Home Rubriche Centouno Accordo tra BANCA MONTE PARMA E Apindustria

Accordo tra BANCA MONTE PARMA E Apindustria

327
0

PER FINANZIAMENTI a favore delle PMI Associate nell’ambito dell’accordo Anticrisi. PROMOSSO DA Regione Emilia Romagna e Unioncamere

Nell’ambito dell’Accordo Anticrisi promosso dalla Regione Emilia Romagna e da Unioncamere, Banca Monte Parma ha riservato ad APIndustria – Associazione Piccole e Medie Imprese della provincia di Parma – un plafond di 10 milioni di euro a sostegno delle imprese associate.

Il plafond potrà essere utilizzato attraverso due nuovi prodotti, messi a punto dalla Banca in base alle necessità più attuali e più sentite dalle PMI associate, prontamente segnalate da APIndustria. Le due facilitazioni creditizie, valide fino al 31 dicembre 2009 e garantite da Fidindustria, riguardano la soddisfazione delle seguenti esigenze:

– smobilizzo crediti;

– liquidità finalizzata all’acquisto scorte.

Le condizioni economiche particolarmente vantaggiose, applicate a tali forme di finanziamento, sono l’espressione concreta della volontà di Banca Monte Parma e di APIndustria di sostenere, nell’attuale difficile momento, le piccole e medie imprese della provincia di Parma.

Lo testimoniano anche le parole del Presidente di APIndustria, Gian Paolo Faggioli: "Non possiamo che esprimere grande apprezzamento per l’impegno e le risorse che Banca Monte Parma ha messo in campo per salvaguardare il tessuto economico parmense. La sigla dell’accordo rappresenta un segnale importante di attenzione e aiuto concreto alle piccole e medie imprese del territorio che, pur nella difficoltà del momento, continuano a produrre. Questo ci consentirà di rispondere alle nuove esigenze di liquidità e ci darà più tempo per riorganizzarci e ripensare i nostri progetti di business per continuare ad assicurare un futuro alle nostre imprese."