Home Argomenti Animali QUALE EVOLUZIONE…? SIAMO ANCORA ALL’ETA’ DEL FERRO (della mannaia)…!!!

QUALE EVOLUZIONE…? SIAMO ANCORA ALL’ETA’ DEL FERRO (della mannaia)…!!!

197
0

UN SOLO DESIDERIO SI IMPONE:  CHI DI SPADA FERISCE, DI SPADA PERISCE!!!

Ciò che successe il 10 settembre 1945, nel paesino di Fruita, in Colorado, ha dell´incredibile. Protagonisti sono il pollo Mike e il suo aguzzino Lloyd Olsen, che se volessi usare un linguaggio politicamente corretto dovrei chiamare…..il suo proprietario. E invece lo chiamo aguzzino, perché solo gli aguzzini decidono della vita e della morte delle loro vittime. Quel giorno Lloyd Olsen decise di prepararsi ciò che in linguaggio politicamente corretto si chiama un buon pranzetto, ma che nella realtà è invece solo un cadavere sanguinolento. Afferrò il pollo con una mano, la mannaia con l´altra e……Mike si ritrovò senza testa, ma invece di dibattersi per un po´ e poi morire, Mike continuò a vivere. Il maldestro Olsen aveva sbagliato mira lasciando alla povera bestiola quel tanto di encefalo che gli bastava per vivere. Diciotto mesi visse Mike decapitato e crebbe pure di peso, da un chilo e cento grammi a tre chili e seicento, perché il suo "impresario", portandolo in giro per l´America, lo nutriva con un contagocce.

Mike morì infatti soffocato da un embolo, e proprio perché il suo aguzzino non trovò rapidamente il contagocce con cui gli teneva liberi da ostruzioni la trachea e l´esofago. Da quel giorno a Fruita si celebra ogni anno la festa del pollo decapitato ed è facile capire qual è il piatto base del menù.

Se penso che a Tonco, in provincia di Asti, organizzano la sagra del PITU, in cui cavalieri armati di bastone devono riuscire a decapitare un tacchino morto appeso per le zampe, mi chiedo se la razza umana, così radicalmente sanguinaria, abbia davvero raggiunto i vertici dell´evoluzione, come vogliono farci credere. Niente niente, senza che se ne rendano conto, gli uomini sono ancora rimasti all´età del Ferro. Il ferro del coltello e della mannaia.

simo
http://blog.libero.it/MACELLI/
http://blog.libero.it/NONUCCIDERE/

Previous articleSTORIA E MEMORIA > 2 APRILE
Next articleI FINANZIAMENTI AL TEATRO REGIO