Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Don Mario Canciani e Charles Freeman: Gesù era veramente esseno?

Elisabetta,
ho letto l'articolo che mi hai inviato "Don Mario Canciani - un prete vegetariano".
Ora sto leggendo Charles Freeman "The closing of the western mind"

Freeman è un classico... non è la verità assoluta ma neanche Don Canciani è la verità assoluta... ma Freeman è un grande studioso del cristianesimo e riguardo gli Esseni dice: non c'è evidenza che colleghi Gesù agli Esseni.

Se lei scorre gli scritti di tutti i grandi studiosi del cristianesimo da A = Ackroyd  a Y = Young non ce n'è uno che sostiene la tesi essena. Tutti dicono può essere stato influenzato dagli esseni ma sicuramente non era un esseno. E se non era un esseno perché la cena essena?

Gesù era hasid un uomo del suo tempo che non negava la legge, la voleva migliorare e molto probabilmente sarà andato nel tempio almeno tre volte all'anno a sacrificare, come facevano tutti gli ebrei devoti.

E poi - come  lei ben saprà -  Gesù credeva nella resurrezione di corpi, come i Farisei, e non nell'immortalità dell'anima come gli esseni. Gli esseni della resurrezione del corpo non volevano sentire parlare.

I sadducei credevano che tutto finisse con la morte. Lei fa un discorso come facevano certi pagani... dicevano perché  Empedocle, Plutarco, Porfirio ecc...ecc...erano attenti alla sofferenza animale il paganesimo era meglio del cristianesimo, ma il paganesimo nella sua totale espressione sacrificava animali a più non posso. Lei tira fuori Don Canciani ma dimentica Pietro e Paolo i fondatori del cristianesimo... e loro non dicevano quello che dice don Canciani dicevano cose drammaticamente differenti...      

Detto questo le cose possono cambiare ma su una base differente che è quella che le ho indicato cioè dire: "Avete cambiato su tutto, o quasi tutto, cambiate verso gli animali..."

Tirar fuori le sacre scritture non porta a niente sono un muro invalicabile... bisogna dire abbiamo sbagliato... viviamo nel 21mo secolo non nel primo dopo Cristo... e si cambia....

Paolo Ricci

San Girolamo

Perchè san Girolamo scrisse: posquam Christus venit, nec comedimus carnem?

Girolamo e altri santi cristiani

Risposta Paolo Ricci: Il fatto che Girolamo e altri santi cristiani erano contro l’uccisione di animali non prova nulla. Girolamo non è la verità assoluta. Sappiamo che anche tra i gruppi ebrei come i Nazirei, gli Esseni, i Terapeuti si praticava il vegetarianismo, il Battista non mangiava carne ecc…

E perché non ci dovrebbero essere stati santi compassionevoli verso il non umano?

Sarebbe totalmente assurdo pensarlo. Anche alcune SS si suicidarono davanti all’orrore dei massacri in Ucraina. Poi la Chiesa prese una ferma direzione. E io non credo alla manipolazione dei vangeli al punto che ogni traccia di vegetarianismo fu cancellata. Poi ognuno è libero di credere a quello che vuole. Si crede anche agli elfi e alla fate. E magari esistono. I discepoli sicuramente non erano vegetariani e quando si parla di primi cristiani di cosa si parla esattamente? Degli gnostici? Di cosa?

Santi e saggi vegetariani ce ne sono anche nel cattolicesimo. Ci sono quelli vegetariani per inconscia convinzione e quelli che fanno astinenza per penitenza. Anche nel cristianesimo esiste un filone “animalista” che non è potuto crescere. E ci sono eccezioni luminose come alcuni padri del deserto, Isacco da Ninive, Gertrude di Helfta, Macario, Filippo Neri. Se non ci fosse stata la gabbia dogmatica teologica che schiaccia e imprigiona, molti santi sarebbero giunti a una forma di Jainismo cristiano. Sicuramente, come ho scritto, Francesco che – secondo Tommaso da Celano – sentiva compassione anche per i vermi; Gertrude di Helfta che pregava per qualsiasi creatura sofferente; Isacco di Ninive che provava compassione non solo per tutte le creature ma anche per i demoni. Una schiera di santi evitava carne e pesce: Atanasio di Alessandria,  Basilio, Bonaventura, Pietro di Verona, Nicola da Tolentino, Benedetto Labre, Cesare de Bus, Caterina da Siena, Edmondo di Canterbury, Pietro di Tartasia… ecc… ecc…  Ce ne sono eccome! Però quando andiamo a tirare le somme Ratzinger benedice i macellai. E Wojtyla benediceva chi praticava la vivisezione e i toreri…

Da Girolamo siamo finiti a questo…

http://www.circo.it/lanimalismo-e-lidolatria-del-terzo-millennio/

Il resto è silenzio… non crede?

Paolo Ricci

cristiani vegetariani

I primi cristiani erano tutti vegetariani. LB