Home Argomenti Animali CARCERE PER CHI ABBANDONA I CANI PER LE STRADE:

CARCERE PER CHI ABBANDONA I CANI PER LE STRADE:

262
1

PARTE LA RACCOLTA FIRME PER LA LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE.

Milano (18 agosto 2008) Carcere fino a 5 anni per chi abbandona i cani per strada, pena elevata a sei anni se i cani vengono abbandonati nel periodo tra giugno e settembre. Arresto immediato ed accuse di tentato omicidio o omicidio colposo per i proprietari di cani che abbandonati per strada provocano incidenti stradali rispettivamente con feriti o morti.
Queste le richieste contenute nel testo di legge di iniziativa popolare proposto dall’AIDAA, associazione italiana difesa animali ed ambiente per la quale questa mattina sono iniziate le raccolte di firme online per sostenere il testo della proposta che verrà presentata nei prossimi giorni al parlamento italiano.
Solamente questa estate sono stati abbandonati circa 11.000 cani tra i mesi di giugno ed agosto, i cani abbandonati sono la terza causa indiretta (insieme agli animali selvatici) di incidenti stradali, ogni anno infatti sono circa 4.000 gli incidenti stradali causati da animali che girovagano liberi sulle strade ed autostrade italiane.

I canili italiani sono tutti al colasso ed al momento ospitano oltre 160.000 cani mentre sono 440.000 i cani randagi che vivono allo stato brado in Italia e molti di questi vivono nelle regioni del sud Italia (dati ministero della salute), ed oltre 1.000 comuni italiani non sono in regola con le norme della legge contro il randagismo (281/91 e leggi regionali di applicazione) in quanto non dispongono del servizio di cattura dei cani randagi e non hanno convenzioni con canili pubblici o privati.
"Mi pare che i numeri parlino da soli e non ci sia bisogno di ulteriori commenti- ci dice Lorenzo Croce presidente nazionale dell’AIDAA- occorre un serio giro di vite che colpiscano in maniera davvero severa coloro che abbandonano gli animali, sono importanti le campagne pubblicitarie del ministero e di tutti gli enti pubblici, è però fondamentale garantire da una parte il servizio di tutela di questi animali aumentando i fondi ed i posti nei canili specialmente al sud ma è anche fondamentale a nostro avviso inasprire le pene per chi abbandona gli animali e specialmente per coloro che abbandonando i cani provocano incidenti stradali con morti e feriti"
per firmare la petizione di sostegno alla proposta di legge collegarsi al sito internet
www.firmiamo.it/controabbandono
per info 3478883546

ASSOCIAZIONE ITALIANA DIFESA ANIMALI ED AMBIENTE – AIDAA
www.aidaa.net
direttivo.aidaa@libero.itpresidenza.aidaa@libero.it
telefono 3478883546