà la scrittrice Luisa Mattia la protagonista della terza data del progetto "Legalità - Una scelta, un impegno", promosso dalla Provincia di Parma con l'Associazione Minimondi e la Libreria Fiaccadori e con la collaborazione della "Gazzetta di Parma". Dopo il leader antiracket Tano Grasso e il giornalista Francesco La Licata, al centro dei primi due appuntamenti, venerdì 23 gennaio alle 10 al Teatro al Parco sarà dunque Luisa Mattia ad incontrare gli studenti delle scuole medie del territorio, con i quali parlerà di legalità, criminalità e racket partendo da uno dei suoi ultimi volumi, "La scelta" (Sinnos Editrice), che ha per protagonisti proprio dei ragazzi.
Luisa Mattia, scrittrice, insegnante, giornalista, autrice di numerosi libri per ragazzi e coautrice del programma televisivo "Melevisione", ha dedicato più di un lavoro al rapporto tra criminalità e legalità, con particolare riferimento ai giovani e giovanissimi; tra le sue opere sul tema, oltre a "La scelta", si ricorda anche "Ti chiami Lupo gentile" (Rizzoli). Venerdì alle 10 al Teatro al Parco Luisa Mattia sarà introdotta dall'assessore provinciale alle Politiche sociali Tiziana Mozzoni e dallo psicopedagosista Marzio Dazzi, curatore del progetto.

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">