Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

INCONTRI COLLATERALI ALLA MOSTRA

Giovannino Guareschi al "Bertoldo"  Ridere delle dittature 1936 - 1943   
Martedì 3 febbraio - ore 18.00  Enrico Beruschi legge Guareschi  Al termine dell'incontro sarà offerto un aperitivo   
Giovedì 12 febbraio - ore 18.00  Giovannino Guareschi umorista tra immagini e racconto  Con Giorgio Casamatti e Guido Conti   
Martedì 17 febbraio - ore 18.00  La religiosità di Guareschi  Con Egidio Bandini e Giovanni Borsella   
Mercoledì 25 febbraio - ore 18.00  Presentazione del volume "Il Don Camillo di Guareschi. Un prete come si deve"  di Don Alessandro Pronzato. Sarà presente l'autore   
 
Auditorium del Museo di Santa Giulia (Via Musei 81/bis)  Ingresso libero   
 
Martedì 3 febbraio si aprirà a Brescia la serie di incontri collaterali alla mostra "Giovannino  Guareschi al Bertoldo. Ridere delle dittature 1936 - 1943" promossi da Comune di Brescia,  Provincia di Brescia, Fondazione Brescia Musei e MUP Editore e realizzati nell'Auditorium  del Museo di Santa Giulia (Via Musei 81/bis - Brescia), sede della mostra stessa.    
A chiusura dell'anno guareschiano, che si concluderà ufficialmente il 1 maggio 2009, è arrivato il  momento di tirare le somme del lavoro svolto in un anno di studi, mostre, incontri e convegni  dedicati allo scrittore della bassa parmense, ormai sdoganato dalla sua fama di ideatore di Don  Camillo e Peppone, pur parte importante della sua carriera, e oggi meglio conosciuto nella sua veste  di giornalista, scrittore, disegnatore satirico. Il calendario degli incontri prevede quattro  appuntamenti con lettori ed esperti dell'opera di Giovannino Guareschi che hanno dedicato a  Giovannino studi e pubblicazioni nell'anno del Centenario della sua nascita. 

 

Si parte martedì 3 febbraio, alle ore 18.00, con Enrico Beruschi: il noto comico italiano,  affezionato lettore di Guareschi, intratterrà gli ospiti della serata con la lettura di alcuni brani tratti  dall'opera di Giovannino Guareschi; al termine dell'incontro sarà offerto un aperitivo. Giovedì 12  febbraio, alle ore 18.00, Giorgio Casamatti e Guido Conti, curatori della mostra "Giovannino  Guareschi al Bertoldo", saranno i protagonisti dell'incontro intitolato "Giovannino Guareschi  umorista tra immagini e racconto": una lettura a tutto tondo dello scrittore, del disegnatore e del  grafico operata da Guido Conti, profondo conoscitore della vita e dell'opera di Giovannino e autore  del volume "Giovannino Guareschi. Biografia di uno scrittore" (Rizzoli 2008), e da Giorgio  Casamatti, massimo esperto dell'opera grafica di Guareschi e autore del volume "Giovannino  Guareschi. L'opera grafica 1925 - 1968" (Rizzoli 2008). Martedì 17 febbraio, alle ore 18.00, sarà  la volta dell'incontro "La religiosità di Guareschi" con Egidio Bandini e Giovanni Borsella. A  chiudere il calendario di appuntamenti sarà, mercoledì 25 febbraio, alle ore 18.00, la presentazione  del volume "Il Don Camillo di Guareschi. Un prete come si deve" di Don Alessadro Pronzato  (Gribaudi 2008): il volume presenta non il don Camillo dei film, ma quello che si trova nelle pagine  dei 346 racconti che lo vedono protagonista: diverso, sorprendente, imprevedibile, quasi inedito,  non immune da difetti, ma equipaggiato di virtù che lo rendono "un prete come si deve". Alla  presentazione sarà presente l'autore.   
La mostra "Giovannino Guareschi al Bertoldo. Ridere delle dittature 1936 - 1943" resta aperta  nell'Auditorium del Museo di Santa Giulia (Via Musei 81/bis - Brescia) fino al 28 febbraio. Per  informazioni www.bresciamusei.com - 030 2400640