Home Argomenti Arte e Cultura Artissima 2013 a Torino internazionale di arte contemporanea

Artissima 2013 a Torino internazionale di arte contemporanea

282
0

Si svolgerà da venerdì 8 a domenica 10 novembre 2013 (preview il 7 novembre) la ventesima edizione di Artissima, Internazionale d’Arte Contemporanea a Torino, per la seconda volta sotto la direzione artistica di Sarah Cosulich Canarutto. 

8 – 10 novembre 2013 | oval, lingotto fiere | torino 

ARTISSIMA 2013 

Per il 2013 Artissima ha raggiunto nuovi importanti risultati attraverso il lavoro di internazionalizzazione avviato lo scorso anno sulla partecipazione di gallerie e artisti con l’obiettivo di introdurre nuovi e diversi punti di vista e connotare sempre di più la fiera come il luogo dove scoprire e incontrare le più interessanti proposte della scena artistica internazionale. Anche nello speciale programma che Artissima dedica ai grandi collezionisti è stato allargato il bacino di provenienza, richiamando sempre nuovi appassionati. Inoltre quest’anno la fiera porta a Torino un ancora più ampio numero di autorevoli direttori e curatori museali da tutto il mondo, coinvolti nei comitati curatoriali e nelle diverse iniziative promosse nell’ambito della fiera.

LE GALLERIE
Artissima 2013 ospita 190 gallerie giovani o consolidate (130 straniere e 60 italiane), provenienti dall’Europa, dagli Stati Uniti, dall’Asia, dall’Africa, per un totale di 38 diversi Paesi, di cui 12 nuovi rispetto alla scorsa edizione. La presenza delle gallerie è articolata nelle tradizionali cinque sezioni:

Main Section: la sezione che raccoglie le gallerie più rappresentative del panorama artistico mondiale scelte dal Comitato di selezione della fiera. 
Quest’anno sono state scelte 108 gallerie (42 italiane, 66 straniere) provenienti da 27 Paesi.

New Entries: la sezione riservata alle giovani gallerie più interessanti, con meno di cinque anni di attività e presenti per la prima volta ad Artissima, scelte dal Comitato di selezione. 
La sezione ospita 27 gallerie (4 italiane, 23 straniere) provenienti da 14 Paesi

Present Future: la sezione curatoriale dedicata ai talenti emergenti presentati dalle loro gallerie di riferimento in spazi monografici collocati in un percorso espositivo in un’area centrale della fiera. 
Nel 2013 Present Future si amplia ulteriormente grazie a un Comitato curatoriale di cinque giovani riconosciuti curatori internazionali, coordinati come per le precedenti edizioni da Luigi Fassi, che hanno selezionato i progetti di 24 artisti, presentati da 25 gallerie (5 italiane, 20 straniere) provenienti da 12 Paesi. La sezione è realizzata per il tredicesimo anno in collaborazione con illycaffè. 

Back to the Future: la sezione nata nel 2010 e dedicata ad artisti attivi negli anni ’60, ’70 e, a partire da questa edizione, negli anni ’80. Dal 2012 a Back to the Future è stato riservato uno spazio nel cuore della fiera che presenta un corpus di progetti monografici di livello museale di alcuni grandi innovatori del linguaggio dell’arte che hanno avuto un limitato riconoscimento da parte del pubblico ma il cui lavoro è ancora oggi particolarmente significativo. Anche il Comitato curatoriale ha assunto un ruolo più attivo, valutando le candidature presentate dalle gallerie e suggerendo i nomi di possibili artisti partecipanti. Quest’anno fanno parte della sezione 30 gallerie (6 italiane, 24 straniere) provenienti da 12 Paesi che propongono i lavori di 32 artisti.

Art Editions: la sezione, inaugurata nel 2012, dedicata alle edizioni d’arte a livello internazionale. 

I PREMI 
Salgono a tre quest’anno i riconoscimenti dedicati agli artisti e al lavoro delle gallerie che partecipano all’appuntamento con la migliore creatività emergente proposta da Artissima: nel corso della prossima edizione verranno assegnati: il Premio illy Present Future, destinato all’artista considerato più interessante da una giuria composta da prestigiosi direttori e curatori museali; dalla scorsa edizione, il Premio offre all’artista vincitore l’opportunità di una mostra negli spazi del Castello di Rivoli da inaugurarsi in concomitanza con la successiva edizione di Artissima; il Premio Guido Carbone New Entries, istituito dalla fiera nel 2006 e riservato alle gallerie partecipanti alla sezione, e il nuovo Premio Ettore Fico, istituito nel 2009 dalla Fondazione Ettore Fico per valorizzare e promuovere il lavoro dei giovani artisti che verrà dal 2013 assegnato a un artista scelto tra quelli esposti ad Artissima. Il Premio è finalizzato all’acquisto di un’opera che entrerà a far parte del costituendo Museo Ettore Fico di Torino. 

ALTRE INIZIATIVE ED EVENTI 
Walkie Talkies: un calendario di informali conversazioni tra curatori internazionali negli spazi della fiera. L’iniziativa, curata da Filipa Ramos, critico d’arte con base a Londra, coinvolge oltre 20 noti curatori internazionali. Ogni appuntamento è strutturato in una serie di dialoghi molto brevi tra due curatori che conducono i visitatori tra gli stand della fiera scegliendo specifiche opere, artisti o linguaggi espressivi su cui focalizzare l’attenzione e costruire un percorso. Sono conversazioni formulate quasi come degli intermezzi, delle opportunità per discutere, provocare, condividere con i visitatori idee e passioni. 
Un’eccezionale occasione per conoscere meglio il mondo dell’arte contemporanea e i suoi protagonisti che Artissima mette gratuitamente a disposizione di tutto il pubblico. 

Meeting Point e Book Corner: due aree riservate alla presentazione di progetti, cataloghi o a conversazioni e dibattiti su alcune tematiche fondamentali della contemporaneità, curati da istituzioni, associazioni, editori, gallerie; un’occasione unica di incontro e confronto con alcuni tra i protagonisti della scena artistica contemporanea internazionale. 

Musei in Mostra: un grande spazio dedicato all’offerta espositiva di arte contemporanea a Torino e in Piemonte, un vero percorso museale con opere provenienti dalle collezioni di musei, fondazioni e istituzioni artistiche insieme a laboratori, workshop e incontri a cura di ZonArte, la rete dei dipartimenti educativi. 

Con/TEXT: introdotta nel 2012, è una piattaforma pensata per e offrire al pubblico un modo diverso di vivere l’esperienza della fiera, un grande e accogliente spazio dove rilassarsi, scoprire riviste e libri rari e inconsueti, leggere e condividere idee e riflessioni. Con/TEXT ospita il bookshop di Artissima, i più importanti magazine del settore e le Art Editions. 

ONE TORINO
La programmazione culturale della fiera vede nel 2013 la prima edizione di ONE TORINO, una grande rassegna annuale, ideata e prodotta da Artissima e realizzata in collaborazione con le maggiori istituzioni di arte contemporanea e sedi espositive della città: Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, GAM Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Fondazione Merz, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e Palazzo Cavour. ONE TORINO propone cinque mostre collettive curate da sette prestigiosi curatori provenienti da aree geografiche eterogenee con lavori di oltre 50 artisti, sia affermati sia emergenti. La rassegna viene inaugurata in concomitanza con la fiera e resterà aperta sino al 12 gennaio. 

ONE TORINO #1 sarà aperta al pubblico dal 7 novembre sino al 12 gennaio 2014 (inaugurazione 6 novembre). 

Palazzo Cavour 
Repertory

a cura di Gary Carrion-Murayari, Curatore, New Museum of Contemporary Art, New York

Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea
illy Present Future Award Exhibition 

a cura di Andrew Berardini, Critico e curatore indipendente, Los Angeles; Gregor Muir, Direttore, ICA Institute of Contemporary Arts, Londra; Beatrix Ruf, Direttrice e Capo curatrice, Kunsthalle Zürich, Zurigo

GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino
Ideal Standard Forms

a cura di Anna Colin, curatrice indipendente, Parigi / Londra

Fondazione Merz
Ways of working: the incidental object 

a cura di Julieta González, Capo Curatrice, Museo Tamayo Arte Contemporaneo, Città del Messico

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
VEERLE 

a cura di Chris Fitzpatrick, Direttore, Objectif Exhibitions, Anversa

ARTISSIMA, un marchio di Regione Piemonte, Provincia di Torino e Città di Torino, per incarico dei tre Enti, è gestita dalla Fondazione Torino Musei. La ventesima edizione di ARTISSIMA viene realizzata grazie al sostegno dei tre Enti proprietari del marchio, congiuntamente a Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea – CRT, Compagnia di San Paolo e Camera di commercio di Torino

Main Partner: UniCredit
Partner: AON, Fiat, illycaffè, Lauretana, Nikon
Official Carrier: Gondrand
Media Partner: La Stampa, Vogue Italia, L’Uomo Vogue
Media Coverage: SKY Arte HD
In Kind Sponsor: CarloAngela, Ferrero Rocher, K-Way, Sagat, Tisettanta con Format Progetti Abitativi

Il progetto One Torino è ideato e prodotto da Artissima.
Con il generoso sostegno di:
Compagnia di San Paolo, Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea – CRT, Camera di commercio di Torino
Partner: illycaffè, Lonmart Insurance, Alliance française, British Council
Official Carrier: Gondrand
Media Partner: La Stampa
Media Coverage: Sky Arte HD

____________________________________________________

ARTISSIMA 2013
OVAL, Lingotto Fiere
Via Nizza 230, Torino 

7 novembre 
Preview per la stampa e i collezionisti, Vernissage (su invito)

8 – 10 novembre 2013
Apertura al pubblico. Tutti i giorni, ore 12.00 – 20.00 

Biglietti: Intero: € 15,00. Ridotto: € 10,00. Abbonamento valido per 3 giorni: € 30,00

Cataloghi
Catalogo Artissima € 15,00

Catalogo One Torino #1  € 15,00
Artissima 2013 + One Torino #1, special price: € 25,00
In vendita al bookshop e all’info point della fiera. 

Info Artissima
– T +39 011 19744106 – info@artissima.it  –  www.artissima.it 

CONTATTI PER LA STAMPA 
Paola C. Manfredi Studio 
Via Archimede, 6 – 20129 Milano 

press@paolamanfredi.com

Paola C. Manfredi – M +39 335 54 55 539 – paola.manfredi@paolamanfredi.com 
Francesca Buonfrate – M +39 393 46 95 107 – francesca.buonfrate@paolamanfredi.com 

Fondazione Torino Musei
+39 011 4429523 – F +39 011 4429550 

Daniela Matteu – daniela.matteu@fondazionetorinomusei.it 
Tanja Gentilini – tanja.gentilini@fondazionetorinomusei.it


Museo Salvatore Ferragamo e Artribune insieme a Torino per Artissima 2013

In occasione di Artissima, Artribune e Museo Salvatore Ferragamo vi invitano ad un welcome drink che si terrà il 7 novembre dalle 19 alle 21 allo Stand Z. Un appuntamento per incontrarci, per condividere con voi progetti ed esperienze per il prossimo anno o anche solo per brindare ai successi raggiunti.

7 novembre | dalle ore 19 | stand Z – artissima | oval | torino 

MUSEO SALVATORE FERRAGAMO E ARTRIBUNE: WELCOME DRINK E SPECIAL GIFT
 

Artribune  con i suoi video, le fotogallery, le interviste, i reportage, gli approfondimenti, le iniziative speciali vi ha raccontato anche per il 2013 l’arte e la cultura contemporanee con il sito web, www.artribune.com, aggiornato 24 ore su 24, un magazine, numero dopo numero sempre più bello ed importante, una app per smartphone unica sul mercato, una web tv per mostrarvi anche ciò che le vostre agende non sempre vi consentivano di andare a vedere. Senza dimenticare il superattivismo su Facebook, Twitter e gli altri social network. 

Museo Salvatore Ferragamo, best practice nella promozione dell’arte e della cultura contemporanea, eccellenza del Made in Italy documenta con la sua collezione di calzature l’intero arco di attività di Salvatore Ferragamo, dagli anni ‘20 fino al 1960, anno della morte. Alcuni modelli dimostrano il rapporto di Salvatore Ferragamo con gli artisti dell’epoca, come il pittore futurista Lucio Venna, altri provano la continua ricerca della perfetta calzata e l’invenzione di particolari costruzioni e di materiali, dalla celebre ‘zeppa’ di sughero, brevettata nel 1936 e subito copiata in tutto il mondo alle tomaie in rafia o cellofan, la carta per le caramelle, adottate durante il periodo della Seconda Guerra mondiale. Vi sono, inoltre, calzature famose per essere state create per le star di Hollywood, come Marilyn Monroe, Greta Garbo, Audrey Hepburn. Non mancano le mostre come Il calzolaio prodigioso. Fiabe e leggende di scarpe e calzolai, aperta fino alla primavera del 2014, né il nuovo progetto di mostra – già in corso – né le attività della Fondazione Ferragamo, sorta da poco e dedicata ad attività specifiche come programmi di didattica e opportunità per i giovani artisti. 

Parleremo di tutto questo, e altro, il 7 novembre, presso lo stand Z ad Artissima con un calice di vino. 
Per l’occasione un gift Artribune Magazine n.16 fresco di stampa.
Allestimento “Torino oriented” realizzato dai designers di Frees-co.