Home Argomenti Arte e Cultura Quando l’arte è anche terapia

Quando l’arte è anche terapia

205
0

A Langhirano la mostra di disegni realizzati da pazienti del centro di salute mentale dell’AUSL di Parma

L’esposizione dall’11 al 13 febbraio, alla biblioteca comunale

LANGHIRANO (PR) "A colpi di colore" è il titolo scelto per la mostra, organizzata dall’Azienda USL di Parma, che vedrà l’esposizione di diversi disegni realizzati dal gruppo "La Primula", composto da pazienti seguiti dal centro di salute mentale del distretto Sud-Est, che frequentano un laboratorio di arteterapia dall’ottobre scorso.

La mostra, allestita nella sala convegni della biblioteca del comune di Langhirano, sarà inaugurata l’11 febbraio prossimo, alle ore 11, alla presenza di Massimo Fabi, direttore generale dell’AUSL, Ettore Brianti, direttore sanitario, Franco Giubilini, direttore del dipartimento di salute mentale, Paolo Volta, responsabile centri di salute mentale dei distretti Sud-Est e Valli Taro e Ceno, Rita Cavazzini, direttore del distretto Sud-Est e di Nicoletta Petrolini, responsabile del centro di salute mentale di Langhirano.

La mostra, con ingresso libero, resterà aperta anche nei giorni 12 e 13 febbraio, dalle 10 alle 16.

"Questa iniziativa – spiega la Petrolini – è parte del progetto "Arte come conoscenza creativa", che si pone come obiettivo la promozione della espressione creativa e recupero delle abilità psicomotorie e socializzanti di persone con disagio mentale. Il percorso, realizzato con la collaborazione della docente e arteterapeuta Silvia Randi, ha visto coinvolti 8 utenti del centro di salute mentale di Langhirano, impegnati in un corso guidato di acquerello. La tecnica scelta – conclude la responsabile – facilita il partecipante ad arrivare a un buon elaborato finito, stimolando l’espressività creativa. I temi scelti per i disegni hanno visto l’esplorazione del mondo naturale e degli elementi ed una osservazione dei ritmi stagionali".