Home Argomenti Armi Guerre e Terrorismo Proteste Guerra in Medio Oriente, Israele: “Respinti il 99% tra droni e missili...

Guerra in Medio Oriente, Israele: “Respinti il 99% tra droni e missili dell’Iran”. Biden frena il contrattacco, Teheran: “Questione chiusa”. Meloni: “Evitare destabilizzazione ulteriore”

36
0

Grave bambino israeliano di 10 anni colpito dalle schegge di un drone. La premier italiana convoca il G7. Hamas: «La risposta dell’Iran è meritata per i crimini sionisti». Media israeliani: «Pressioni Usa perché non si risponda»

Ègiunta la vendetta promessa da Teheran per l’attacco del primo aprile al consolato iraniano a Damasco, nel quale perirono almeno 16 persone tra cui due comandanti dei Guardiani della Rivoluzione.
Nella notte oltre 300 tra droni e missili da crocieraquasi tutti intercettati dai sistemi di difesa, sono stati lanciati su obiettivi militari israeliani dalla Repubblica Islamica e dai suoi alleati regionali: gli Houthi yemeniti, le milizie sciite irachene e Hezbollah. I droni lanciati dall’Iran sono dello stesso tipo di quelli impiegati dalla Russia in Ucraina.

Il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, aveva assicurato di essere preparato a reagire e ha avuto una conversazione telefonica notturna con il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, che ha convocato il G7.
Tel Aviv afferma di aver abbattuto il 99% dei droni e dei missili, un successo garantito dal sostegno della contraerea di Usa, Gran Bretagna e Giordania.

Per approfondire:

14 Aprile 2024

Fonte Link: lastampa.it