Home Dossier Alimentazione FRUTTA VIVA, UN CAMBIAMENTO SENZA RITORNO

FRUTTA VIVA, UN CAMBIAMENTO SENZA RITORNO

69
6
Link

Valdo Vaccaro
 

LETTERA

COLORE, VITALITA’ E PROFUMO DEI CIBI

Ciao Valdo, ci sono anch’io, Giorgia. Sei prezioso, sei adorabile.

Per merito tuo, non ho mai guardato con tanto amore la frutta e le verdure.

Come non mai, adesso noto i colori, la vitalità e il profumo di quello che porto alla bocca.

Nessun prodotto animale da un mese.

Sono felice. Sto aprendo gli occhi.

NON HO AVUTO ALCUNA ESITAZIONE

Da un anno credo di aver acquisito una certa consapevolezza, anche se di anni non ne ho 18 ma 31.

Pazienza, i miei tempi sono lunghi.

Ho smesso di comprare giornali nazionali di larga diffusione e ho iniziato a bazzicare su internet.

Ti ho scoperto per caso e non ho avuto alcun dubbio.

Né mi sono chiesta se facessi una cosa giusta: era giusta.

Io ti leggo, ti seguo, prendo appunti, provo, e sempre con tanta gioia.

Credo che la parola che mi caratterizza in questo periodo sia proprio quella: gioia.

IL DIRITTO DI SCEGLIERE SECONDO GUSTO E COSCIENZA

La decisione l’ho presa senza batter ciglio, riguardava solo me.

Non sai quanta gente mi sta ammonendo, cercando di distogliermi e di scoraggiarmi, lasciandomi pure sbalordita. Perché sarei io a sbagliare e non loro?

Mi rifiuto di frequentare la casa di certe persone.

Tutte le volte che dico no, non prendo questo o quello, diventano paonazzi. Si arrabbiano.

Ma non trovi ridicolo? Abbiamo o no un diritto di scelta?

NON E’ QUESTIONE DI ESPERIMENTI DIETOLOGICI

Piano piano sto trovando supporto nel mio compagno.

Sono molto determinata.

Non è una dieta, come molti pensano e dicono ad alta voce, non è una prova, come spesso ribadiscono.

E’ un cambiamento senza ritorno.

UN QUESITO SULLE MANIFESTAZIONI CUTANEE

Posso farti una domanda? Sono una persona molto sensibile. Accumulo pensieri, parole, fatti e non esteriorizzo. Di conseguenza il mio corpo, dopo un po’, ha bisogno di sfogarsi. E si manifesta con qualche macchietta rossa sul collo, all’occhio sinistro, all’angolo della bocca, alle orecchie.

Divento nervosetta e alla fine piango.

IL VEGANISMO TENDENZIALMENTE CRUDISTA MI DARA’ UNA MANO?

In passato, anni fa, ricorrevo al cortisone.

Ma non voglio più farlo. Ho rinunciato ai farmaci. Cosa ne pensi? Devo avere pazienza?

La rinuncia totale ai prodotti di origine animale mi potrà dare una mano?

Attendo fiduciosa la tua risposta. Grazie per il tempo che ci dedichi.

Giorgia

*****

RISPOSTA

CONSUMARE FRUTTA NON E’ SOLO PIACEVOLE E SANO, MA E’ ANCHE UN ATTO DI RIBELLIONE AL REGIME DEL SANGUE, DEL LATTE E DELLA CHIMICA

Ciao Giorgia, molto simpatico il tuo messaggio. Lo voglio pubblicare non tanto per le gentilezze nei miei riguardi, ma per l’amore genuino che esprimi per la natura, e per la frutta che meglio di ogni altra cosa la rappresenta. Il tuo è un amore contagiante.

Anche l’accenno alla sorda opposizione della gente rimasta indietro in zona cannibalismo, che è ormai un classico, ha un suo valore in questo quadretto che mi hai inviato.

Ti ricordo inoltre che, consumando frutta, mandiamo pure in catalessi le multinazionali e i supermercati carichi di porcherie, di reperti da macelleria, di farmaci e di integratori.

IMPORTANTE RUOLO DELL’ORGANO CUTANEO

Per quanto concerne le macchie al collo e altrove, si tratti di rosacea, di vitiligine o d’altro, siamo sempre nel campo dei processi depurativi dell’epidermide, che fa da organo emuntore, in sostegno al sistema renale e a quello respiratorio. Fin quando ci sono carichi tossici da eliminare e stress emotivi da

scaricare, il sistema immunitario continuerà a fare uso di questo organo cutaneo che per noi umani rappresenta bellezza ed estetica, ma che per lui significa soprattutto detossificazione.

TUTTO DA GUADAGNARE E NULLA DA PERDERE, SIA PER LA PELLE CHE PER IL CORPO IN GENERALE

Chiaro che sei già sulla buona strada. Hai fatto due scelte precise e determinanti, entrambe nella giusta direzione. Prima, quella di non utilizzare farmaci, e in particolare il micidiale cortisone.

Seconda, quella di mettere al bando ogni cibo animale dalla tua vita.

Stai dunque sul vivo e sul crudo tendenziale, fai più movimento e prendi tutto il sole che vuoi.

Ti allego alcune tesine a supporto.

La tua pelle diventerà magnifica come il marmo levigato.

Valdo Vaccaro 
(AVA-Roma e ABIN-Bergamo)

La Toscanini