Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Mauro Meli: “Mi devono tre anni di rimborsi”

(parma.repubblica.it) “È vero che la Fondazione Teatro Regio ha stipulato un contratto con la società di servizi ‘Promozione Arte s.a.s. di Mauro Meli & C.’? Per fare cosa?”. La domanda la pone un lettore che si firma Mr. Wolf, come commento agli sviluppi sul futuro del Teatro Regio annunciati questa mattina in conferenza stampa (LEGGI) e la notizia della società apparsa in un articolo sul blog LB.

La conferma arriva direttamente dall’ex sovrintendente Meli: “La società è sempre esistita – spiega raggiunto al telefono – fin dall’inizio del contratto con la Fondazione, nel 2005. Mi propose di usarla la Fondazione stessa per il rimborso forfettario delle spese, invece dei benefit che di solito spettano ai dirigenti. Da una parte, dunque, ricevevo 7.800 euro mensili di stipendio, mentre alla società venivano versati 50mila euro lordi l’anno. Ovviamente – precisa il Maestro – con la fine del mio contratto, il 30 giugno scorso, si è interrotto anche quello tra la società e la Fondazione, che è in ritardo con i rimborsi degli ultimi tre anni, circa 150mila euro”.

La nascita della Promozione Arte s.a.s. – come precisa sempre il Maestro – risale al 1988-89, quando Meli lavorava a Ferrara in veste di direttore artistico di Ferrara Musica. Là, il suo intero stipendio veniva versato alla società, come stabilito dall’organizzazione. (al.tre)

A me pellegrini e maghenzio

A me pellegrini e maghenzio mi devono 2 anni di contributi per le stagioni 2001 2002. Me li da lei signor meli i miei arretrati?

Che faccia tosta1

Che faccia tosta1