Home Argomenti Florance PER UN FILM DEDICATO A TIZIANO TERZANI tratto dal libro Un indovino...

PER UN FILM DEDICATO A TIZIANO TERZANI tratto dal libro Un indovino mi disse

425
0

CHIAMATA ALLE ARTI PER UN FILM DEDICATO A TIZIANO TERZANI

Una campagna di crowdfunding per sostenere la produzione del film
tratto dal libro Un indovino mi disse di Tiziano Terzani

Il film ripercorrerà il viaggio di Terzani alla scoperta del cuore magico dell’Asia, un viaggio che il giornalista fece nel 1993, spostandosi senza prendere aerei, riscoprendo così il piacere del viaggiare lento. All’apice della sua carriera infatti, in crisi umana e professionale, Terzani si aggrappa alla vecchia profezia di un indovino di Hong Kong: “Attento! Nel 1993 corri un gran rischio di morire. In quell’anno non volare. Non volare mai”. Quella maledizione si trasforma per lui in una benedizione, un’occasione per reinventarsi la vita. L’idea di questo film è del regista milanese Mario Zanot, documentarista e visual effects supervisor, che ha collaborato, tra gli altri, con Giuseppe Tornatore e Nanni Moretti, e che nel 2013 ha vinto il David di Donatello per i migliori effetti digitali del film Diaz, don’t clean up this blood di Daniele Vicari.

Zanot incontra Terzani nel 2004 per girare Anam il senzanome, l’ultima intervista rilasciata dal giornalista-scrittore, poco prima della sua scomparsa.

Un indovino mi disse sarà girato tra Vietnam, Laos, Cambogia, Birmania e Thailandia.

La sceneggiatura – a cui ha collaborato anche la moglie di Terzani, Angela Staude – è già pronta e alcuni partner stranieri, come la svizzera C-Films e la tedesca Collina filmproduktion, hanno mostrato vivo interesse per il progetto. Tra le realtà che hanno deciso di sostenere la realizzazione del film ci sono inoltre la compagnia aerea Thai Airways e la casa editrice Longanesi.

In Italia Mario Zanot ha deciso di rivolgersi anche al pubblico per far conoscere e finanziare almeno in parte questa produzione. Andando su www.unindovinocidisse.it è possibile dare il proprio contributo, versando pochi euro ma anche cifre più alte. 

Per promuovere questo progetto è stato fondato il Comitato Un indovino ci disse. Il film che sta organizzando serate di raccolta fondi in tutta Italia, delle “Chiamate alle arti”, con le quali ripercorrere la vita di Terzani, corrispondente di guerra, viaggiatore e uomo di pace, attraverso proiezioni di filmati, letture di brani tratti dai suoi libri e musica suonata dal vivo. Grazie all’aiuto dei lettori di Terzani sono già state organizzate più di cinquanta serate, in piccole e grandi città, in diverse occasioni patrocinate da istituzioni e realtà culturali locali, una fra tutte il Teatro Carlo Felice di Genova. Il film è stato presentato anche a Lugano e Londra.

Come previsto dallo statuto del Comitato, una parte degli incassi registrati al box office verrà devoluta a Emergency, per l’ospedale afghano di Lashkar-gah, intitolato nel 2004 a Tiziano Terzani. In ogni caso, se la cifra raccolta attraverso il finanziamento popolare non dovesse essere sufficiente a garantire la produzione del film, l’intero importo, tolte le spese documentate, verrà devoluto a Emergency.

Informazioni utili:
www.unindovinocidisse.it
info@unindovinocidisse.it
Tel. 02 5691340

Ipotesi scaletta incontro a Parma presso la Sala A Centro Congressi Paganini il 14 aprile 2014 ore 21

– Il conduttore introduce la serata e la prima vita di Terzani, quella del corrispondente di guerra.

– My way (video)

– Pelle di leopardo (lettura)

– Primo intermezzo musicale

– La fine è il mio inizio (lettura)

– Il conduttore introduce l’ultima vita di Terzani, quella dell’uomo di pace.

– Anam, il senzanome – Terzani parla del crollo delle Torri Gemelle (video)

– Il conduttore parla del libro Lettere contro la guerra.

– Lettere contro la guerra (video) o Lettere contro la guerra (lettura)

– Secondo intermezzo musicale

– Il conduttore introduce la vita di mezzo di Terzani, quella del viaggiatore dell’Indovino.

– Anam, il senzanome Atto II – Terzani parla del libro Un indovino mi disse (video)

– Un indovino mi disse (lettura)

– Il conduttore e Mario parlano del libro Un indovino mi disse.

– Il grande viaggio (video)

– Mario presenta il progetto del film tratto da Un indovino mi disse.

– Un volontario di Emergency parla dell’ospedale afghano di Lashkar-gah, intitolato a Tezani.

– Il conduttore ringrazia i partecipanti e ricorda come è possibile donare per sostenere il   progetto.

– Terzo intermezzo musicale

LOCANDINA TERZANI PDF