La città lombarda ha battuto nove concorrenti. Il "premio", in termini economici, è un milione di euro svincolato dal patto di stabilità. Mattia Palazzi: "Occasione per rilancio internazionale"

Sarà la città dei Gonzaga, di Virgilio e del Festivaletteratura laCapitale Italiana della Cultura per il 2016. La scelta diMantova è arrivata nella serata di martedì 27 ottobre e a comunicarlo è stato Marco Cammelli, presidente della Giuria di Selezione che ha consegnato la busta con il nome della città prescelta direttamente nelle mani del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini. Mantova l’ha spuntata battendo la concorrenza di altre nove città arrivate nella short list resa noto nel luglio scorso. Insieme a Mantova concorrevano al titolo Aquileia, Como, Ercolano, Parma, Pisa, Pistoia, Spoleto, Taranto e Terni.