Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

La vita da single è sempre più dura

Il 15 febbraio giornata di "San Faustino" per rivendicare la parificazione giuridica-sociale. Cresce in Italia il numero delle persone che vivono da sole e aumentano le loro difficoltà economiche

(corriere.it)
MILANO - Non potevano certo saperlo Adriano Celentano e Claudia Mori, quando nel 1967 partecipano al Cantagiro con la famosa canzone : "Siamo la coppia più bella del mondo e ci dispiace per gli altri che sono tristi", che quattro generazioni dopo, ben 5 milioni di italiani non avrebbero fatto vita di coppia. E, anzi, avrebbero seguito le orme di Hugh Grant e Bridget Jones, diventati a modo loro dei simboli della vita single.

NYT, I TROPPI ERRORI DI HILLARY CLINTON

(ansa.it) NEW YORK - La campagna elettorale di Hillary Clinton, l'ex first lady candidata alla Casa Bianca tra le file dei democratici, è una catastrofe: né è convinto Frank Rich, uno dei più famosi columnist del New York Times, il prestigioso quotidiano della Grande Mela cha ha deciso di appoggiare la senatrice dello Stato di New York contro Barack Obama, il senatore nero dell'Illinois.

Memorie e Ricordi

Carlo Bertani

"Come piombo pesa il cielo questa notte.
Quante pene e inutili dolori
."
Franco Battiato - Come un cammello in una grondaia

Come ogni anno - accompagnate dal danzare del tempo - giungono le giornate della Memoria e del Ricordo. Arrivano quando l'Inverno cerca ancora di resistere, mentre le prime, timide brezze di Primavera s'incanalano nel fondo delle valli per ravvivare il verde spento dei prati.

E noi ricordiamo. Ricordiamo il gelo dell'Inverno che ci ha trapassati, che ci ha addolorati, pervasi, consunti.

Viene da chiedersi, allora, quali siano i tempi ed i modi del rammentare, del rinnovare a nuova memoria accadimenti che non si possono lasciare sedimentare nel baratro della Storia, senza accompagnarli con le pennellate di una melodia, per rendere loro onore nel palcoscenico della mente.

Si dà il caso che ricordo e memoria non possano soltanto trarre linfa dalle pagine dei libri, ma che - senza quelle pagine - diventino soltanto slavate leggende. E, sulle saghe, nessuno pontifica: ci si crede oppure no, e basta.

STIAMO FACENDOCI UN SACCO DI SALUTI

Stiamo facendoci un sacco di saluti
ai finestrini E smorfie. Le boccacce e i sorrisi sono
a rate smozzicati, intermittenti i vetri
abbassati ai visi freschi e tese le parole
gesticolano non salgono più bene dalla gola, si corre
dai corridoi ai convenevoli
per adeguarsi al cammino alla chiacchiera
del godere senza limite della l e n t e z z a;
non è scoccata l'ora dei fischi il saluto
dei figli si prolunga. Si gioca a nascondino, i bambini
coi fazzoletti, i soldati e le ragazze che si baciano mimando
lo stesso gioco -
"e noi rivolti a catene di gioventù tradite"

E' perenne break, può farlo il ragazzo
che gira col carrello dei sandwich, con la coca cola;
il vetro che scopre non separa, si vede da moviola
e non su manifesto erroneo:
non siamo avvinti, e soli! Non soli, si partirà più tardi ancora
aspettiamo dallo stesso treno un fischio
le partenze gli arrivi la benefica forma delle ferie
che sono pane morso e fame a caso,
denti sputi e morte, ma per ora non tenebre né abisso
ma sandwich al salume vino bianco su

BERLUSCONI, CON PD PESSIMO INIZIO DI DIALOGO

"Voler imporre per decreto l'election day e obbligare gli italiani a votare insieme per le elezioni politiche e per quelle amministrative, mi sembra un pessimo inizio di dialogo": così Silvio Berlusconi in una intervista a 'Tempi'.

"In alcuni casi, i cittadini si troveranno in mano fino a sei schede elettorali, con sistemi elettorali diversi e quasi certamente con alleanze politiche diverse. Mi sembra - prosegue Berlusconi - una mossa disperata per confondere le acque e nascondere tutte le difficoltà che ci sono tra il Pd e la sinistra".

Berlusconi ha anche parlato dei rapporti con l'Udc.

VENEZIA:'GUERRA' DEI PICCIONI,TRA BANCHETTI E RISCHI SANITA'

(ansa.it) VENEZIA - Conto alla rovescia per i banchetti che vendono grano per piccioni a Piazza San Marco. Entro il 30 aprile il consiglio comunale e' chiamato a risolvere la questione, al centro della discussione ci sarà il tema del 'giusto indennizzo' ai titolari dei punti vendita che dovranno lasciare l'area marciana. Quella del 'risarcimento' economico è la strada preferita dal consiglio comunale piuttosto di quella di sostituire le licenze con analoghi permessi per vendere souvenir in altri punti della città lagunare. Il 'giusto indenizzo' - da parametrare sulla base delle dichiarazioni dei redditi, dell'anzianità del titolare e altri fattori legati alla specificità del settore - se attuato per i venditori di grano potrebbe diventare "un'arma utile", come ha detto il consigliere dei verdi Beppe Caccia, per risolvere anche altre situazioni critiche presenti in città- Quella dei banchetti di grano per Venezia è una vicenda che affonda le sue radici nel tempo tanto quanto quella del numero eccessivo di piccioni e della loro pericolosità per la salute dei cittadini. temi che periodicamente trovano spazio sui media.

I TEEN AGER ITALIANI I PIU' INNAMORATI

(ansa.it) ROMA  - I giovani italiani sono i più innamorati. Non credono all'amore eterno ma al colpo di fulmine sì. Questo quello che emerge da un sondaggio on-line effettuato per San Valentino dalla Habbo.it, community virtuale per teenager gestita dalla multinazionale finlandese Sulake, con più di 60 mila visite ogni giorno. Per il sondaggio, lanciato per scoprire se i giovani credono nell'amore, sono stati intervistati 64 mila ragazzi di età media tra i 12 e i 17 anni, provenienti da 31 diversi paesi.

11/9: SEI INCRIMINATI, PENTAGONO CHIEDE PENA MORTE

(ansa.it) WASHINGTON - Il Pentagono ha annunciato ufficialmente l'incriminazione di sei presunti terroristi detenuti a Guantanamo per l'attacco all'America dell'11 settembre 2001, che provocarono la morte di 2.973 persone. Per tutti e sei è stata chiesta la condanna a morte.

MICROSOFT: YAHOO RESPINGE OFFERTA, E' TROPPO BASSA

(ansa.it) ROMA - Il cda di Yahoo ha ufficialmente respinto l'offerta di acquisto da 44,6 miliardi di dollari presentata da Microsoft, perché "sottovaluta in modo consistente" il gruppo. Lo riferisce l'agenzia Bloomberg.

Il board di Yahoo! ha spiegato in un comunicato di aver esaminato attentamente l'offerta ostile di Microsoft con i propri advisor e ha "deciso all'unanimità che la proposta non è nel miglior interesse di Yahoo! e dei nostri azionisti". "Dopo un'attenta valutazione - si legge ancora nella nota - il board ritiene che la proposta di Microsoft sottovaluta in modo sostanziale Yahoo e il suo brand", compresa l'ampia platea di utenti nel mondo, gli importanti investimenti effettuati in pubblicità e "le future prospettive di crescita e la potenziale crescita dei profitti". Il cda di Yahoo ha inoltre precisato che "continua a valutare tutte le opzioni strategiche in un contesto di rapida evoluzione del settore" e ha confermato l'impegno a "ricercare iniziative che massimizzino il valore per tutti gli azionisti".

Il punto sulla corsa alla Casa Bianca

(ansa.it) WASHINGTON - La corsa alla Casa Bianca fa tappa domani in Virginia e Maryland e nel Distretto di Columbia, dove sorge la capitale federale Washington. I tre voti riguardano entrambi i partiti e si svolgono tutti con il meccanismo delle primarie, non con quello dei caucus (assemblee di partito). Ecco un riepilogo della situazione dopo 39 giorni di primarie e dopo i voti in vari stati nel fine settimana (la serie è cominciata il 3 gennaio in Iowa). Il conteggio dei 'superdelegati' è quello tenuto dalla CNN:

- REPUBBLICANI (delegati necessari per la nomination: 1.191) 1) John McCain 723 delegati (di cui 26 superdelegati) 2) Mike Huckabee 217 " (di cui 3 superdelegati) 3) Ron Paul 16 " (0 superdelegati) (Mitt Romney ha sospeso la campagna, controlla 286 delegati) Totale delegati già assegnati: 1.242 su 2.380

VOTO USA, OBAMA PASSA IN TESTA

(ansa.it) Barack Obama è per la prima volta in testa su Hillary Clinton per numero di delegati già assegnati nella corsa alla nomination di candidato alla Casa Bianca. Lo scrivono oggi il sito web d'informazione politica RealClearPolitics.com e quello della Cbs. Secondo la Cnn invece, Obama pur essendo in testa nel conteggio dei delegati, è dietro la Clinton se si inseriscono nel computo anche i superdelegati, quelli cioé nominati dal partito e non eletti. RealClearPolitics.com attribuisce ad Obama, dopo il weekend di trionfi elettorali appena trascorso (ha vinto nei tre stati interessati, Louisiana, Nebraska e Maine) 1.137 delegati e alla Clinton 1.134, incluse le preferenze dei superdelegati che per lo stesso sito ad oggi sono rispettivamente 139 e 213. Un simile vantaggio emerge anche dai conteggi della Cbs che vede Obama in testa con 1.134 delegati e Hillary a 1.131. Mentre la situazione è ribaltata secondo la Cnn che conta 1.148 delegati a favore di Hillary e 1.121 per il senatore nero.

CAPO TALEBAN DADULLAH UCCISO IN PAKISTAN

(ansa.it) QUETTA - Un capo taleban afghano, il mullah Mansour Dadullah, è stato ucciso nell'ovest del Pakistan, vicino alla frontiera afghana, nel corso di un'operazione di polizia.

Mansour Dadullah aveva preso il comando dei ribelli nella provincia di Helmand, nel Sud dell'Afghanistan, dopo che il fratello maggiore, mullah Dadullah, era stato ucciso a maggio in un'operazione congiunta della Nato e delle forze afghane.

GIUDICE: SI' AI FIGLI DEI CLANDESTINI NEGLI ASILI

(ansa.it) MILANO - Il giudice della I/a sezione civile di Milano, Claudio Marangoni, ha accolto il ricorso presentato da una immigrata marocchina contro la circolare del comune di Milano che esclude dall'iscrizione alle scuole materne i figli di immigrati irregolari. Secondo il legale della donna, l'avvocato Livio Neri, è stato "riconosciuto il carattere discriminatorio della circolare nella parte contestata". Ora la giovane marocchina potrà iscrivere la propria figlia in una materna milanese.

SVIZZERA, MEGA FURTO DI CAPOLAVORI DI IMPRESSIONISTI A ZURIGO

(ansa.it) ZURIGO (SVIZZERA) - Diversi quadri di Cezanne, Degas, Van Gogh e Monet sono stati rubati ieri da un museo di Zurigo.

I quattro quadri hanno un valore di 180 milioni di franchi svizzeri, equivalente a 112 milioni di euro. Lo ha annunciato la polizia svizzera che in un primo tempo aveva parlato di 100 milioni di franchi.

FORSE COMMESSO IN COLLEZIONE BUHRLE

 Ad essere colpita dal furto di opere di maestri impressionisti a Zurigo è stata probabilmente la Collezione Buhrle. La polizia della città svizzera, che ha annunciato la sparizione di opere di Degas, Cezanne, Van Gogh e Monet, non ha fornito particolari, ma ha precisato che il furto è stato compiuto da uomini armati "in un museo nell'ottavo municipio di Zurigo".

CRESCE LA VOGLIA DI CIBI BIO MA PER PRODOTTI DI NICCHIA

(ansa.it) ROMA - Cresce nel mondo la voglia di bio e continua nella sua irrefrenabile corsa il business ad esso collegato: secondo stime del rapporto preconsuntivo Ismea sui consumi dei prodotti biologici, il valore delle vendite è salito negli ultimi anni dell'8.5% a livello internazionale, per un giro d'affari di circa 31 miliardi di euro.

TASSE LOCALI: 333 EURO A TESTA, +26% IN 5 ANNI

(ansa.it) VENEZIA - Nel 2006, a ciascun cittadino italiano, le principali tasse locali (addizionali comunali e regionali Irpef e Ici) sono costate mediamente 333 euro. Tra il 2001 e il 2006, secondo una elaborazione della Cgia di Mestre, la crescita è stata pari a 70 euro. Una variazione, in questi 5 anni, del +26,3% contro un aumento dell'inflazione, sempre nello stesso intervallo di tempo, del 12% e del 3,7% del Pil nazionale. Ma anche l'Irap (l'altra importante imposta locale che viene applicata alle aziende), sempre nel 2006, è gravata mediamente su ciascuna impresa italiana per 7.278 euro. In questo caso, però, l'incremento, sempre tra il 2001 e il 2006, é stato del +16,6%.

LE NUOVE SQUILLO? SEMPRE PIU' COLTE

(ansa.it) ROMA - Addio alle prostitute da marciapiede sottoproletarie, old style e incolte. Ora si fanno largo le 'squillo digitali', spesso laureate, amanti dei programmi televisivi d'approfondimento e, nel 35% dei casi, soddisfatte della propria professione. Lo svela uno studio condotto dall'Associazione Sessuologi su un campione di 386 giovani prostitute a domicilio. Ma qual è l'identikit delle 'nuove' lucciole?

NAPOLITANO: MALORE A TRENTO, 'SOLO CALO PRESSIONE'

(ansa.it) TRENTO  - "Ho avuto un po' di calo di pressione", ha detto Giorgio Napolitano muovendo la mano con gesto minimizzatore. Il presidente della Repubblica ha parlato con i cronisti arrivando alla sede della Cooperazione a Trento. Napolitano è apparso in buona forma. Stamane il capo dello stato aveva accusato un lieve malore tenendo una lezione magistrale all'Universita'.

Un lungo applauso ha accolto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nella sala della Cooperazione a Trento dove a riceverlo vi erano il presidente della Federazione trentina delle cooperative, Diego Schelfi, il governatore del Trentino, Lorenzo Dellai, il vice presidente del Consiglio regionale Mario Magnani e l'arcivescovo Monsignor Luigi Bressan. Il Capo dello Stato ha rivolto un cenno di ringraziamento ai 570 cooperatori del Trentino presenti in sala e quindi il Coro della Sat ha intonato le prime note della celebre canzone alpina 'La montanara'.

NAPOLITANO: CAMERE SCIOLTE RATIFICHINO TRATTATO

Obama o Mc Cain? Berlusconi o Veltroni?

Gian carlo Marchesini

Tutto si muove, tutto si scontra e si tiene... 

Pedofilia on line, 12 indagati

La polizia postale di Catania, su disposizione del Procuratore della Repubblica di Caltagirone, Onofrio Lo Re, ha eseguito perquisizioni domiciliari in varie regioni d'Italia nei confronti di 12 indagati per divulgazione su Internet di video di pornografia minorile.

SCOPERTO COVO DEI BOSS LO PICCOLO

(ansa.it) Gli investigatori della squadra Mobile hanno localizzato il covo dove il boss Salvatore Lo Piccolo e il figlio Sandro, arrestati il 5 novembre scorso in una villa di Giardinello (Palermo) avrebbero trascorso gli ultimi sei anni della loro latitanza. Il rifugio, individuato anche sulla base delle indicazioni di alcuni ex fedelissimi dei Lo Piccolo che hanno cominciato a collaborare con la giustizia, si trova a Terrasini, una località balneare del Palermitano a poca distanza da Giardinello.

Obama vuole effetto valanga, Hillary aspetta

(ansa.it) NEW YORK - Forte delle sue ultime vittorie in Lousiana, in Nebraska, nello Stato di Washington e nel Maine, Barack Obama, il senatore nero dell'Illinois, punta a creare un effetto domino (anzi, un effetto valanga) negli Stati delle prossime primarie, sperando di vincerne la maggior parte in vista della nomination democratica per la Casa Bianca.

GIORNO DEL RICORDO: L'ITALIA NON DIMENTICA, ORA INDENNIZZI

Alfonso Di Leva

(ansa.it) TRIESTE - L'Italia non dimentica il dramma delle Foibe e dell'Esodo e rende omaggio ai morti delle cavità carsiche e ai 300.000 esuli giuliani, fiumani e dalmati che, alla fine della Seconda Guerra Mondiale, furono costretti a lasciare tutto quello che avevano per fuggire dall'Istria dominata dal maresciallo Tito.

VELTRONI: LA DESTRA ATTACCA, DOV'ERA IN QUESTI 2 ANNI?

Anna Laura Bussa

(ansa.it) ROMA - "Veltroni sbarca da Marte e ci tiene un sermone domenicale!". Il commento di Paolo Bonaiuti al discorso del segretario del Pd da Spello è senz'altro uno dei più sferzanti. Silvio Berlusconi non commenta direttamente Veltroni (secondo gli 'azzurri' non avrebbe nemmeno seguito la diretta tv) anzi tiene a precisare, intervenendo al Tg4, che il Pd è "di Prodi" e che il suo Pdl lo distacca del doppio: il 50% contro il 26% dei democratici. Il coro di critiche al discorso di Spello è unanime nel centrodestra. Il presidente di An Gianfranco Fini 'bolla' l'intervento di Veltroni come "un patetico tentativo" di spacciarsi "per nuovo", e il capogruppo al Senato Altero Matteoli definisce quelli del sindaco di Roma solo "annunci vuoti e privi di contenuto".

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">

Condividi contenuti