Home Argomenti Arte e Cultura Il Belvedere di Vienna abbraccerà Como

Il Belvedere di Vienna abbraccerà Como

21
0
Link

Saranno Klimt e Schiele i protagonisti della prossima grande mostra comasca, in esposizione dal 15 marzo

(varesenews) Como città d’arte: prosegue questa fortunata vocazione della città, e proprio per questo marzo è in arrivo forse una delle esposizioni più interessanti degli ultimi anni. Villa Olmo, infatti, si prepara a trasformarsi in una piccola filiale del Belvedere di Vienna.

Chiunque sia passato a Vienna non può non aver visitato questo importante museo, allestito nel meraviglioso palazzo barocco edificato nel XVIII secolo nella residenza estiva del principe Eugenio di Savoia.

Il Belvedere raccoglie la più grande collezione di opere di Klimt e Schiele, e saranno proprio queste due grandi firme a costituire l’esposizione che riempirà Villa Olmo dal 15 marzo al 27 luglio. Tra le tele svelate durante la presentazione avvenuta martedì in Comune anche il celebre "L’abbraccio" di Schiele, una delle più famose opere dell’artista impressionista già scelta come simbolo dell’esposizione.

Si tratta del primo prestito così vigoroso del museo viennese in Italia, con ben 80 capolavori spesso di notevoli dimensioni. Il Comune ha stanziato per questa esposizione circa un milione e 400mila euro, il resto della cifra sarà garantito da sponsor e biglietti.

Venerdi 18 Gennaio 2008
S. G.