Home Argomenti Animali MANIFESTAZIONE IN MEMORIA DI JJ3 UCCISO IL 14 APRILE IN SVIZZERA

MANIFESTAZIONE IN MEMORIA DI JJ3 UCCISO IL 14 APRILE IN SVIZZERA

241
0

Il Movimento Vegetariano No alla Caccia e l’Associazione "Animalisti Italiani" hanno organizzato MARTEDI’ 6 MAGGIO dalle ore 11.00 alle ore 13.00 una MANIFESTAZIONE davanti all’Ambasciata Svizzera  a Roma per protestare contro la crudele uccisione di JJ3, avvenuta nel Cantone dei Grigioni il 14 aprile scorso.

All’evento hanno aderito tutte le maggiori associazioni animaliste nazionali fra cui ENPA, LAC, LAV, OIPA, UNA e Animals Asia Foundation.

I manifestanti vestiti di nero, con lumini e candele votivi accesi in segno di lutto, con manifesti e striscioni hanno  denunciato l’ennesima sopraffazione dell’uomo sugli animali.

JJ3 faceva parte del progetto "Life Ursus", che l’ha condannato a morte lavandosene le mani. Infatti i responsabili del progetto e la provincia di Trento non hanno speso nemmeno una parola per evitare l’uccisione del figlio di Jurka e in questo modo si sono resi corresponsabili della sua morte.

Chi l’ha ucciso, chi l’ha fatto uccidere e chi l’ha lasciato uccidere, ha ucciso una parte di se stesso, credendo invece di essere il più forte e il più furbo.

La pretesa di risolvere i problemi con il fucile e quindi con la morte di un essere vivente, è l’espressione di un uomo debole con un rapporto infantile e primitivo con la vita.

Il Presidente politico del Cantone dei Grigioni, appassionato cacciatore, e il Presidente dei cacciatori dello stesso Cantone, che hanno deciso la morte di JJ3 e l’hanno attuata, portano alla luce il vero problema: le sorti dei singoli animali e della fauna in genere, vengono gestite e sono in mano ai cacciatori, uomini che vogliono e hanno il desiderio di uccidere.

Questo è l’assurdo paradosso che questo tragico fatto ha portato a galla, lasciandoci per un momento sconcertati e increduli, ma dandoci una chiara indicazione per il futuro e per combattere ancora di più per una natura senza caccia, per uomini senza fucili, ma con un cuore per gli animali.

No alla caccia – Nazionale – Marcello Dell’Eva e Anna Pilati tel 3470531108     info@no-alla-caccia.org

No alla Caccia –  Sezione Roma – Floriana Saracino tel 338 8048700
roma@no-alla-caccia.org