Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Iavarone, Italia disinteressata alla scienza

(ansa.it) ROMA - A dieci anni di distanza, l'Italia che ha lasciato in seguito a una vicenda di nepotismo non sembra affatto diversa ad Antonio Iavarone, l'esperto di biologia dei tumori cerebrali che oggi lavora nel Columbia University Medical Centre. "Adesso non ho voglia di riprendere quella storia, ma a dieci anni di distanza le mie considerazioni sono sempre amare: tutto nel sistema universitario italiano sembra fermo a dieci anni fa", dice all'ANSA Iavarone. "L'Italia - prosegue - ha un sostanziale disinteresse nei confronti della scienza". Iavarone ha lasciato l'Italia nel 1999 insieme alla sua moglie e collaboratrice Anna Lasorella. Entrambi lavoravano nella divisione di Oncologia pediatrica dell'università Cattolica di Roma e si ribellarono a una situazione di nepotismo per difendere la loro autonomia scientifica e professionale. Si trasferirono a New York, nell'Albert Einstein College of Medicine, dopo avere ottenuto l'aspettativa in seguito ad uno scontro con l'università giunto fino al Tar del Lazio. Affrontarono anche una causa per diffamazione, conclusa a loro favore.

Negli Usa hanno collezionato un successo professionale dopo l'altro, pubblicando sulle più prestigiose riviste scientifiche internazionali. "Uno dei motivi per cui dopo le nostre proteste allora in Italia non si fece niente - prosegue il ricercatore - è perché quella situazione era generalizzata. Se invece negli Usa c'é uno scandalo, si allontana chi non s'é comportato correttamente". E d'altro canto, aggiunge, "i governi che in Italia si sono succeduti in questi anni non hanno mai pensato di modificare il sistema della ricerca. Altri Paesi, come la Spagna, si sono comportati diversamente: hanno costruito nuovi centri non collegati al sistema universitario, nei quali hanno chiamato a lavorare da tutto il mondo ricercatori di prestigio internazionale".

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">