Salta navigazione.
La vita sta cambiando pelle

Historyweb

Historyweb

FRANKLIN DELANO ROOSEVELT E IL NEW DEAL. LA GRANDE DEPRESSIONE

Caratterizzati dall`isolamento degli Stati Uniti sullo scacchiere internazionale, dallo sviluppo della produzione industriale e dei consumi, dal protezionismo, i "ruggenti" anni Venti ebbero drammaticamente fine col crollo borsistico del 1929. Nel 1932, gli Stati Uniti elessero presidente il democratico Franklin Delano Roosevelt, che avviò la ricostruzione dell`economia americana promuovendo con il New Deal (nuovo corso) un vasto piano d`interventi pubblici in campo economico (lavori pubblici, controllo dei prezzi agricoli),nonché lo sviluppo sindacale e dei servizi sociali. Ma nel 1939, sette anni dopo la sua elezione, gli Stati Uniti erano sull`orlo del collasso: il numero di disoccupati raggiungeva sette milioni di unità.

Fonte Link raistoria.rai.it

style="display:inline-block;width:728px;height:90px"
data-ad-client="ca-pub-1148397743853804"
data-ad-slot="6534948771">

Condividi contenuti