Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Sindrome da stress finanziario

Per Studio Maritato dott. F. Galante

(2duerighe.com  16-07-09) Il 90% delle persone nel mondo occidentale dedica la sua vita a onorare un debito contratto con la propria banca, in questa percentuale più della metà è un mutuo per la casa. Se calcoliamo, quindi, che milioni di famiglie si trovano sul lastrico perché invece di aver comprato casa hanno comprato un debito a vita che forse non gli darà nemmeno la casa, allora possiamo immaginare il senso di frustrazione.

Ma quando è la tua banca ad aver trasformato il tuo patrimonio in un debito, siamo più che vicini al collasso della globalizzazione finanziaria, il tessuto sociale si strappa, anche il più vecchio conservatore abituato da sempre a difendere il sistema si troverà a volerlo rompere in mille pezzi e a ragione.

La Fabbrica dei Sogni si è trasformata nella Distributrice di Debiti. Sentirsi traditi è un eufemismo, la verità è che ci si sente derubati oltre che dei soldi anche di quei valori fondanti che hanno portato alla nascita della società moderna. Il disagio psicologico che si può accumulare di fronte alla perdita dei risparmi di una vita, porta in effetti ad una sindrome post-traumatica da stress molto grave e profonda, situazione che rappresenta la beffa dopo l'incredibile danno.

Lo stato avrebbe dovuto almeno allestire uno sportello d'ascolto psicologico per le migliaia di persone che, loro malgrado, hanno accarezzato l'idea del suicidio. Questo accade quando la rabbia accumulata è rivolta verso di sé, infatti rivolgerla altrove porterebbe il soggetto a comportamenti disperati o devianti: rubare per vendetta, aggredire chi l'ha tradito, reagire insomma con violenza.

La sindrome che si insinua in persone che hanno subito un grave danno economico quindi è definibile come una forma depressiva con risvolti bipolari: momenti di disperazione si alternano a momenti di spasmodica e maniacale attività per recuperare qualcosa che  appartiene loro e che qualche "giustizia divina" dovrà rendere.

Un sostegno psicologico in questi casi appare più che opportuno: uno specialista che sappia mediare tra le aspettative di rivalsa e le possibilità effettive che essa avvenga, può essere determinante per uscire da questa crisi che, a tratti, può esacerbare disturbi di personalità gravi pregressi.
Lo Studio Maritato ha tra i suoi collaboratori Psicologi iscritti all'Albo e offre consulenza gratuita per chi ha subito abusi da parte delle banche e/o istituti di credito.

Studio Maritato
Viale Castrense 31-32
00182 Roma.
STUDIO.MARITATO@GMAIL.COM
tel.0645421734.
www.studiomaritato.it