Home Argomenti Animali 20 OTTOBRE – MANIFESTAZIONE A ROMA CON DELEGAZIONE ANIMALISTA DAL PIEMONTE

20 OTTOBRE – MANIFESTAZIONE A ROMA CON DELEGAZIONE ANIMALISTA DAL PIEMONTE

301
0

PRESENTAZIONE DELLA
MANIFESTAZIONE NAZIONALE
DEL 20 OTTOBRE

ASSEMBLEA PUBBLICA
Lunedì 08 ottobre – ore 20:30
Sala della
Regione Piemonte – C.so Stati Uniti 23 Torino

L’attuale Governo non ha ancora dato risposte ai problemi fondamentali che abbiamo di fronte, per i quali la maggioranza degli italiani e delle italiane ha condannato Berlusconi votando per il centrosinistra. Serve una svolta, un’iniziativa di sinistra che rilanci la partecipazione popolare e conquisti i punti più avanzati del programma dell’Unione, per evitare che si apra un solco tra la rappresentanza politica, il governo Prodi e chi lo ha eletto.Il Comitato Torinese per il 20 ottobre, che riunisce forze sociali e politiche, movimenti, associazioni e singoli, presenta la piattaforma e le iniziative preparatorie della manifestazione.

interverranno:
Pierluigi SULLO – direttore della rivista "CARTA"
Gabriele POLO – direttore de "IL MANIFESTO"
ed altri firmatari dell’appello per la manifestazione
nazionale del 20 ottobre, tra cui Marco REVELLI ed Antonio FERRENTINO

Il Comitato Torinese e Piemontese per il 20 ottobre organizza due treni speciali che partiranno da Torino. Il costo del biglietto è 20€ (15€ studenti e disoccupati). Prenotate subito al numero di telefono 011/460471
(Da rifondanimalista-Torino)
lunedì sera 8 ottobre, a Torino, ci sarà l’assemblea
cittadina in preparazione dell’importantissima manifestazione del 20 ottobre a Roma
, ultima possibilità, probabilmente, per far pesare le rivendicazioni della Sinistra e chiedere al governo un cambiamento di rotta sui temi per noi fondamentali, che sino ad ora non sono stati sviluppati: cittadinanza, precarietà e lavoro, ambiente e opposizione alle "grandi opere", laicità, diritti individuali, scuola…
Stavolta, per la prima volta, ci sarà anche uno spezzone animalista, che richiederà – con una forza proporzionata a quanti riusciremo ad essere in piazza – l’applicazione del programma dell’Unione anche in tema di diritti animali (vivisezione, caccia, parchi naturali, trasporti,
allevamento, macellazione, alimentazione…).

Distribuiremo migliaia di volantini ed avremo un nostro grande striscione. Sarà determinante essere tante/i! Solo così potremo iniziare ad imporre alla politica di essere ascoltati
sul tema dei diritti degli altri animali.

Fatevi vivi e prenotate il biglietto del treno speciale (a prezzi scontatissimi) al numero qui in fondo.
Presto riceverete l’appello animalista per la partecipazionbe al 20 ottobre con le nostre rivendicazioni e l’elenco di tutti i sottoscrittori.

A presto,
Gualtiero