Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

USTICA: 29 ANNI FA LA STRAGE. NAPOLITANO, DARE RISPOSTA VALIDA

(ansa.it) ROMA - "A ventinove anni dal disastro di Ustica, il mio pensiero riverente e commosso va a chi perse la vita quella tragica notte e al dolore dei loro famigliari". Lo scrive il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in un messaggio inviato al presidente della associazione parenti delle vittime della strage di Ustica, Daria Bonfietti, "Grazie anche all'impegno generoso e costante dell'Associazione da lei presieduta - scrive il Capo dello Stato - la memoria delle ottantuno vittime di quel dramma resta viva nella coscienza dell'intero paese ed esige che sia fatto ogni sforzo perché le indagini recentemente riaperte permettano di dare - dopo così lungo tempo - adeguata e valida risposta all'anelito di verità e di giustizia su quanto accaduto". "Con questo spirito - conclude il messaggio - esprimo a lei, gentile Presidente e - per suo tramite - a tutti i famigliari delle vittime la mia affettuosa vicinanza e i sentimenti della mia partecipe solidarietà".