Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Eco-sesso: come essere green a letto

Article Index

Eco-sesso: come essere green a letto

Cosa mangiare: afrodisiaci e succhi naturali

Cosa indossare

Dove e come farlo

Sexy Eco Toys

Eco Lubrificanti e Eco Condom

Dopo: la doccia

Regali: doni sexy ed ecologici

Glossario 

 

 

Pagina 1 di 9

Eco sesso

(greenme.it) Una guida utile sia ai single che alle coppie per imparare a trasformare in ecologically correct la nostra vita sessuale, per dar un tocco di green all'amore e magari, perché no, rendere il sesso non solo più ecologico ma anche più romantico e soddisfacente.

 

Introduzione

Mangiamo cibi provenienti da agricoltura biologica, utilizziamo cosmetici naturali, abbandoniamo il nostro scooter e la nostra macchina utilizzando la vecchia bicicletta per andare a lavoro tutte le mattine, ma non pensiamo a quanto possiamo inquinare e quante impronte negative possiamo lasciare sul pianeta semplicemente non avendo cura del come conduciamo la nostra vita sessuale.

Sia per la nostra salute che per evitare di incrementare in modo irrazionale le nascite, essendo la nascita di un bambino il più grande impatto ecologico derivante dal sesso, si possono usare preservativi eco-friendly, magari perché no in confezioni extra per evitare l'uso sconsiderato di imballaggi. Certo se avete un partner fisso e fidato l'uso della pillola potrebbe eliminare i rifiuti derivanti dai preservativi ma gli ormoni rilasciati possono finire nelle acque attraverso le vie urinarie.

Anche l'uso di giocattoli erotici fabbricati ancora in enormi quantità con materiali contenenti sostanze dannose sia al nostro apparato riproduttivo sia al pianeta, dovrebbe essere indirizzato verso quelli prodotti con materiali ad impatto zero come legno lattice o caucciù.

Noi donne dovremmo imparare ad aver una cura maggiore del nostro corpo dopo ogni rapporto sessuale per evitare infezioni all'apparato genitale per non dover così far ricorso ad antibiotici che a loro volta inquinano le acque.

Portare il nostro partner su un prato e magari perché no di giorno, potrebbe essere il modo più green di accoccolarci, stando attenti ovviamente a non lasciare residui sulla verde erbetta.

eco-sesso

E per essere sempre sexy e a posto consiglierei una depilazione permanente per evitare cerette o creme per depilarsi altamente inquinanti. Per gli uomini perché non utilizzare rasoi con manici di plastica riciclata e lame riciclabili?

Per imparare qualcosa in più e allo stesso tempo contribuire con la nostra creatività, con Fuck for Forest possiamo salvare la natura e rendere ancora più eccitante la nostra vita sessuale. Per tutto il resto...ecco a vuoi una guida per tanto sano green-sex sotto le lenzuola.

Statistiche

  • 100 milioni è il numero di preservativi che vengono impropriamente smaltiti ogni anno nel Regno Unito;

  • 7-8%: è tasso di giocattoli erotici testati che contengono ftalati (in concentrazioni che vanno dal 24 al 51 per cento) in uno studio condotto per conto di Greenpeace Paesi Bassi.

  • Quasi il 50% del numero di gravidanze negli Stati Uniti ogni anno sono impreviste: paradossalmente gli USA sono uno dei  Paesi con più alti tassi di gravidanze indesiderate di tutte le nazioni industrializzate.

  • 20%: è la percentuale di adulti in tutto il mondo che ha utilizzato un vibratore;

  • 22%: è la percentuale di persone in tutto il mondo che hanno avuto rapporti sessuali in giardino.

  • Pagina 2 di 9

    Accendersi con afrodisiaci naturali

  • Il tartufo soprattutto quello bianco contiene l'androstenediolo, un ormone molto potente presente anche nel sudore umano. La sua fama di potente afrodisiaco è stata anche confermata da una specifica ricerca condotta dal C.N.R. Le sostanze odorose presenti in esso, agiscono a livello olfattivo, non solo in alcuni animali ma anche sull'uomo, provocando uno stato di benessere generale e di attrazione verso l'altro sesso. Tra l'altro il tartufo è considerato una vera e propria sentinella ambientale, non tollera l'inquinamento, diserbanti e quant'altro non rispetta la natura.

  1. Erbe come Ginseng, la radice di Kava, le foglie di Damiana, la radice di Fuco, il Tribulus, il Ginko Biloba, la Rhodiola rosea, e ancora spezie quali Peperoncino vaso dilatatore e lo Zafferano, lo zenzero definito il "viagra orientale"possono aiutare a stimolare i sensi sessuali.

 

peperoncino

  1. Quanti giochi si possono inventare con fragole, ciliegie, more o mirtilli, frutti afrodisiaci che aumentano il desiderio sessuale. Il succo di melograno incrementa il livello di testosterone e dunque l'eccitazione. Bisogna assicurarsi però che la frutta furbamente offerta al nostro partner non sia transgenica o trattata con pesticidi. Soprattutto cercate di usare solo frutta di stagione. La Coldiretti ha trasmesso un vandecum che invita a verificare sempre la presenza dell'etichetta di provenienza, prediligere le varietà di stagione che presentano le migliori caratteristiche qualitative e il prezzo più conveniente; preferire le produzioni e le varietà locali che non essendo soggette a lunghi tempi di trasporto garantiscono maggiore freschezza e non inquinano. In più si dovrebbe evitare di acquistare frutta dalla grande distribuzione e recarsi se possibile direttamente dal contadino per assicurarci di portare nella nostra camera da letto frutta più fresca e più gustosa.fragole

  1. Ostriche e crostacei, ottimi afrodisiaci. E come si fa a rifiutare una cenetta al chiaro di luna con ostriche e vino bianco in riva al mare? Ma i nostri mari soffrono a causa della pesca intensiva. In più le ostriche sono bioindicatori delle condizioni delle acque, perché accumulano inquinamento. Quindi, se proprio hai deciso per una cena a base di molluschi, devi verificare che provengano da mari puliti e non dalle acque delle grandi città costiere.

  1. Il vino. Meglio se ottenuto (prodotto) da uve provenienti da agricoltura biologica o il nuovo Green Label imbottigliato in plastica PET completamente riciclabile e biodegradabile. Ma se vogliamo osare non sottovalutiamo lo Champagne biologico Fleury pieno di sapore e adatto ovviamente anche ai vegani. Ma attenzione a non esagerare potrebbe vanificare l'atto.

  1. E per finire con il dessert prediligere quello al cioccolato, potente afrodisiaco usato dal mitico re azteco Montezuma.Ovviamente cioccolato prodotto con cacao proveniente da agricoltura biologica. Un mix perfetto di cioccolata biologica, vegana ad alto potenziale afrodisiaco è quello di Cacao Anasa, del commercio equo e solidale che ha elaborato una vera e propria linea Afrodisiaci di barrette di cioccolato scuro per tutti i gusti: Love Bite cioccolato fondente vegano con kiwi e pistacchi, Fever miscelato con olio di limone, pezzi di zenzero candito, e solo un pizzico di pepe di Caienna, e se con i precedenti non si è ottenuto il risultato desiderato perché non provare Seduction con olio di rose francesi questa unica barretta indubbiamente lo/a sedurrà.

Succhi vegetali per un buon "sapore" e maggiore resistenza

Vuoi far felice il partner migliorando il tuo "sapore" rendendolo più dolce, gustoso e allo stesso tempo essere green? Allora bevi molti succhi di frutta e verdura, certo evitando quelli con aglio e asparagi.

    Ovviamente anche qui attenti a quelli prodotti con frutta e verdura proveniente da agricoltura biologica e in confezioni di vetro, carta e plastica riciclabile o ancora meglio riciclata.

    Inoltre bevendo molti succhi vegetali e riducendo il consumo di carne puoi migliorare la tua resistenza, che fa sempre bene!

Pagina 3 di 9

Cosa indossare: intimo ecologico e sexy lingerie

L'intimo è una componente fondamentale del rapporto che può addirittura compromettere la riuscita della serata.  Onde evitare defaillance sul più bello e per "sentirsi a posto" anche con l'ambiente, meglio conoscere prima cosa c'è dentro le nostre mutande e scegliere rigorosamente quello sostenibile, a base di cotone biologico o materiali a basso impatto ambientale come la soia o il bambù.  Su internet, soprattutto per "lei" ce n'è per tutti i gustii. Sexy, elegante ed ecosostenibile puoi esserlo stuzzicando il partner con la eco-lingerie, biodegradabile ad impatto zero.

 

 

  1. Mutande cotone biologico Eat my pantsVuoi attirare la sua attenzione con un pizzico di humor? Indossa gli slip della Bueno style che potete acquistare per 15 sul sito www.eatorganicpanties.com in soffice cotone biologico 96% e 4% di lycra, coloranti a basso impatto meno dannosi per l'ambiente. Inoltre potrai comunicargli i tuoi desideri con il gioco di parole che trovi sul davanti!

  2. In alternativa, G=9,8 è un brand francese che usa un materiale nuovissimo il Lempur (di progettazione italiana). Questo prodotto è ottenuto dagli scarti della lavorazione del legno di pino, per la lavorazione è necessaria pochissima acqua ed il risultato è una fibra al 100% biodegradabile. Non vengono usate neanche le etichette!

  3. In camera da letto puoi "alimentare" il tuo partner con gli eco-reggiseni a energia solare con I-Pod incorporato della giapponese Triumph o con quelli biodegradabili di Aichi Japan.

    Reggiseno solare

  4. Baby doll in BambooE se non funziona nemmeno così, allora puoi ammaliarlo definitivamente con le sensuali e soffici coulette della Chantell in bambù 100% o per le più audaci, sempre in bambù, il sexy baby-doll della linea Enamore.

  5. Se invece l'originalità è il vostro forte, puntate tutto sulla soia, con le mutandine Uranos Appareal rigorosamente non trasgeniche!

 

 

Pagina 4 di 9

    Come e dove farlo

    A luci spente

    Come esordisce GreenPeace dal letto si può avviare una vera e propria (R)Energia Evoluzione, ovvero una rivoluzione energetica, l'energia pulita e rinnovabile è più economica. Se si riduce il consumo di energia si diminuiranno anche le emissioni di gas.

    candelaQuindi se proprio non si può fare l'amore durante il giorno e si vuole comunque guardare negli occhi il proprio partner, almeno farlo a lume di candela, senza accendere le luci.

    Per rispettare questa regola è necessario, se non doveroso, acquistare candele che non fanno male alla salute e all'ambiente: a quelle fatte di petrolio e di paraffina preferire le candele ecologiche di provenienza naturale come quelle di:

    - cera d'api: prodotta da scorie delle api, ha un colore più caldo della paraffina, e il fumo è più sottile;

    - stearina: mix acido stearico e acido palmitico, provenienti da olii naturali, è totalmente biodegradabile,

    - cere vegetali: di soia o di palma non quelle a base di petrolio.

Il massimo sarebbe, anche per l'apprezzamento che ne verrebbe dal nostro partner, farsi le candele da soli in casa compando nei negozi specializzati gli ingredienti necessari.

Su un letto ecosostenibile

    Il letto che condividi col tuo compagno è sicuramente molto comodo e confortevole, ma come renderlo anche più verde?

    letto

 

  1. Assicurati che la struttura del tuo letto abbia la certificazione del FSC (Forest Stewardship Council) una ONG internazionale con sede anche in Italia, che rilascia un marchio ecologico per identificare i prodotti contenenti legno ottenuto da foreste gestite secondo criteri di "ecosostenibilità". Oppure ancor meglio se abbiamo necessità di un nuovo letto perché non acquistare quello in bambù? Oltre ad essere un legno durissimo e resistentissimo è l'ultima risorsa rinnovabile sul pianeta. Uno dei vantaggi principale del bambù è che la sua rapida crescita, che per alcune specie, in alcune regioni del mondo, in alcune fasi particolarmente piovose dell'anno, arriva a più di un metro di allungamento al giorno. Questa caratteristica comporta come vantaggio ulteriore, l'assorbimento di una grande quantità di anidride carbonica, contribuendo così a diminuire l'effetto serra. Per la coltivazione del bambù non sono necessari pesticidi né erbicidi. Anche i fertilizzanti sono poco richiesti, anche perché spesso la crescita spontanea delle piante di bambù avviene nei pressi di acquitrini e corsi d'acqua, dove ricevono naturalmente un buon apporto di concime naturale.

  2. Inoltre affinché un letto sia ecologico è importante che non sia costruito con parti metalliche essendo il metallo un potente conduttore elettrico.

  3. Anche per il materasso valgono le stesse regole, scegliere un materasso in lattice naturale o ancor meglio quelli in fibra di bambù. Entrambi totalmente riciclabili e biodegradabili.

  4. Chiaramente il vostro partner va fatto sdraiare solo su lenzuola di cotone biologico 100% o anche in questo caso in fibra di bambù, con le sue proprietà naturali antimicrobiche riassume la caratteristica di essere morbido come il cotone ma anche soffice come la seta oltre che decisamente molto sexy.

  5. Se per voi stare comodi è fondamentale e preferite farlo circondati dai cuscini, scegliete almeno quelli completamente biodegradabili in un anno Janther Cushions , prodotti dalla LoooLo Textiles o visitare il sito della MoecoItalia dove è possibile reperire tutto per una camera da letto veramente green!

Pagina 5 di 9

Sexy toys: come imparare ad usarli in modo green

    Sexy_ToysVibratori, palline anali e tutta la gamma dei giocattoli erotici di ultima generazione sono sicuramente molto eccitanti sia per noi che per il nostro partner rendendo spesso il rapporto sessuale un gioco molto divertente, purtroppo però molti sono dannosi alla nostra salute in quanto contengono sostanze chimiche, ovvero ftalati, spesso utilizzate per ammorbidire la plastica dura come il PVC e dargli quella sensazione di morbida gelatina.

    Queste sostanze possono rendere tossico lo sperma e dunque danneggiare l'ambiente e ancor più grave provocare il cancro e disfunzioni all'apparato riproduttivo.

    Già l'UE nel 2004 aveva bandito dal mercato una serie di giocattoli per bambini che contenevano ftalati e la preoccupazione sta aumentando anche per questo tipo di giochi soprattutto perché vengono a contatto con le zone più calde ed umide del nostro corpo.

    ecosexytoys

    Ma perché smettere di giocare? Basta continuare a farlo in maniera sicura:

  1. Cercare di non acquistare giocattoli in PVC morbidi ma usare almeno quelli in plastica dura. ecotoysAncor meglio quelli in acciaio, vetro borosilicato, silicone, lattice ,caucciù e legno che possono anche essere riciclati più facilmente. Li trovate in commercio sul sito della Goodvibes con una linea eco-erotic dedicata, o su Babeland in cui potete scegliere tra quelli in plastica dura, acciaio e addirittura in legno e cristallo. Ovviamente per quelli in vetro/cristallo si consiglia di maneggiarli con molta cura in quanto anche piccole abrasioni possono provocare rotture soprattutto quando vengono ripetutamente a contatto o con il calore. Mentre se desiderate un oggetto di design che svolga tutte le sue funzioni di piacere allora puntate a quelli tedeschi della Funfactory oltretutto ricaricabili e in silicone.
  1. Se proprio non vogliamo rinunciare al nostro morbido vibratore in PVC almeno rivestiamolo con un eco-condom fatto in lattice e prodotto con metodi biologici; (http://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/295-condom-ecologici-la-sostenibile-leggerezza-del-sesso)
  1. E per ricaricare il nostro sexy toy assicurarsi di utilizzare batterie ricaricabili anche se l'ultima frontiera sono i vibratori ad energia solare, un ottimo modo per salvare tonnellate di batterie facendoci sorridere;

Infine se il vostro vibratore si è rotto o non è più l'oggetto preferito del vostro desiderio esiste un modo rispettoso dell'ambiente per poterlo riciclare: i siti inglesi sextoyrecycling e lonelyhoney offrono un servizio di riciclaggio di giocattoli erotici rotti o in disuso facendovi acquisire crediti per l'acquisto di altri fabbricati con materiali a loro volta già riciclati.

Pagina 6 di 9 Eco lubrificanti: per cambiare il nostro mondo dal "di dentro"

    Siete caldi ? Serve un lubrificante? Nessun problema, ma che sia biologico.

    Niente di meglio della saliva quale lubrificante naturale, ma se proprio ve ne serve uno diciamo artificiale, allora cercate almeno di non usare quelli a base di petrolio o vasellina. Meglio puntare su quelli a base di acqua o olio e in commercio ce ne sono diversi, con differenti sapori e aromi per dare un tocco di creatività ai nostri giochi sessuali.

    lubrificanteQuelli della yesyesyes ad esempio non solo migliorano la vostra intimità rendendola decisamente più vellutata, intensificando le vostre sensazioni ma sono privi di glicerina, silicone, ormoni e prodotti petroliferi. Perfetti per sostituire la lubrificazione naturale del corpo sono prodotti con acqua o/e olio ipoallergici,  compatibili con i preservativi in lattice e con i nostri giocattoli erotici, sono certificati per la loro provenienza biologica e ovviamente non testati sugli animali.

    Mentre quelli della thesensualvegan addirittura 100% vegani a base d'acqua privi di glicerina e ovviamente di sostanze petrolchimiche non solo aiutano la nostra lubrificazione dandogli il gusto di caramello, nocciola, cocco, fragola e arancia ma la rendendo anche più afrodisiaca.

     

Eco-Condom, perché chi è Green lo fa meglio ma senza rischiare

    condomfeliciNon c'è alternativa migliore dei preservativi in lattice, che non contengono tracce di proteine del latte e quindi adatti anche ai vegani, totalmente riciclabili e biodegradabili. Ce sono di diverse marche e modelli, quelli della Glyde, brand australiano, sono disponibili in vari colori e formati . Il processo di fabbricazione a "doppia immersione" rende i preservativi particolarmente forti senza aumentare lo spessore, creando così una guaina ultra fine. L'alternativa europea? I French Letter Condoms, realizzati in Germania seguendo regole etiche di produzione e commercio, cosiddette del Fair Trade.

    Pagina 7 di 9 docciaSotto la doccia ma con cautela

    Sexy, divertente e green, la doccia con il tuo partner è un modo per risparmiare acqua. A patto che decidiate di chiudere i rubinetti nei momenti in cui non è necessario tenerli aperti!

    Milioni di persone sul nostro pianeta non hanno accesso all'acqua pulita e corrente. Per quelle persone quello che tu fai tutti i giorni è un lusso. E se è davvero un lusso, devi condividerlo con il tuo compagno, ma stando attenti a non inquinare:

  1. Usate shower gel, shampoo e bagnoschiuma prodotti con ingredienti naturali, senza ftalati e sostanze chimiche provenienti dal petrolio, profumi sintetici e coloranti artificiali La prima cosa da fare è leggere attentamente le etichette in cui deve comparire la certificazione dell'ente certificatore come ad esempio Ecocert Italia, ICEA o CCPB, il Consorzio di Certificazione dei Prodotti Biologici, al fine di tutelare il consumatore e i mercati nei confronti dell'ambiente e della salvaguardia delle sue risorse. Sull'etichetta deve essere presente la percentuale degli ingredienti biologici contrassegnati da un asterisco al fine di rendere più trasparenti possibili le informazioni riportate. Sulla confezione, inoltre, deve essere riportata la data di scadenza, il nome dell'organismo di certificazione, il riferimento alle norme ed il numero di certificato emesso.

  1. Assicuratevi che il prodotto che stai utilizzando sia test animals free;

  1. Utilizza flaconi in vetro o plastica riciclata e riciclabile;

  2. In attesa che venga commercializzata la doccia ecologica che ricicla l'acqua, chiudete i rubinetti quando insaponate il partner o vi fate insaponare da LUI/LEI e, in generale nei momenti in cui questa è... "superflua";

  3. Usate asciugamani rigorosamente ecologici, ed anche qui il bambu ci viene in soccorso con un vasto assortimento di colori e dimensioni.

Pagina 8 di 9 solitario_diamanteRegali: dare (e ricevere) doni sexy ed ecologici

Vuoi sorprendere il tuo lui o la tua lei con un dono sexy ed ecologico? Puoi regalare un profumo biologico, cioccolata afrodisiaca del commercio equo e solidale o una bottiglia di vino rosso prodotto da uve proveniente da coltivazioni biologiche.

Naturalmente non c'è niente di più green e sensuale di un massaggio effettuato con appositi olii da massaggio naturali al 100%. Per un massaggio tonificante alla maggiorana e salvia, rilassante ai fiori, rigenerante alla lavanda o per uno caldo e profumato alla menta e rosmarino, puoi scegliere tra quelli della Oracleorganics tutti con ingredienti naturali certificati. Mentre per un massaggio idratante e protettivo, quelli della Origins fanno al caso vostro. Sono all'olio di JoJoba certificati al 95% e lasciano una pelle vellutata, morbida,  ma non grassa.

Se però c'è di più e non si tratta di una "cosa passeggera", meglio andare sul romantico e lasciare il segno con un oggetto veramente trendy e ecologico: la borsa Momaboma realizzata con la foto del vostro primo appuntamento.

E se è più seria di quel che si pensasse ed è giunto il momento di fare la tanto attesa dichiarazione, provate a regalare un eco-diamante! La GreenKarat oltre a produrre eco-gioielli fatti a mano e con oro e metalli riciclati,  con il suo programma di raccolta fondi devolve il denaro ricavato dai vostri gioielli non più utilizzati, ad organizzazioni no-profit che si occupano dell'ambiente. Ma attenzione, pensateci bene, anche se eco sarà comunque per sempre!

Pagina 9 di 9

Glossario: Ecosexuality

Tshirt_EcosexualityEcosexual, secondo la definizione di Wikipedia, è un recente neologismo con il quale ci si riferisce alle persone che scelgono il/a proprio/a partner sulla base della loro condivisione per le preoccupazioni ambientali. Fatto è che queste persone fortunatamente sono in aumento! Persone per le quali una caratteristica essenziale nella scelta del partner è la condotta di una vita dedicata al green! Un compagno con il quale condividere una vita quotidiana eco-sostenibile: scegliere una nuache di vernice ecologica invece di un'altra, preparare una cenetta con prodotti provenienti da coltivazioni biologiche, limitare le emissioni di carbonio e magari perché no decidere di far crescere un bambino insegnandogli le giuste regole di vita per una salvaguardia del pianeta.

Quindi se prima nella lista delle qualità che il partner ideale doveva avere c'era l' intelligenza, l'essere divertente o semplicemente bello/a ora potremmo aggiungere caratteristiche quali ad esempio "romantico riciclatore" o "energetica-risparmiatrice". Fortunatamente gli "ecosexuals" sono una razza in evoluzione e se in passato eravamo fortunati ad incontrare il nostro green-partner al supermercato per caso nell'atto di individuare la stessa bottiglia di vino biologico o di fronte al bidone per il riciclaggio, ora possiamo trovare più facilmente la nostra "ecosexual-anima-gemella" attraverso incontri su appositi siti web come ad esempio greensingles o ewsingles che stanno spuntando a un ritmo allarmante, in cui si può scegliere il compagno ideale in base allo stile di vita green che conduce, che sia dedicato tutto al commercio equo e solidale, alla riduzione di emissione di carbonio o semplicemente vegano o vegetariano.

Un'alternativa, per chi non ama gli appuntamenti al buio? Basta dichiararlo apertamente indossando le graziose T-Shirt di InnovationCreation, con una linea tutta dedicata all'eco, realizzate però, esclusivamente per donne!

Gloria Mastrantonio