Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

COSA SUCCEDE AL PRONTO SOCCORSO DI PARMA?

Parma, 3 Luglio 2012

Al Presidente dell’Ordine dei Medici di Parma
 Dott. Pierantonio Muzzetto

Al Presidente della Regione Emilia Romagna
Dott. Vasco Errani

All’Assessore delle Politiche per la Salute
 Dott. Carlo Lusenti

Al Sindaco di Parma
Federico Pizzarotti

Al Responsabile del Tribunale dei Diritti del Malato
 Sig. ra  Adriana Gelmini

Al Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Parma
 Dott. Leonida Grisendi

Al Direttore Sanitario dell’Azienda Ospedaliera di Parma
 Dott. Luca Sircana

Al Direttore di Presidio dell’ Azienda Ospedaliera di Parma
Dott. Antonio Balestrino

Al Primario del Pronto Soccorso
 Dott. Gianfranco Cervellin

Al Direttore del Servizio Assistenziale
 Sig. ra  Gabriella Gavioli

Alla Capo-sala del Pronto Soccorso
 Sig.ra  Catia Caleffi

Noi sottoscritti Medici di Pronto Soccorso abbiamo il   d o v e r e  di denunciare  la situazione di pericolo in cui spesso versano i pazienti a noi affidati.
Infatti nei momenti di maggior afflusso
1. gli spazi della nuova struttura -solo in parte migliorata da interventi successivi faticosamente ottenuti- ,
2. l’organizzazione del personale medico, infermieristico e degli OSS, sbilanciata e deficitaria soprattutto durante il periodo estivo,
3. i carichi di lavoro nostri e di tutto il personale
4. e soprattutto la scarsa recettività dei reparti dell’Ospedale

d e t e r m i n a n o

il super affollamento di tutti i locali del Pronto Soccorso fino a rendere impossibile:
-il normale svolgimento del nostro lavoro,
-garantire le urgenze,
-garantire le emergenze,
-seguire i pazienti che rimangono in attesa di posto letto anche per alcuni giorni.
Tali occasioni sono ormai sempre più frequenti e per lunghi periodi, sono di fatto la normalità dei nostri ritmi di lavoro.

Chiediamo aiuto in nome e per conto dei nostri pazienti che sono degni di una diversa dedizione.
In fede

Allegato 1

Si specifica che il contenuto della denuncia è stato condiviso unicamente dal personale assunto dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma c/o Unità Operativa di Pronto Soccorso,  a tempo indeterminato.
Sono stato esclusi pertanto i tre Medici aventi un contratto a tempo determinato o che siano in organico definitivo da meno di 6 mesi.

Secondo tali criteri i dirigenti medici aderenti sono stati 16 su  un totale di 18. Hanno firmato:
Dott. Carlotta Bellini
Dott. Mario Benatti
Dott. Laura Bonfanti
Dott. Laura Chioni
Dott. Francesca Cobianchi
Dott. Emanuela Courlios
Dott. Michele Creta
Dott. Attilio Di Blasio
Dott. Ida Filice
Dott. Patricia Granauro
Dott. Michele Mitaritonno
Dott. Giampaolo Neri
Dott. Sara Tarasconi
Dott. Enrico Tateo
Dott. Riccardo Vassallo
Dott. Marcello Zinelli

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">