Home Argomenti Benessere e Salute DIRITTO ALLA SALUTE

DIRITTO ALLA SALUTE

60
0
Link

Diciannove associazioni parmigiane (ambientaliste, di impegno sociale, sanitarie) hanno aderito all’appello lanciato da Legambiente << per tutelare il diritto alla salute dei cittadini extracomunitari irregolari>> come ha spiegato presentando l’iniziativa Lorenzo Frattini della segreteria di Legambiente (sezione di Parma). Accanto a lui Francesco Dradi, segretario cittadino dell’associazione ambientalista. Rivolta al Sindaco, al presidente della Provincia, al Prefetto, al direttore dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria al direttore dell’Azienda Usl e agli organi di stampa la petizione intende contrastare le recenti disposizioni nazionali portate avanti in primo luogo dalla Lega Nord , che invitano << i medici dell’Ospedale a denunciare i pazienti stranieri irregolari >>. Un atto di barbarie , secondo i firmatari dell’appello ,che mette in dubbio il diritto alla salute e alla vita dell’essere umano . La sola notizia di tale provvedimento ha di per sé provocato conseguenze devastanti scoraggiando gli immigrati irregolari in difficoltà(malattie, gravidanze) dal richiedere le cure sancite dalla Costituzione per ogni individuo presente sul territorio nazionale.

Tali decisioni dunque-secondo i firmatari- appaiono un grave passo indietro , sul versante della tutela dei diritti e del vivere secondo regole condivise . Anche se si tratta di aspetti legati alle politiche nazionali le associazioni sentono urgente l’esigenza di denunciare la pericolosa china che la nostra società ed il nostro Paese a loro dire stanno imboccando. Si domanda pertanto agli organismi destinatari di questa sollecitazione che almeno a  Parma ci si impegni << per evitare l’applicazione di questo provvedimento e per rassicurare i cittadini stranieri in merito alla possibilità di ricevere nelle strutture sanitarie cittadine cure adeguate senza alcuna paura di denunce o delazioni>>.

Di seguito, l’elenco delle associazioni che hanno sinora aderito: Legambiente Parma, associazione di promozione sociale Le Giraffe, Rete dormire fuori, Gruppo Diocesano Giustizia Pace e Solidarietà, Coordinamento pace e solidarietà, Gruppo Mission, Comitato Antirazzista, a. c Wig Wag segnali d’allarme, Medici per l’Ambiente, Cgil Parma, Muoversi non commuoversi, Ada, Amici d’Africa, Associazione Altramarea per il commercio equo e solidale, Ya Basta Parma, Circolo Il Borgo, associazione Natura e Vita (Felino), Kwa Dunìa, associazione Mani.

Veronica Pallini

La Toscanini