Socialblog di opinioni informazioni e rubriche su Parma, Teatro, Arte, Cultura, Musica, Vegetarianesimo, Veganesimo, Animalismo, Salute, Ambiente, ...Politica, Banche e Moneta.

Home Argomenti Benessere e Salute Noi non dimentichiamo

Noi non dimentichiamo

148
0

Pietro Di Martino
Noi non dimentichiamo

Conte e Speranza hanno avallato la follia delle restrizioni mandando in fallimento migliaia di imprese italiane, compreso la mia, che avevo orgogliosamente portato avanti per oltre 20 anni. 

Hanno imposto l’uso di mascherine all’aperto e dei tamponi per accedere nei luoghi di lavoro. Hanno obbligato medici a “curare” con “vigile attesa e tachipirina”… e sappiamo tutti come è andata a finire. “Non serviva certo tachipirina e vigile attesa” ha dichiarato a maggio scorso il presidente AIFA Giorgio Palù. 

Hanno vietato l’accesso negli ospedali e nelle RSA per i familiari di paziente in fin di vita poi deceduti. Mia moglie ha partorito completamente sola, per vedere mia figlia sono stato costretto a fare un tampone, l’unico in questi tre anni di follia.  Ho visto la piccola soltanto due minuti senza poter salutare mia moglie.  

Migliaia di persone con patologie importanti hanno dovuto rinunciare a visite e operazioni che avrebbero potuto salvargli la vita, poi aggravatesi fino al decesso. Avviene ancora oggi

Hanno ricattato milioni di italiani a vaccinarsi per non perdere il posto di lavoro, incuranti delle reazioni avverse (compreso il decesso) e dei contratti con le case farmaceutiche mai resi pubblici. 

Ci hanno chiusi in casa portando al suicidio decine di persone. Hanno prodotto depressione e paura, indebolito il nostro sistema immunitario. Hanno soppresso le proteste sparando idranti contro persone inermi sedute a pregare. 

I nostri studenti sono stati costretti a entrare in classe mascherati e tamponati. A fare lezioni in DAD. Ci hanno fatto pagare milioni di euro per comprare banchi a rotelle mai usati. I bambini della materna dovevano indossare la mascherina tutto il giorno, anche durante la ricreazione all’aperto. Gli è stato vietato di vedere i loro nonni perché, dicevano, avrebbero potuto uccidere. E invece a uccidersi erano i nonni che non potevano abbracciarli

Questi due loschi personaggi hanno discriminato milioni di persone e fomentato odio tra vaccinati e non vaccinati. Lo hanno fatto per tre anni mentendo spudoratamente con la complicità della stampa.

Mi fermo qui, perché non basterebbe un libro per elencare tutte le nefandezze che hanno prodotto durante la pandemenza. 

Eppure non pagheranno. 

La Commissione d’inchiesta non servirà  a nulla, la magistratura ha già calpestato la nostra Costituzione e lo farà ancora. 

Ma la vostra assoluzione non potrà mai cancellare tutto il male che avete fatto. 

Noi non dimentichiamo.

Fonte Link: https://sfero.me/article/-non-dimentichiamo-1688741765404

Sostieni questo socialblog
Partecipa anche tu con un tuo contributo economico con un solo euro, o altro… alla libertà di pensiero.
Puoi inviarci il tuo contributo anche con PayPal a Luigi Boschi, mail luigiboschi@gmail.com
O visita questa pagina, clicca qui
Sostieni questo socialblog
Partecipa anche tu con un tuo contributo economico con un solo euro, o altro… alla libertà di pensiero.
Puoi inviarci il tuo contributo anche con PayPal a Luigi Boschi, mail luigiboschi@gmail.com
O visita questa pagina, clicca qui
Traduci