Home Argomenti Animali Per i randagi di Fisciano e Baronissi

Per i randagi di Fisciano e Baronissi

59
1
Link

Come tutti abbiamo letto il comunicato diffuso dall’OIPA di Salerno e la richiesta della petizione ed è nostro dovere informare la rete che comunicazioni di questo tipo senza valutare i risvolti negativi possono in molti casi portare ad un peggioramento delle condizioni degli animali.

Ci sono pervenute varie segnalazioni, ma questa richiede di essere pubblicata affinché ognuno valuti in coscienza come ritiene giusto agire:

Egregio Comandante,
i comuni di Fisciano e Baronissi purtroppo per i cani sono convenzionati con il noto canile di Cicerale. Scrivere al Sindaco lettere di protesta significa peggiorare la situazione per i cani. Il sindaco attraverso i vigili urbani chiamerà l’ASL per far catturare i cani.
N.B. per la cattura verrà chiamato il signor Cafasso proprietario del noto canile, vincitore della gara d’appalto da poco espletata dal servizio veterinario e per i cani sarà notte fonda.
Leggo tra le persone che hanno inviato il messaggio anche la presenza dell’OIPA di Salerno le cui rappresentanti conoscono bene la situazione di Cicerale e sono consapevoli che i randagi di questi comuni finiscono a in quel luogo se si chiede al sindaco di intervenire Bisogna intervenire in maniera differente ed attiva per aiutare veramente i cani…

Per chi non conosce la situazione di Cicerale riportiamo una descrizione fatta nel 2006 da una guardia zoofila presidente dell’AIPA augurandoci che questa nefandezza non finisca dalla padella nella brace di qualche ONLUS in quanto come leggerete è una fabbrica di soldi che
sfugge ad ogni controllo; se bruciasse per quei poveri esseri senzienti i patimenti almeno finirebbero.
Noi da soli siamo sottodimensionati ed impossibilitati a fronteggiarla;
se ritenete che il nostro agire possa essere di esempio, Vi chiediamo di unirvi a noi per trovare una soluzione per questa e tante tante altre nefandezze consumate con la complicità di molti Enti Locali e di diversi funzionari ASL che utilizzano il loro dovere di controllo solo per nascondere un problema invece che risolverlo

Il Comandante
E.F.Ciaglia

 

La Toscanini