Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

NEL 2007 SCOVATE OLTRE 22.000 AZIENDE IN NERO

(ansa.it) VENEZIA -  Sono 22.478 imprese, delle quali 4.212 sono in Campania, circa 2.500 in Lombardia, e quasi 2.400 in Sicilia, le aziende completamente in nero 'scovate' nel 2007(dal primo gennaio sino al 30 novembre) dagli organi ispettivi del ministero del lavoro, dell'Inps e dell'Inail. Il dato emerge da una analisi dell'Ufficio Studi della Cgia di Mestre, in cui compare anche l'indotto di questa economia sommersa.

FORTE VENTO E NEVE A SUD, PICCO DEL FREDDO

(ansa.it) ROMA - Crollo delle temperature a causa della forte ondata di gelo proveniente dall'Est europeo, che provocherà neve e gelate diffuse in particolare al centro-sud. Il picco del freddo si registrerà, secondo il servizio meteorologico dell'Aeronautica tra questa notte e domani mattina. Ma sarà, precisa il servizio meteo della Protezione civile, una perturbazione veloce, caratterizzata da un brusco abbassamento delle temperature medie (fino a dieci gradi centigradi al di sotto dei valori stagionali) con nevicate nelle regioni meridionali ed anche sul versante nord-occidentale (Liguria e Piemonte), ma la vera insidia sarà rappresentata dai venti. La perturbazione comunque non è prevista come particolarmente critica, né prolungata: miglioramento già da lunedì. Isolate riduzioni di visibilità sulle zone pianeggianti durante le ore notturne per foschie.

BERLINO: ORSO D'ORO A 'TROPA DE ELITE'

(ansa.it) ROMA - L'orso d'oro per il miglior film è andato al film brasiliano Tropa de elite. Diretto da José Padilha, è un thriller colitico, campione di incassi in Brasile, che racconta l'influenza della mafia della droga nella vita delle fasce più povere di questo paese e di una squadra speciale molto corrotta.

Tramvia: un 'sistema' da 700 milioni di euro

(ansa.it) FIRENZE - Il sistema della tramvia fiorentina prevede la costruzione di tre linee per un totale di circa 30 chilometri con oltre 40 fermate. Il costo complessivo é di oltre 700 milioni di euro e, per la prima volta in Italia, le linee 2 e 3 vengono realizzate con lo strumento del project financing applicato al settore del trasporto pubblico locale. L'accordo per la finanza di progetto venne firmato nel 2005 tra il Comune e la società Tram di Firenze spa, di cui è socio di riferimento il colosso francese Ratp, che gestisce, tra l'altro, il trasporto pubblico parigino.

La linea 1, i cui lavori termineranno entro il 2009, congiungerà la stazione di Santa Maria Novella con Scandicci, con un tragitto di 7 chilometri e mezzo e 15 fermate. La linea 2 unirà l'aeroporto con piazza della Libertà, passando vicino a piazza del Duomo, e coprirà un percorso di 7 chilometri e mezzo con 18 fermate. La linea 3 è divisa in due lotti: il primo prevede un percorso tra l'ospedale di Careggi e la Fortezza da Basso, 4 chilometri e mezzo e 10 fermate, mentre il secondo partirà dalla Fortezza e arriverà a Bagno a Ripoli con diramazione a Rovezzano.

A FIRENZE REFERENDUM SULLA TRAMVIA

(ansa.it) FIRENZE - Avvio regolare delle operazioni di voto per i due referendum sulla tramvia a Firenze. Secondo l'assessore comunale ai servizi demografici Lucia De Siervo, tutti i seggi sono aperti fin dalle ore 8 e, al momento, non risultano problemi. I primi dati sull'affluenza dovrebbero essere diffusi dopo le ore 12. Sono 315.641 gli aventi diritto che possono votare fino alle ore 22 nei 234 seggi elettorali predisposti, gli stessi delle elezioni politiche. Sei sono i seggi ospedalieri e 19 quelli speciali per la raccolta del voto dei degenti nelle case di cura, nelle strutture sanitarie e negli istituti di pena. I residenti stranieri che potranno votare sono 31.250. Lo spoglio delle schede comincerà subito dopo la chiusura dei seggi.

I 12 punti di Veltroni

Chiara Scalise

(ansa.it) Cambiare l'Italia si può. Walter Veltroni lancia il programma del Partito democratico: dodici punti, dalle infrastrutture alla riforma Tv, passando per la lotta al precariato, e tre stelle polari, più crescita, più uguaglianza e più libertà. Le carte, dice Goffredo Bettini, ancora non sono state tirate fuori tutte, ma la linea è chiara: coniugare principi con esempi concreti "per dare l'idea che sappiamo cosa fare", spiega il braccio destro del segretario. Un'ora e mezzo di discorso, che raccoglie molti applausi tra i delegati all'Assemblea costituente, e che 'svela' il cuore dell'azione del Pd. Innanzitutto, la promessa delle promesse: meno tasse per tutti. Certo, si procederà passo dopo passo ma la direzione e questa. Poi, salari minimi per i precari, doti fiscali per i figli, più asili nido, ma anche un grande piano per aiutare chi è in affitto. Non mancano infine i tempi classici, dalle infrastrutture alla giustizia e alla sicurezza.

PD: VELTRONI A PESCARA, PRIMA TAPPA DEL TOUR, MENTRE NEL CENTRODESTA...

(ansa.it) ROMA - Il segretario del Pd, Walter Veltroni, è appena arrivato a Pescara per dare il via alla campagna elettorale 2008. Ad accogliere Veltroni in una Piazza Salotto gremita almeno da 3 mila persone il sindaco della città Luciano D'Alfonso. Bandiere del Pd, cartelli e striscioni inneggiano al segretario, e sono stati distribuiti centinaia di cartelli con la scritta 'una Italia moderna, si puo' faré. Su un cartello esposto campeggia una scritta 'noi abbiamo bisogno di credere, avere fiducia, condividere, realizzare, ma anche di sognare: si puo' faré. Ad accompagnare Veltroni anche altri esponenti del Pd come Ermete Realacci e Dario Franceschini. Il comizio di Veltroni accolto con grande calore avrà inizio fra pochi minuti. Presenti anche il governatore dell'Abruzzo Ottaviano Del Turco e Marco Alessandrini, il figlio del magistrato ucciso dai terroristi Emilio Alessandrini.

LA TRAGEDIA DEGLI ANIMALI NON UMANI NELL'OPERA DI KARLHEINZ DESCHNER

Riporto integralmente il seguente brano, tratto da Karlheinz Deschner, ‘Sopra di noi...niente', Ariele, Milano, 2008, p. 59:

"Poiché la corona della creazione è l'uomo, e la corona dell'uomo il prete, da lui c'è da aspettarsi assai poco per l'animale. Del resto, nella prima pagina della Bibbia, Dio stesso ordina di «regnare sopra i pesci nel mare e gli uccelli sotto il cielo e sopra il bestiame e tutti gli animali dei campi». Per esigere subito di nuovo: «...e rendeteli vostri sudditi e regnate...».

TRAMVIA FIRENZE: SHOW FUTURISTA CECCHINI

(ANSA) - FIRENZE, 16 FEB - Quattro ragazze nude, dipinte di diversi colori e anche con il giglio di Firenze che si muovono sui tavoli del caffé 'Le giubbe rosse' storico ritrovo dei futuristi del primi del '900. Questa la performance messa in atto da Graziano Cecchini per protestare contro il progetto di tramvia a Firenze sul quale domani i fiorentini sono chiamati ad un referendum. Le quattro modelle sono state fatte sfilare per alcuni minuti anche in Piazza della Repubblica. Poi a salutare Cecchini e' arrivato anche Vittorio Sgarbi insieme al promotore del referendum, il consigliere comunale dell'Udc Mario Razzanelli. Grande ressa di fotografi, cameramen e giornalisti per vedere la nuova performance di Cecchini dopo che lo stesso aveva colorato di rosso la Fontana di Trevi e gettato migliaia di palline colorate dal Trinità dei Monti.

MUSICA PROTAGONISTA PER L.A-ITALIA FILM FESTIVAL

(ansa.it) LOS ANGELES- Dopo 25 anni sarà proiettato a Hollywood, dove fu girato, Yes Giorgiò, unico film interpretato dal grande Luciano Pavarotti con la regia di Franklin J. Schaffner (Papillon, Il Pianeta delle scimmie). L'omaggio a Big Luciano aprirà, il 17 febbraio, la terza edizione di Los Angeles Italia , il festival ideato e prodotto da Pascal Vicedomini in collaborazione con Eni con il sostegno del Ministero dei beni Culturali e della Regione Campania, che dal 17 al 23 febbraio animerà la settimana che precede la consegna degli Oscar. Il musical, che costò 18 milioni di dollari e in cui Pavarotti interpreta alcune delle più belle romanze, è la storia di Giorgio Fini (Pavarotti), un tenore di fama internazionale terrorizzato dall'idea di affrontare il Metropolitan, il più famoso teatro americano. Di lui si innamora un'affascinante dottoressa che lo guarirà dalle sue fobie. Quando Giorgio, finalmente, esegue la Turandot al Metropolitan, la donna si allontanerà in silenzio: Giorgio infatti è sposato e lei non vuole turbare il suo nuovo equilibrio.

RIFIUTI: STOP A DUE IMPIANTI IN CAMPANIA

(ansa.it) NAPOLI - Il commissariato di governo per l'emergenza rifiuti in Campania, a seguito di accertamenti eseguiti negli ultimi giorni, ha escluso la possibilità di riaprire le vecchie discariche di Difesa Grande, in Irpinia, e di Villaricca, nel napoletano per le quali sarebbe necessaria, invece, una operazione di bonifica. Restano dunque i siti indicati nel decreto del luglio scorso. Ma i tempi per attrezzarli non sono affatto brevi.

CASINI: UDC DA SOLO AL VOTO VELTRONI SVELA PROGRAMMA

Casini scioglie la riserva: l'Udc andra' al voto da sola, e lo stesso presidente sara' il candidato premier. Questa dunque la risposta alla proposta di Silvio Berlusconi da parte del leader centrista: 'non tutti sono in vendita - ha ribadito Casini - il Pdl e' populista e demagogico, puo' comprare i marchi, non le idee'. La presa di posizione  nel giorno in cui Veltroni apre la campagna elettorale del Pd.

VELTRONI: 12 PUNTI PER CAMBIARE L'ITALIA

ROMA - Dodici punti per cambiare l'Italia. Walter Veltroni alza il velo sul programma del Pd aprendo la campagna elettorale alla Fiera di Roma. Partiamo dalle infrastrutture, annuncia il leader del Partito democratico che pone come primo obiettivo quello di aumentare la ricchezza dell'Italia.

BERLUSCONI: "DIFFICILE UN ACCORDO CON CASINI"

Marcello Campo

(ansa.it) Pdl ed Udc, a meno di improbabili ripensamenti notturni, si presenteranno divisi alle prossime elezioni del 13 e 14 aprile. L'annuncio ufficiale non c'é ancora, ma la tanto attesa telefonata pomeridiana di Silvio Berlusconi a Pier Ferdinando Casini non smuove di un centimetro le posizioni dei due leader. Nel corso di tutto il giorno s'inseguono voci di trattative in extremis. C'é chi parla della possibilità che Berlusconi accetti l'apparentamento con lo Scudo Crociato ma con su scritto "Berlusconi premier", purché Casini in cambio firmi un patto formale che certifichi la fedeltà alla coalizione per l'intera legislatura. Ma sono indiscrezioni smentite dallo svolgimento dei fatti.

Il leader centrista sin dalla prima mattinata, prima su Canale 5, poi a Radio Anch'io ricorda che dopo il voto unanime della direzione di ieri, "l'unica certezza è che gli italiani troveranno il simbolo sulla scheda elettorale".

Veltroni: non saro' capolista, faro' il n.2

"Mi presenterò in tre circoscrizioni: una al nord, una al centro ed una al sud. Ma non mi presenterò come capolista, sarò al numero 2, dietro due giovani con meno di trent'anni e al Nord dietro un personalità con meno di 40 anni che si è distinta". Il leader del Pd Walter Veltroni annuncia, al Tg1, che non correrà come capolista alle elezioni del 13-14 aprile.

IL VIAGGIO DI WALTER

Cristina Ferrulli

GERMANIA: SCANDALO A DEUTSCHE POST, SI DIMETTE AD

Gaetano Stellacci

Il dimissionario amministratore delegato del gruppo Deutsche Post, Klaus Zumwinkel (64 anni), potrebbe essere il primo di una serie di evasori tedeschi "eccellenti" colti a trasferire fondi verso il principato di Liechtenstein, in quella che potrebbe essere solo la mossa di apertura di uno scandalo senza precedenti in Germania. Zumwinkel ha preso atto oggi delle accuse, per le quali ieri era stato fermato e rimesso in libertà su cauzione, e si è dimesso da amministratore delegato di Deutsche Post, nonché da consigliere di amministrazione in Deutsche Telekom e Postbank.

STRAGE IN CAMPUS DELL'ILLINOIS, KILLER ERA UNO STUDENTE MODELLO

Alessandra Baldini

(ansa.it) Sangue sulla neve. Cinque studenti morti nel giorno di San Valentino e lo sparatore suicida. Per la quinta volta in una settimana un'esplosione di violenza ha messo a lutto una scuola americana. Stephen Kazmierczak, uno studente modello di 27 anni con problemi mentali, ha fatto irruzione in un'aula affollata della Northern Illinois University, a un centinaio di chilometri dal centro di Chicago. Ha sparato all'impazzata colpendo 21 ragazzi prima di rivolgere l'arma contro se stesso togliendosi la vita.

ARCHEOLOGIA, SCOPERTI DUE PORTI ROMANI IN LIBIA

(ansa.it) PALERMO - E' iniziata in Libia l'esplorazione di due porti romani finora sconosciuti, nascosti tra le dune costiere delle spiagge della Cirenaica ad Est di Bengasi.

Le ricerche sono condotte dalla missione archeologica diretta da Sebastiano Tusa e realizzata dalla soprintendenza del Mare della Regione Siciliana in collaborazione con l'università Suor Orsola Benincasa di Napoli e l'Ias di Palermo, con l'accordo con il Department of Antiquities of Libya, si "Il lavoro svolto è stato mirato - afferma una nota - anche alla raccolta di dati utili alla realizzazione di un progetto finalizzato alla conoscenza e valorizzazione dei luoghi identificati in chiave culturale e turistica in pieno accordo con le autorità libiche".

IN ARRIVO CALO TEMPERATURE, ANCHE 10 GRADI IN MENO

(ansa.it) Brusco calo di temperature in arrivo sull'Italia: a partire da questa notte un nucleo di aria fredda proveniente dall'Artico porterà venti molto forti e una diminuzione delle temperature minime che in alcuni casi raggiungerà i 10 gradi in meno rispetto agli ultimi giorni.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha dunque emesso un allerta meteo per le prossime 24-36 ore, sottolineando il rischio di gelate nelle prime ore del mattino e nel corso della notte. In particolare saranno interessate dall'ondata di freddo tutte le regioni nord-orientali, quelle adriatiche e quelle meridionali, dove le temperature potranno scendere sotto lo zero.

Gli esperti prevedono dunque venti forti su Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria, Campania, Calabria, Basilicata e Sicilia. Il calo delle temperature dovute al vento riguarderà in parte anche la Toscana, il Lazio e l'Umbria

ITALIA E GRANDI CAPITALI UE AL BUIO PER KYOTO

(ansa.it) Luci spente all'unisono ai quattro angoli dello stivale e nelle grandi capitali europee per "M'illumino di meno", la campagna internazionale all'insegna del risparmio energetico lanciata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radiodue. Contando solo l'Italia, Terna alle 18 ha registrato un taglio di energia di 400 Megawatt, pari al consumo di circa 7 milioni di lampadine. Segno che la campagna ha centrato l'obiettivo anche nel 2008, con 100 megawatt risparmiati in più rispetto all'edizione 2007. Il buio è sceso al Colosseo come in cima alla Tour Eiffel, sulla ruota panoramica del Prater di Vienna e nel Foreign Office di Londra, oltre al ministero dell'Ambiente di Dublino, sul Duomo di Milano e a Piazza San Marco a Venezia.

ECOLOGIA: RIFLESSIONI SU UNA DISCIPLINA SINTETICA

Prof. Antonio Moroni 

1.      Dalla descrizione della natura, all'ecologia, al sistema delle scienze ambientali. una premessa

2.      Singolarità dell'ecologia scientifica

3.      La realtà dell'ambiente

3.1.   Il tempo: un fattore strategico per la lettura dei sistemi naturali ed umani.

3.2.   L'evoluzione dell'ambiente natuale nel tempo.

3.2.1.      Ambiente primitivo abiotico

3.2.2.      Interpretare la natura secondo la Biologia e l'Ecologia

3.3.   Introduzione all'ambiente umano

3.3.1.      Il rapporto natura-cultura

3.3.2.      Esiste una cultura pre-umana?

3.3.3.      Suggestioni per l'ambiente umano

4.      La vicenda della gestione umana dell'ambiente, i modelli culturali con cui l'umanità ha percepito, ha analizzato e ha gestito il proprio rapporto con la natura e con la città.

4.1.   La transizione ecologica

4.2.   L'ambiente nelle società prescientifiche

4.2.1.      La percezione dell'ambiente

4.2.2.      La riflessione sull'ambiente

4.2.3.      La gestione dell'ambiente

5.      L'ambiente nell'età della rivoluzione sceintifica (sec XVI-XX)

5.1.   Il quadro scientifico in cui è nata l'Ecologia

5.2.   Dal sec. XVII al sec. XX. Nuovi paradigmi interpretativi della realtà

5.2.1.      Il paradigma analitico-riduttivo

5.2.2.      Lo sviluppo dell'indirizzo sintetico-sistemico

6.      Il secolo XX: Ambiente ed ecologia negli anni '60

Il leader nero Lewis pronto a lasciare Hillary per Obama

E' un superdelegato che aveva scelto l'ex First Lady ma ora, dice, punta su chi porterà l'America a "un grande salto in avanti"

(lastampa.it) John Lewis, uno dei leader più influenti del caucus afroamericano al Congresso, volta le spalle alla sua antica alleata Hillary Clinton convinto che la speranza di Barack Obama possa portare l'America a fare «un grande salto in avanti».

Gli uomini in gruppo diventano gregge

Una ricerca inglese ha evidenziato un comportamento "da branco". La folla tende sempre a seguire una o due persone che danno l'impressione di saper dove andare

(corriere.it) LONDRA - Quando si trovano in mezzo alla folla, le persone tendono a comportarsi come le pecore, ovvero a seguire ciecamente colui o coloro (al massimo si tratta di due individui) che sembrano sapere esattamente dove stanno andando (anche se magari non è affatto vero). A sostenerlo è uno studio dell'Università di Leeds che, stando al professor Jens Krause, potrebbe trovare importanti applicazioni soprattutto nella gestione di eventi catastrofici e nei comportamenti da tenere in questi casi. Il team di studiosi ha condotto una serie di esperimenti comportamentali su un gruppo di volontari, ai quali era stato detto di camminare attorno a una grande sala senza una meta precisa e senza parlare con gli altri.

Estradato in Italia il boia di Bolzano

Michel Seifert, ucraino, ha oggi 84. Vive in Canada. La condanna definitiva risale al 2002. I rinvii per i ricorsi in nome della cittadinanza canadese. Nel lager era il "Micha" del terrore. Dopo Reder, Kappler e Priebke il boia numero quattro consegnato all'Italia. Le testimonianze durante il processo presso il tribunale militare di Verona

(repubblica.it)
ROMA - La fuga è finita anche per il boia di Bolzano, l'aguzzino ucraino che seminò il terrore nelle celle dei campi di concentramento di Fossoli e Bolzano tra il '44 e il '45. Le autorità giudiziarie canadesi nelle prossime ore consegneranno l'ex criminale di guerra nazista Michel Seifert nelle mani della polizia italiana. Funzionari dell'Interpol di Roma saranno a breve in Canada, gli notificheranno l'atto di estradizione e lo prenderanno in custodia.

UNANIME CONDANNA DEL SENATO ACCADEMICO PER LA BLACKLIST ANTISEMITA

Il Senato Accademico dell'Università di Parma, nella seduta di oggi venerdì 15 febbraio, ha approvato all'unanimità la seguente dichiarazione:

«L'Università di Parma esprime la piena condanna per la comparsa su un blog di Internet di una lista di docenti ebrei presenti negli Atenei italiani, accusati di esercitare azioni lobbystiche. L'Ateneo assicura altresì la sua solidarietà verso i colleghi ingiustamente calunniati con aberranti accuse dal sapore di tempi che credevamo appartenenti a un passato da cancellare.
L'Università italiana sente ancora aperta la ferita dell'allontanamento dei propri docenti ebrei in seguito alle odiose "leggi razziali" del 1938, per poter accettare il riproporsi di simili atteggiamenti.
Nonostante il blog sia stato attualmente disattivato, è importante non lasciare passare inosservate certe chiare manifestazioni di antisemitismo che, insieme con altre più o meno subdole, devono far riflettere tutti noi sulla rinascita di manifestazioni che, come esponenti di una democratica società civile, non possiamo ignorare né tollerare».

Parma, 15 febbraio 2008

NAPOLITALIA

I guai di Napoli, e dell'Italia d'oggi, presentati ai liceali da due scrittori in una biblioteca di Roma.

Mi è capitato l'altro ieri di partecipare in una delle 34 biblioteche di Roma a un incontro bello e interessante. Mi sono ritrovato tra i pochi non più giovani in mezzo a duecento ragazze e ragazzi di alcuni licei romani lì convenuti perché coinvolti nella lettura di due ottimi libri di due ottimi scrittori napoletani: Ermanno Rea (Napoli Ferrovia - Rizzoli)) e Diego De Silva (Non avevo capito niente - Einaudi).

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">

Condividi contenuti