Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

SPIAGGE BLU: TOSCANA REGINA

Ecco le 96 bandiere d'eccellenza delle coste italiane. Soffrono le isole: in Sardegna premiata solo Santa Teresa di Gallura, per la Sicilia tre nomination. Sul podio Toscana, 15, Liguria, 13, Marche e Abruzzo, con 12. I Viaggi

(La Repubblica.it) La più a nord è a Cannobio, in provincia di Verbano. La più a sud Pozzallo, in pronvincia di Ragusa. Sono le bandiere blu assegnate alle spiagge italiane, quelle che si distinguono per la qualità delle acque, la pulizia, le strutture turistiche e i servizi offerti. Avere la 'bandiera blu' - che la Fee (Foundation for Environmental Education, presente in 46 paesi) assegna ogni anno - in significa anche essere in regola con numerosi altri parametri, come la presenza di impianti di depurazione, una ben organizzata raccolta di rifiuti urbani e differenziata.

Dominano le regioni del centro. Al primo posto la Toscana, seguita da Liguria, Marche e Abruzzo. Poi vengono Emilia Romagna e Campania, con 9; Veneto, Puglia e Lazio ne hanno 4; la Sicilia si ferma a 3; a quota 2 arrivano Calabria, Friuli Venezia Giulia, Molise e Piemonte (spiagge di lago); a 1 Sardegna, Basilicata e Lombardia. Ecco la mappa, regione per regione. L'elenco completo