Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

CHIESTO RINVIO A GIUDIZIO PER MORATTI E GALLIANI

(ansa.it) MILANO - La Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per il presidente dell'Inter Massimo Moratti, il vicepresidente Rinaldo Ghelfi e l'ex dirigente Mauro Gambaro, e l'ex amministratore delegato e vicepresidente vicario del Milan, Adriano Galliani indagati nell'ambito dell'inchiesta sul falso in bilancio condotta dal pm Carlo Nocerino. La richiesta di rinvio a giudizio è partita nei giorni scorsi dall'ufficio di Pm per essere inoltrata al Gup.

MILAN, ASSOLUTA ESTRANEITA' GALLIANI
La corretteza dei bilanci societari e, quindi, l'''assoluta estranieta'' di Adriano Galliani ai fatti contestati dalla Procura di Milano nella richiesta dui rinvio a giudizio sono stati ribaditi dal Milan con una nota ufficiale. ''In relazione alla richiesta di rinvio a giudizio per pretese false comunicazioni sociali del proprio Amministratore Delegato Adriano Galliani, l'A.C.Milan - questo il testo della nota apparsa sul sito rossonero - ne conferma l'assoluta estraneita' agli addebiti e confida che la piena correttezza dei bilanci della Societa' venga accertata nei tempi piu' solleciti''.

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">