Home Argomenti Benessere e Salute Tamponi negativi anche se con polmonite da coronavirus

Tamponi negativi anche se con polmonite da coronavirus

33
0
Link

Tamponi negativi anche se con polmonite da coronavirus: il 118 rileva diversi casi

Su 100 pazienti contagiati dal coronavirus, circa la metà con polmonite è risultata negativa al tampone rino-faringeo. Il dato, diffuso dal presidente nazionale del SIS 118 Mario Balzanelli e relativo a casi trattati presso la Covid-19 Station di Taranto, mette in evidenza l’imprecisione di questo test.

A cura di
 Andrea Centini
tamponi rino-faringei sembrano essere decisamente meno attendibili nel rilevare la positività al SARS-CoV-2 di quel che ci si dovrebbe aspettare. In base a quanto sta emergendo dalle indagini cliniche, infatti, una quota significativa dei pazienti che manifesta la polmonite da COVID-19 (l’infezione scatenata dal patogeno) risulta tuttavia negativa a ben due tamponi successivi. In altri termini, pur soffrendo di una delle complicanze peggiori della patologia infettiva, i campioni biologici prelevati col tampone e sottoposti a un esame di laboratorio chiamato “reazione a catena della polimerasi inversa in tempo reale (RT-PCR)” non rileva RNA virale nelle alte vie respiratorie, con tutto ciò che ne consegue in termini di statistica sul reale numero dei positivi.

Fonte Link: fanpage.it